Xiaomi Smart Toilet Cover: il copriwater intelligente

13 agosto 201714 commenti

In casa Xiaomi mancavano solo gadget e accessori per i sanitari. Con la presentazione di pochi giorni fa, questo vuoto è stato subito colmato.

Come sappiamo l’azienda cinese sta presentando svariati dispositivi nei più diversi campi. Prima strettamente inerenti all’ambito smartphone, informatica ed elettronica. Successivamente ha deciso di farsi strada in tutti i campi commerciali. Xiaomi vuole entrare nelle vostre case, arredandole con i suoi prodotti. Xiaomi si sostituirà col tempo ad Ikea?

Il prodotto che mancava: il copriwater intelligente

Proprio cosi, quello presentato pochi giorni fa è lo Xiaomi Smart Toilet Cover. Parliamo di un prodotto non nuovo sul mercato asiatico. Infatti, è molto utilizzato in Giappone. Sia nei bagni pubblici, che in quelli privati.

Xiaomi ci tiene a specificare che il suo prodotto è alla pari di quelli Panasonic e TOTO di fascia alta già presenti sul mercato, ma il suo prezzo è comunque inferiore. Infatti, basteranno solo 999 Yuan, circa 127 € al cambio attuale, per acquistarlo. Bisognerà solo aspettare settembre per la commercializzazione.

Il Copriwater è dotato di diverse funzionalità:

  • Costruito in materiale antibatterico
  • Certificazione IPX4
  • Sedile riscaldato
  • Funzione di bidet
  • Chiusura ammortizzata
  • Filtro dell’acqua autopulente a ultravioletti

Sul lato del water è posizionato un comodo pannello di controllo per accedere alle diverse funzioni. Tra queste è possibile regolare la funzione bidet. Si può impostare la temperatura dell’acqua (calda o fredda) e scegliere tra 4 diverse intensità del getto d’acqua.

Xiaomi Smart Toilet Cover è l’ennesima dimostrazione di quanto Xiaomi si stia espandendo e crescendo, sia nel mercato asiatico che in quello internazionale. Propone sempre più prodotti, spesso di buona (se non ottima) qualità. Quest’ultimo è di sicuro nuovo e poco diffuso nel mercato occidentale. Potrebbe però essere un’ottima soluzione sia per quei mercati europei in cui non è diffuso il bidet, che per arredare piccoli bagni con spazi sacrificati.

Loading...