Galaxy Note 7, nuovo aggiornamento Samsung ne limita l’uso in Europa

11 Dicembre 201628 commenti

Dal 15 dicembre Samsung rilascerà in Europa un aggiornamento per mettere quasi del tutto fuorigioco i Galaxy Note 7 ancora in circolazione. L'intento è quello di spingere chi ancora non l'avesse fatto ad aderire al programma di sostituzione e rimborso. In cosa consisterà l'update? Il colosso sud coreano limiterà la capacità di ricarica del dispositivo al 30% di quella originale. Vuoi saperne di più? Scopriamo insieme i dettagli.

L’aggiornamento in Europa cadrà a circa due mesi da un altro analogo che aveva ridotto la capacità della batteria al 60% dell’originale. La notizia giunge a poco tempo da quella dell’update killer che dal 19 dicembre colpirà a morte quasi tutti i Galaxy Note 7 a stelle e strisce. L’aggiornamento statunitense ne impedirà la ricarica, l’accesso alle reti mobili, l’utilizzo di wifi-fi e bluetooth.

Ma come si spiega la differenza con l’update USA, certamente più drastico  di quello europeo? Molto probabilmente Samsung deve sottostare a norme UE che impediscono di rendere completamente inutilizzabile un dispositivo del genere.

Da ricordare infine che anche in Nuova Zelanda, Australia e Canada Samsung Galaxy Note 7 ha ricevuto o sta per ricevere un aggiornamento che ne impedisce l’accesso alla rete cellulare, al WiFi e al Bluetooth.

E voi cosa pensate di questo nuovo aggiornamento? Convincerà gli utenti europei ancora in possesso del device ad aderire al programma di sostituzione e rimborso?

 

Loading...
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com