Marshmallow arriva finalmente su OnePlus 2 grazie a OxygenOS 3.0.2

6 Giugno 2016Nessun commento

Sono serviti svariati mesi, varie versioni beta e qualche lamentela, ma finalmente Android Marshmallow sbarca ufficialmente su OnePlus 2 grazie a OxygenOS 3.0.2.

L’annuncio è arrivato ieri tramite un post sul forum ufficiale nel quale si ringraziano gli utenti per la (molta) pazienza e vengono elencate tutte le novità della nuova versione del software, che vi andiamo a riepilogare:

  • Aggiornamento ad Android 6.0.1 Marshmallow
  • Modalità Doze migliorata per una maggiore durata della batteria
  • Miglioramenti delle performance a livello di sistema
  • Migliorati il riconoscimento e le performance del lettore di impronte
  • Nuova UI per OnePlus Camera  e ottimizzazione dell’Autofocus
  • MaxxAudio and Tuner sono stati rimossi. Li abbiamo integrati con la tecnologia Dirac HD Sound per ottenere un’ottima esperienza in modo più immediato
  • Miglioramenti a Shelf UX. Ora potete tenere premuto a lungo per editare una board
  • Adesso è possibile bloccare le applicazioni nelle “App recenti” in modo che non vengano cencellate insieme alle altre. Abbiamo anche aggiunto il pulsante “Chiudi Processi” per chi volesse un miglior controllo dei processi in background
  • La scelta dell’operatore di rete sarà memorizzata in modo da non rischiare di agganciarsi a reti non volute
  • SwiftKey aggiornato alla versione 6.3.3

L’aggiornamento rimuoverà le impronte digitali precedente memorizzate, per cui dovrete reimpostarle nuovamente su OxygenOS 3.0.2. OnePlus inoltre specifica che l’update arriverà tramite OTA e che verrà rilasciato in maniera incrementale, e dovrebbe raggiungere il 100% degli utenti nell’arco di 48 ore.

Avete già ricevuto l’aggiornamento? Fateci sapere cosa ne pensate e se siete soddisfatti.

Loading...
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com