Pixel 2 e Pixel 2 XL, in arrivo la prima patch correttiva

31 ottobre 2017Un commento

I giorni successivi al lancio dei suoi nuovi top di gamma, Pixel 2 e Pixel 2 XL, sono stati particolarmente travagliati per Google. In un primo momento, come abbiamo già avuto modo di segnalarvi in questo articolo, alcuni display hanno presentato problemi di burn-in. L'azienda californiana ha prontamente riconosciuto il difetto, e rassicurato gli utenti dicendo di essere già al lavoro per trovare una soluzione, oltre ad aver raddoppiato la durata della garanzia per i suddetti smartphone.

Successivamente è stato lamentato un problema relativo all’audio durante la registrazione video sui Pixel 2 XL, eccessivamente metallico e gracchiante.

Per cercare di sistemare questi difetti, Google ha promesso l’arrivo nelle prossime settimane di una patch correttiva, che conterrà, oltre ad un fix per la qualità audio, una riduzione di 50 nits della luminosità massima dello schermo e alcuni cambiamenti nella User Interface per prevenire i succitati problemi di burn-in.

Certamente è apprezzabile lo sforzo tempestivo da parte del colosso di Mountain View per porre rimedio alla situazione, ma si sa, il mercato è spietato e non tollera simili problematiche, in particolare su uno smartphone presentato come top sotto ogni aspetto, qualità costruttiva in primis.

Loading...
  • Gio962

    in arrivo la prima patch correttiva……..
    hanno corretto il prezzo???