Adobe Flash Player: aggiornamento alla versione 10.3.186.6

26 agosto 201129 commenti

Adobe ha da poco rilasciato un nuovo aggiornamento per il suo famoso Flash Player. Stavolta non si tratta di un fix per le falle di sicurezza, bensì, di migliorie per quanto riguarda la compatibilità del player con alcuni dispositivi che soffrivano di impuntamenti o altri tipi di problemi durante la riproduzione video. Questa release porta Flash Player per i nostri Android alla versione 10.3.186.6 e ne approfondiremo la sua conoscenza dopo la pausa.

Adobe Flash Player si aggiorna alla versione 10.3.186.6 risolvendo alcuni importanti problemi di compatibilità; infatti qualora durante la riproduzione di qualche video, in passato, avevate notato qualche problema legato alle funzioni del Flash Player adesso non dovrebbe più succedere nulla, poichè, Adobe si è impegnata per risolvere al meglio queste problematiche.

Le principali novità le potete trovare direttamente nel changelog ufficiale di questa release:

  • Calls to gotoAndPlay() and gotoAndStop() no longer fail in some Flash applications which load shared libraries (2943612);
  • TextField instances which specify a negative offset (x property contains a negative value) now correctly flow the text horizontally instead of vertically (2941680);
  • Improved performance in some cases when displaying complex animations (2941931);
  • Flash applications at certain websites (http://heylenmichel.de) now load correctly (2944081);

Non è stata fornita nessuna spiegazione specifica su come Adobe sia riuscita a risolvere questi problemi; comunque consiglio a tutti di effettuare l’aggiornamento tramite il market presente sul vostro Android.

Qualora ancora non abbiate mai effettuato il download di quest’applicazione, che vi ricordo essere compatibile con le versioni Android 2.2 e superiori, vi basterà leggere il QRCode sottostante:


porting applicazioni iphone android

Link AppBrain | Link Google Play Store

Buon download a tutti!

Via

Loading...
  • Goodmix

    Bah a me su Galaxy S2 continua a dare problemi. Tutte queste ultime release mi danno schermo nero ogni volta che mando un filmato in full screen. Ho disinstallato anche questa e tenuto su la versione di default.

  • Goodmix

    Bah a me su Galaxy S2 continua a dare problemi. Tutte queste ultime release mi danno schermo nero ogni volta che mando un filmato in full screen. Ho disinstallato anche questa e tenuto su la versione di default.

  • Emanu_Lele

    Scusate ma la compatibilità o meno delle nuove versione di flash da cosa dipende? dal processore?

  • gerry

    Sapete che vi dico? Che fa bene Apple a boicottare flash, tecnologia pesante che non serve a un cazzo.

    • Marletto Cazzone

      Sai cosa ti dico, che non sai neanche quello che dici.
      Sciacquati la bocca prima di parlare di Flash.

    • Marletto Cazzone

      Sai cosa ti dico, che non sai neanche quello che dici.
      Sciacquati la bocca prima di parlare di Flash.

    • non dobbiamo mica farti cambiare idea…se nn ti piace non lo installare…ma allora mi chiedo, che motivo hai di stare in questa pagina?

  • Gobmegaton

    Gerry tu non sai nemmeno di cosa parli……il flash se sfruttato bene da grandi soddisfazioni :D
    E poi e normale….non puoi installare il flash sul wildfire……

  • Gobmegaton

    Gerry tu non sai nemmeno di cosa parli……il flash se sfruttato bene da grandi soddisfazioni :D
    E poi e normale….non puoi installare il flash sul wildfire……

  • Ricoflex

    Comunque vista l’ultima esperienza prima di aggiornare sh gs2 aspetto un attimo ;-)

  • gerry

    Da utente Android, con un bel galaxy s, vi dico che flash è una merda, pesante come una tazza del cesso e fa cagare. E chi ne capisce un po’ sa che è vero, Jobs produrrà un telefono che è una ciofeca, ma una cosa buona l’ha fatta, boicottare quello schifo che è flash.

    • Marletto Cazzone

      Anche io ce l’ho il Galaxy S e su alcuni siti ti posso dare ragione, soprattutto quelli che espongono cinque o sei banner in flash contemporaneamente.
      Ma per il resto funziona molto bene senza contare che molte applicazioni, magari non te ne sei ancora accorto, ma sono fatte in Air (che poi sarebbe flash per “desktop”)
      Però capisci che tu dal tuo Galaxy S puoi vedere il web così com’e’, non un surrogato per cellulare come succede per quella merda di iPhone (che tra l’altro lo supporterebbe benissimo infatti sono sempre di piu’ le app fatte in Air da quando Adobe ha rilasciato la CS5.5)
      Inoltre con l’avanzamento della potenza dei cellulari, il problema dell’essere lento in alcuni casi, non esisterà più.
      L’html5 (che sarà completato tra piu’ di 10 anni) è per ora solo un palliativo e la sua potenza è di brutto inferiore a flash.
      Quindi prima di sparare a zero informati un po’ meglio.

      • gerry

        tutto quello che si può fare in flash lo si può fare con l’html e i css e pure meglio.

        • Marletto Cazzone

          no comment.
          Probabilmente sei un grafichetto che si è appena affacciato al magico mondo di internet e si è iprovvisato programmatore.

        • Anonimo

          no ti sbagli.

        • Fedeoasis

          E’ arrivato un altro fenomeno… ‘-_-

    • Anonimo

      da utente di gs2 ti smentisco in tutto e per tutto. Flash va da dio sul gs2. Con pinch to zoom e scrolling meglio che sul mio pc. Anche con 6-7 contenuti flash nella stessa pagina non perde un colpo.

  • gerry

    Visto che ci sono parecchi gibboni che leggono e scrivono fornisco alcune info che mi portano a pensare che flash fa schifo:
    – i siti hanno le porprie info nei tag, nei siti fatti in flash queste info sono di difficile individuazione per la natura stessa del formato “grafico” del sito, questo lo rende di difficile individuazione durante una ricerca su google.
    – quando si naviga su un sito flash non si può utilizzare: 1) il pulsante indietro; 2)aumentare la dimensione del testo della pagina; 3)non si possono mettere segnalibri alla pagina. Questo significa che i siti in flash spesso non rispettano gli standard di accessibilità.
    – Internet è quello che è per la capacità di un sito di funzionare su più piattaforme, questo significa standardizzazione e usabilità. Molti hanno browsert alternativi installati ma magari conla versione di flash sbagliata. Questo comporta che youtube va in pappa ecc ecc
    – èer non parlare della pubblicità in flash che è diventata di un fastidioso nauseante, prima c’erano i pop ub, facile bloccarli, ma come bloccare quella pubblicità di merda fatta in flash? semplice, andrebbe bloccato il flash.
    Tutto questo per ribadire che l’unica cosa che invidio all’aifon è la mancaza del flash.

    • Marletto Cazzone

      Ahahah ma da dove le hai copiate incollate queste cavolate?

      1) Palla colossale perchè dipende da come è stato organizzato il sito e dalla capacità di chi l’ha costruito: infatti le informazioni normalmente sono presenti lo stesso nei tag.
      Ricordati che questo potenziale problema ce l’hanno anche i siti scritti in ajax.

      2) Cazzata sovrumana, ci sono dozzine di siti che hanno il deplinking in cui funziona il pulsante indietro e avanti.
      Se non si vuole usare la tecnica di deeplinking allora basta utilizzare flash come inserto nelle pagine html (come fanno la stragrande maggioranza dei siti): significa “pagina html” con dentro il flash per quella sezione. Quando cambi sezione si carica un’altra pagina html con dentro un’altro flash per la nuova sezione.

      3) Anche qui non sai quello che dici: flash funge nei browser su pc, mac (di merda), linux, android. Su desktop funge su pc, mac (di merda), linux, Android, iPhone (di merda) iPad (di merda) etc etc

      4) Ma che dici? Una pubblicita’ puo’ essere fatta in flash/html/gif animata o come vuoi e cosa cambia? Se e’ un popup te la blocca, se no te la mostra.
      Ricordati che i popup non bloccati normalmente sono fatti con l’html/css che tu ami tanto: poi il contenuto dipende da cosa uno ci vuole mettere.

      Madonna non so neanche perchè perdo tempo a spiegarti queste cose, tanto non cambierai idea e continuerai imperterrito a sparare cazzate.

    • Fedeoasis

      Si, infatti il primo gibbone sei tu… Marletto Cazzone ti ha risposto x le rime e aggiungo anche una cosa: per quanto riguarda il problema dell’indicizzazione dei contenuti testuali in una animazione flash, non è notizia di oggi che l’algoritimo di BigG stia diventando sempre più capace a “leggere” i testi statici negli swf…

  • Davide

    Personalmente non sono un fan di Flash, per semplici animazioni preferisco Javascript e ritengo che il futuro sia HTML5, JavaScript ecc. e non Flash, però… dato che allo stato attuale ci sono alcuni siti in Flash… e dato che per lo streaming video (in attesa che si diffonda l’utilizzo del tag di HTML5) lo standard di fatto è attualmente Flash… ritengo cosa buona e giusta avere la possibilità di visualizzare elementi in Flash. Nessuno vi obbliga a farlo, potete anche disinstallare il Flash Player se vi fa così schifo ed evitare di frignare, io lo tengo on-demand e se voglio visualizzare un elemento Flash lo visualizzo, cosa che su iPhone/iPad non è possibile fare… magari non lo farà benissimo, sarà lento ecc. ma almeno, volendo, posso farlo… e per quanto mi riguarda è sempre meglio di niente.

    • Anonimo

      Alcuni siti in flash? Diciamo pure quasi tutti i principali siti al mondo di news, spettacolo ed intrattenimento.

      • Davide

        Ti sembra normale che serva una CPU dual-core per farlo andare decentemente? E’ il classico esempio del sopperire con la potenza di calcolo bruta all’inefficienza di software programmato male.

        • Marletto Cazzone

          Davide rifletti prima di parlare.
          Programmato male una ceppa.

          Magari sono i programmatori che ci programmano che scrivno male il software: ricordati che flash patisce da sempre il fatto che all’inizio fosse un gingillo per grafici e animatori.

          Hai mai visto Doom in flash?
          http://www.newgrounds.com/portal/view/470460
          Guarda il suo equivalente in html5 e dimmi chi vince.

          Oppure quest’altra perla, l’emulatore c64 in flash (anche qui confronta le versioni flahs e javascript)
          http://codeazur.com.br/stuff/fc64_final/

          • Davide

            Evidentemente non sei molto competente in materia. Innanzitutto, Flash su Android risulta “pesante” anche riproducendo un frame praticamente vuoto, la semplice inizializzazione del plugin Flash impatta pesantemente sul device. Detto questo, affermare che “Flash vince su JavaScript” non vuol dire nulla, JavaScript è un linguaggio di scripting, Flash è una piattaforma, al massimo potresti confrontare JavaScript e ActionScript. Devi guardare come JavaScript viene eseguito, ad esempio se esegui JavaScript su IE6, risulterà generalmente più lento che eseguendolo su Chrome, perché l’engine JavaScript funziona in modo diverso, il codice può essere JIT-compiled ecc. Gli engine JavaScript sono sempre più veloci e Flash non tiene il passo, inoltre Flash funziona solo sulle piattaforme imposte da Adobe (es. su Haiku non posso utilizzarlo) e le alternative open-source (Gnash ecc.) sono penose perché Adobe non si applica nel rilasciare le specifiche. Il giorno che Flash morirà sarà un gran giorno… probabilmente non per te che evidentemente conosci solo quello.

          • Marletto Cazzone

            No ciccio qui quello che non conosce entrambe le cose di cui parla sei tu.
            A parte il fare le pulci sull’inizializzazione che non vuol dire proprio nulla (infatti se giudichi un motore dall’inizializzazione del plugin allora java su pc che cos’e’?)

            Quando parlavo di flash intendevo ovviamente actionscript.
            Visto che fai il saputello dobbiamo operare un’ulteriore distinzione.

            Innanzitutto javascript lo puoi pargonare solamente all’actionscript 1 visto che entrambi sono linguaggi a prototype e sono praticamente identici (utilizzano ovviamente oggetti proprii dei loro ambienti ma la struttura di linguaggio è uguale così come è uguale il modo molto strano di definire delle “classi” o dei surrogati di classi, appunto coi prototype)

            L’actionscript 2 è stato un primo tentativo di portare una programmazione ad oggetti piu’  strutturata su flash ma non cambia molto il risultato finale rispetto all’actionscript 1 visto che sia as1 che as2 compilano per la stessa macchina virtuale, la ASVM.
            L’actionscript 3 compila per un’altra macchina virtuale molto piu’ performante e veloce (l’ASVM2) ed è un linguaggio di programmazione molto robusto e come modo di programmare si mangia javascript a colazione (niente più prototype, niente più contesti strani etc etc)

            Quando ti paragonavo i giochi di cui sopra paragonavo ovviamente le macchine virtuali che li eseguono (girala come vuoi ma ti ricordo che engine non è nient’altro che un altro modo di chiamare una macchina virtuale)

            Inoltre ti ricordo che con flash tramite Air puoi esportare per desktop per pc, mac, linux e puoi fare applicazioni per Android, iPhone, iPad in pochissimo tempo modificando quasi nulla nel progetto iniziale.

            Poi quando dici che flash non tiene il passo sei spassoso, le performance del flashplayer sono superiori di brutto a quelle di javascript ovunque tu lo faccia girare.

            Infine credo che il giorno in cui flash morirà sarà molto lontano per varie ragioni a cominciare da quelle che la tua odiata adobe sta producendo dei tool per esportare direttamente nel tuo linguaggio preferito (Adobe Edge è un primo passo in quella direzione).
            Quindi in futuro ti troverai di fronte ad animazioni in html5/css/ajax/javascript realizzate partendo ad esempio da flash.
            Quindi per ora divertiti con il tuo jquery a spostare dei layer per lo schermo dicendo “wow” e flash lascialo stare.

          • Davide

            Continui a dimostrare di essere poco informato.
            L'”inizializzazione” in questo contesto è particolarmente importante, per il semplice fatto che altera in modo non indifferente l’esperienza di utilizzo del browser. Ad esempio, una volta inizializzato il plugin del Flash Player, lo scrolling ecc. risultano meno fluidi anche se l’animazione in Flash consiste in un frame praticamente vuoto (su un Samsung Hummingbird da 1 Ghz).

            Che probabilmente tu intendessi ActionScript te l’ho detto io e non sono entrato nel merito delle differenze tra le varie versioni di ActionScript perché non ha nulla a che fare con il discorso in oggetto, altrimenti si potrebbe entrare anche nel merito delle varie revisioni di JavaScript/ECMAScript. Che poi JavaScript ed ActionScript abbiano caratteristiche diverse mi sembra lapalissiano (sono due linguaggi diversi), ma sono entrambi linguaggi di scripting (che possono essere utilizzati per finalità assimilabili) ed è perfettamente lecito compararli, ciò che non è lecito è comparare un linguaggio di scripting con una intera piattaforma come avevi fatto tu.Inoltre, “engine” non è “nient’altro che un altro modo di chiamare una macchina virtuale”, perché l’utilizzo di macchine virtuali per l’esecuzione di codice JavaScript compilato in bytecode è una pratica relativamente recente, prima gli engine JavaScript non erano macchine virtuali ma semplici interpreti basati sul parsing del codice.

            Inoltre sei poco informato anche su Air, quindi ti informo io che, ad esempio, Adobe ha recentemente deciso di discontinuare Air sulla piattaforma GNU/Linux… non parliamo di altre piattaforme come Haiku che ho già citato.

            Per quanto riguarda le prestazioni, basta cercare alcuni benchmark recenti tra JavaScript ed ActionScript per vedere come ad esempio JavaScript su Google Chrome 10 avesse prestazioni paragonabili a quelle di ActionScript 3 in Flash… ed ora siamo a Chrome 13 (con versioni preliminari di Chrome 14 e Chrome 15) in cui le prestazioni sono state ulteriormente migliorate. Quando dici “le performance del flashplayer sono superiori di brutto a quelle di javascript ovunque tu lo faccia girare” devi essere rimasto indietro di qualche anno per quanto riguarda lo sviluppo dei web browser.

            Se un giorno esporterai in Javascript/HTML/CSS partendo da Flash, ti auguro che quel giorno arrivi presto, perché l’importante è che il Flash Player muoia quanto prima… ma ti do un consiglio: impara a programmare veramente e lasciare perdere le formine da trascinare ahaha… non a tutti piace farsi tenere stretti i testicoli da Adobe, il futuro sono gli standard aperti.

          • Marletto Cazzone

            Alla fine, piu’ o meno la pensiamo uguale su alcune cose anche se giochiamo a fare i saccenti.

            L’unica cosa che ti critico è questa tua avversione per flash, probabilmente hai avuto qualche esperienza lavorativa negativa. Amen.
            Per me comunque javascript è un passo indietro nella programmazione perchè pensare di ritornare a lavorare a prototype mi fa venire caldo (sebbene ci abbia lavorato per anni prima dell’as3). Amen.

        • guest2

          sono daccordo te! al 100% ignora marletto cazzone che non si può certo definire un esperto.Preferivo flash di circa 15 versioni fà , i pc erano lenti ma almeno flash funzionava a dovere..
          Un programma di tale proporzioni se iniziato male si sviluppa male.. versatilità zero. Per fortuna che esiste ancora qualcuno che se ne intende di programmazione e non si limita all’uso di facebook.