Analytix, un’applicazione per monitorare i dati di Google Analytics

27 giugno 20118 commenti

Analytix è una tra le più complete applicazioni per la gestione e la visualizzazione dei dati del proprio blog o sito con il servizio di Google Analytics. Offre un'interfaccia intuitiva e molto curata con vari grafici semplici da consultare e la possibilità di confrontare in pochi tap le diverse informazioni, e dispone di un widget per la home per dare un'occhiata quasi in tempo reale sull'andamento di alcuni parametri.


Nella versione completa, è possibile visualizzare i seguenti dati:

1. Visits per date (year/month/week/day/hour via slider)
2. Top referring pages
3. Visits by country
4. Previous and next page
5. Search engines
6. Pageviews
7. Top keywords
8. Top landing pages
9. Top problematic pages
10. Top browsers
11. System information
12. Network information
13. Mobile traffic
14. Visitor based conversion rate
15. Revenues by date (year/month/week/day/hour via slider)
16. Total revenues by type
17. Social revenues
18. Social pageviews
19. Application pageviews (for Android developers)
20. Application events (for Android developers)
21. Adwords clicks and impressions
22. Adwords matched query
23. Total events
24. Event categories
25. Event actions
26. Event labels
27. Google Pagespeed
28. Pageload time

Nelle preferenze dell’applicazione è inoltre possibile modicare alcune opzioni, come la data finale e quella iniziale per determinare il periodo di report, il numero di risultati da mostrare per default oppure i tab da avere a disposizione. Unica pecca è l’incompatibilità con i tablet basati su Honeycomb, dovuta a dei problemi con il layout, ma lo sviluppatore è già al lavoro su una versione apposita.

Analytix è acquistabile dal Market in versione completa ad un prezzo di 0.99€, e richiede Android 2.1 o superiori. In alternativa è disponibile la versione gratuita, alla quale mancano alcune funzionalità.

Loading...
  • Sono per principio contrario ad applicazioni di terze parti che accedano ad informazioni protette da user&pass su piattaforme esterne alle proprie. A dare la mia password Google a terzi non ci penso proprio.

    Il tutto in linea di principio, senza voler entrare in merito alla serietà o all’affidabilità dello sviluppatore.

    • 14settembre

      puoi sempre crearti una seconda pass con lo strumento che trovi nelle impostazioni dell’account di google “Autorizzazione di applicazioni e siti” per creare singole password da usare in queste occasioni.

    • 14settembre

      puoi sempre crearti una seconda pass con lo strumento che trovi nelle impostazioni dell’account di google “Autorizzazione di applicazioni e siti” per creare singole password da usare in queste occasioni.

    • 14settembre

      puoi sempre crearti una seconda pass con lo strumento che trovi nelle impostazioni dell’account di google “Autorizzazione di applicazioni e siti” per creare singole password da usare in queste occasioni.

    • I understand and respect your hesitation. I’ve implemented the Oauth authentication mechanism for optimal security. This allows you to enter your credentials in the familiar Google site using https. This is important to look at! There are lots of apps where your credentials are stored in plain text in the preferences.

      To see what information is stored by your app, you need root access. Use root explorer and go to /data/data and select the app you would like to inspect. Take Analytix for example, this is placed in the folder called com.dibbus.analytix. If you open this folder you will see a folder called shared_prefs. This folder contains xml data with stored information. You can find these files for all apps installed on your phone. It’s adviseable to take a look at the data stored by apps sometime. ;-)

      Analytix is just storing the access token and access secret which is returned after successfully logging in from the authentication servers from Google. The accounts and profiles are stored in a small database to minimize the number of requests. The accounts and profiles will not change often.

  • e infatti non devi dargli la password, Analytics – la miglior applicazione per GA esistente – usa OAuth per autenticarsi, come raccomandato da Google stessa!

  • Hi all, I am the developer of Analytix and I would like to thank you all for the positive and article and comments here! I’m from the Netherlands so I had to use Google translate to read the posts ;-)
    Regarding the tablet version, I hope to release a Honeycomb optimized version in two weeks. I’ve posted some screenshots of the Tablet version here:
    https://picasaweb.google.com/folkert.jongbloed/AnalytixTablet

    I hope writing English is not a problem, I don’t speak Italian at all.

  • Pingback: Androhit : Analytix, Google Analytics (enfin) dans une appli()