Android arriva in cucina: da Samsung ecco il forno che si controlla con un’app

22 febbraio 201233 commenti

Diciamolo subito: se appena letto il titolo avete esclamato "Lo voglio!" rimarrete delusi, perchè al momento questo particolare elettrodomestico è disponibile solo in Corea. E' sul mercato nazionale, infatti, che Samsung ha deciso di lanciare un forno intelligente che, tra le altre funzionalità, possiede quella di poter essere controllato con un'app Android.

Il nuovo forno Zipel, denominato MC368GAAW5A, segna dunque il debutto ufficiale del robottino verde in cucina. Un’apposita app, al momento disponibile unicamente per smartphone Android con schermo a risoluzione 800×480, consente di scegliere tra 160 diversi tipi di piatti e, tramite il Wi-Fi di casa, inviare la scelta al forno che è in grado di auto-settarsi sulla base della scelta effettuata e di iniziare la cottura.

Il forno è inoltre in grado di comunicare con l’utilizzatore, precisando ad esempio la quantità di calorie che contiene il pasto in preparazione, il suo peso e via dicendo.

Questo nuovo apparecchio segna dunque l’inizio di un’evoluzione che porterà  anche i “vecchi” elettrodomestici all’interno della  rete di casa e connessi come i nostri smartphone o tablet?

E voi comprereste subito un forno Android o continuate a preferire la versione “tradizionale” ?

Loading...
  • Certo che lo comprerei!!!

  • Roberthebest95

    Avendo un negozio di mobili e quindi anche di elettrodomestici per cucine spero che esca subito sul mercato europeo ma sopratutto a buon prezzo perchè con i tempi di oggi si tende a rispiarmiare moltissimo

  • Ale

    MEGAAAAAAA!!!!

  • Andrea Ciceri

    Avevo intenzione di realizzare qualcosa del genere, ma in modo più laborioso, utilizzando Arduino con un modulo GSM. Mannaggia, Google mi ha preceduto…

    • Schenaste

      Puoi sempre realizzare e concentrarti sul termostato elettronico per la caldaia, sarebbe secondo me una ottima cosa, poterlo controllare tramite app.

  • Zendarino

    Davvero utile! Specie se stai tornando a casa da lavoro e vuoi trovare già la cena pronta!

    • Massimiliano Soggiu

      Comunque, non credo che il forno apra il frigo e metta il cibo dentro di se :-)

      • Nicola Biagioli

        Calcola che puoi sempre preparare la teglia con “quello che ti pare” già in forno dal mattino, o da ora di pranzo, se fai pausa pranzo a casa. In questo modo ti basta solo accenderlo ;)

        • Davide Briccolani

          La maggior parte delle cose andrebbero a male per tante ore fuori dl frigo o comunque nn sarebbero qualitativamente valide (le patate al forno con l’elogia steso x 10 ore). Inoltre ultimo forno chiuso é ermetico e creerebbe condensare modifica il profumo e il sapore dei cibi. no. nn lo compresi mai ma mi accordo a quanti hanno accennato al termostato

    • Simone

      si certo, e tu ti fideresti a lasciare un forno controllato in remoto acceso? Pensa che bello se il sistema va in palla, tu sei fermo in coda e quando arrivi ti ritrovi un bel falo’ al posto della casa…
      Ma prima di postare ci pensate alle cose o no?
      Nel forum ci sono pagine e pagine di discussioni su malfunzionamenti, bug, impallamenti ed altre amenita’ del genere e tu gli affideresti una cosa delicata come l’alta temperatura di un forno con del materiale incendiabile all’interno?
      Mah

  • Marletto Cazzone

    E come prima cosa ci cuociamo una bella torta di mele

    • Ifalkons

      Ahahahah, sono pienamente d’accordo!

  • Metallaro

    Io non lo comprerei ma mi divertirei a prendere in prestito i telefoni dei miei amici e far bruciare loro la cena

  • Alessandro Sansone

    cosa veramente inutile ….. 

  • Max A

    Da casa posso fare tranquillamente in modo tradizionale, e da remoto non mi fiderei per niente di avviarlo.

    • Francesco Manzoni

      Infatti parlava di rete wifi. Il concetto penso sia circa quello di Airdroid o Chies solo che al contrario.

  • thebiggigi

    è questo il futuro… 

  • Davide

    Quanta Ram ha? C:

  • Damix Dovico

    Ormai manca solo il frigo con android e siamo a posto :D Comunque in un futuro la casa sarà controllabile completamente grazie ad apposite app come questa immagino!

    • Marletto Cazzone

      Sì’, se però hai l’iPhone la casa te la controlla la Apple che deciderà per te l’orario in cui devi cucinare.
      Ah naturalmente le pietanze in forno dovrai metterle tramite iTunes. 

      • boss_drum

        se quando devi cagare e pisciare sei obbligato anche ad usare iTunes, in modo tale che il prodotto arrivi a Cupertino…… a me va bene

      • Simone

        quanta ignoranza legata a fanatismo che gira in questi blog…
        Se tu fossi un po’ meno fandroid e piu’ informato sapresti che l’integrazione tra sistemi domotici e periferiche apple esiste gia’ da un paio di anni (forse tre) e che le tue affermazioni sono tanto simpatiche quanto inesatte ed inutili ad un confronto obiettivo.
        Con il mio vecchio 3gs ci controllo in remoto tutti i sistemi audiovisivi nelle varie stanze, la zona benessere, climatizzazione, lavora in sinergia con l’impianto di allarme/videosorveglianza (cosa di fatto possibile da qualsiasi device con una connessione internet ad ogni modo) piu’ altre cosette, quello che non fa e’ perche’ non mi interessava farglielo fare.
        Per android vimar ha cominciato adesso a sviluppare qualcosa e si adegueranno presto tutti i produttori…

        • Marletto Cazzone

          Povero applettino senza il senso dell’umorismo, ti sei offeso?
          Oh come mi sento dispiaciuto, scusami scusami scusami.

          Ma va a ciapà i ratt!

          • Simone

            oh povero tesoro, t’ho rovinato il tuo momento di cabaret, non volevo, davvero.
            ogni tanto metti il naso fuori di casa e fai qualcosa che non comprenda l’uso di telefonini, magari ti rilassi…
            P.S. se te, come tutti i fanboy siano essi androidiani o iphoniani, trovi gusto nel fare battute di poco conto tirando in ballo cose non vere ti invidio, vi basta davvero poco per esser felici… ;-P
            P.P.S. personalmente sono tornato all’iphone dopo aver provato un po’ di tutto, mondo android compreso, sarebbe il caso di rispettare scelte diverse dalle tue fatte con cognizione di causa non credi caro il mio cazzone? :-)

          • Marletto Cazzone

            E tu dovresti invece, quando metti il naso fuori di casa, evitare di andare a messa ogni volta nell’applestore locale.
            Così magari saresti meno invasato e meno infarcito di cavolate.
            Sai se tu dici che Android ti fa schifo, non ti piace, o mi dai del fanboy a me non me ne frega un’emerita cippa.
            Se io invece dico che Apple mi fa schifo o ti dò dell’applettaro, tu da fedele adepto scodinzolante ti incupisci subito.

          • Simone

            no piccolo amico. Primo non ho detto che android fa schifo, quindi una bella ripassatina all’italico idioma male non ti farebbe. Secondo a me frega proprio nulla se tu fai il simpatico con battute di bassa lega, non sono un fan di nulla, dato che sono sempre stato abituato a parlare solo dopo aver provato di persona e non solo per indottrinamenti condizionati, pero’ mi dfa davvero tanta noia che uno come te dichiari che non gliene frega una cippa, ma si risenta subito se gli obietto qualcosa…
            P.S. io a messa non vado neanche nelle vostre chiesette, non sono credente…

  • Schenaste

    Il forno sicuramente no, non lo comprerei, ma se invece realizzassero un termostato per poter accendere, spegnere e controllare la caldaia per il riscaldamento di casa, si la comprerei immediatamente, sarebbe davvero utilissima.

    • Gino

      con android non lo so ma il riscaldamento avviabile da remoto tramite telefono io l’ho visto la prima volta 10 anni fa…ne più ne meno che la segreteria telefonica come tecnologia

    • Simone

      sono circa venti anni che esiste questa possibilita’.
      “Non bruci, non freddi piu’ mano” La prima fu riello che affido’ la pubblicita’ alla stefanenko…
      La domotica esiste gia’ da qualche anno e purtroppo c’e’ arrivata prima apple ad integrare i suoi device con i sistemi casalinghi.

  • CeccoFF

    …si scherza sempre sui device che ora ti fanno anche il caffè…cosa aspettano!!!???
    :D

  • mirkosaetta

    Per tutti quelli che parlano del termostato: da tempo esiste la domotica,il reparto termoregolazione é già gestibile da remoto. Problema? La spesa!! Con arduino é fattibile ma anche li arriva a dei bei prezzi(quasi al livello Bticino), unica differenza: la soddisfazione di farselo da soli..
    La pecca di queste tecnologie negli elettrodomestici sono gl’hacker che possono bruciarti la cena, mandarti a male la roba in frigo..forse più che il wifi è meglio NFC.

  • bisac

    bellissimo il primo tipo che vuole uccidermi, assume un hacker e di notte mi accende il gas! l’app funziona male e mi esplode casa… no grazie non ci tengo neanche un po’, sopratutto sul forno che è oggettivamente pericoloso… con il frigo al massimo va la roba a male, già diverso.

  • Simone

    si come no, di sicuro per cucinare mi affido a samsung ed android…
    E’ da un anno che uso un forno bosch multifunzione che fa le stesse cose senza bisogno di usare un cellulare e se permettete tra un prodotto coreano ed uno tedesco famoso per la sua affidabilita’ e robustezza non ho grossi dubbi…