[Anteprima] TouchRetouch: eliminare contenuti indesiderati dalle foto

26 maggio 20116 commenti

Volete rimuovere la suocera dalla vostra foto preferita? Non sopportate quei fastidiosi cavi elettrici che rovinano il paesaggio immortalato o quella maledetta pubblicità dal vostro palazzo? Non disperate! Smettete di scandagliare giorno e notte il web alla ricerca di un dannato tutorial per riuscire ad utilizzare Photoshop. Sta arrivando su Android l'innovativa applicazione TouchRetouch!


Probabilmente molti di voi la conosceranno già o l’avranno comunque sentita nominare almeno una volta: si tratta di un’applicazione di fotoritocco, unica nel suo genere, disponibile da qualche tempo su iOS (dove ha scalato la vetta delle classifiche di ben 37 nazioni), che permette in pochi e semplici passi, senza particolari conoscenze, di rimuovere dei contenuti indesiderati dalle proprie foto.

Queste alcune delle sue funzionalità principali:

  • * Video spiegazioni inserite nell’applicazione
  • * Illimitate possibilità di fare Annulla/Ripeti
  • * Tecnologia di ricovero dello sfondo intelligente
  • * Nessuna distorsione nell’immagine finale
  • * Interfaccia semplice e funzionale
  • * Salvataggio dell’immagine nella sua risoluzione originale

Ma bando alle ciancie. Grazie alla società creatrice Adva-Soft possiamo mostrarvela in anteprima!

L’applicazione offre un’interfaccia semplice ed intuitiva: dalla prima schermata sarà possibile scegliere, oltre alla possibilità di visualizzare dei tutorial (in lingua inglese) tramite i tastini presenti in basso, se caricare una foto dalla galleria del proprio dispositivo oppure scattarla al momento.

Aperta l’immagine desiderata, verranno mostrati a schermo diversi pulsanti tra cui il lazo (la soluzione più immediata e veloce) e il pennello per eliminare l’oggetto indesiderato. Potremo personalizzarne la dimensione del tratto, e nel caso sbagliassimo a selezionare una parte dell’immagine sarà possibile intervenire e rimediare attraverso la gomma, o tramite la freccia “Annulla” posta nella parte superiore.

Altro strumento offerto è il timbro clone, il quale permette di riprodurre un particolare di un’immagine in un qualsiasi altro punto della stessa – durante il suo utilizzo, come anche per il lazo e il pennello, apparirà un riquadro che ingrandisce la zona di intervento per facilitarne le modifiche.

Terminata la selezione dell’oggetto o della persona che si vuole rimuovere basterà poi tappare su “Vai” (l’icona del ciack) per far partire il processo di rimozione (di pochi secondi, ma varia a seconda della risoluzione scelta). Nel caso il risultato sia di proprio gradimento sarà possibile salvarlo tramite l’apposito tasto, inviarlo via email o condividerlo su diversi social network tra cui Facebook e Twitter.

A seguire l’immagine originale e quella modificata con TouchRetouch:

Certo, non sempre i risultati saranno perfetti ma rimane comunque una cosa impressionante e di una facilità estrema. Ecco un altro paio di esempi (nel primo sparisce la palma, nel secondo il cartello):

In breve, TouchRetouch è un’applicazione spettacolare e da avere sul proprio smartphone.

Ma quando arriverà? L’attesa è breve: verrà infatti rilasciata nel Market, per dispositivi Android 2.1 e superiori (inclusa la versione 3.0) alla fine di questo mese ad un prezzo di 0.99$ (~0.79 euro).