App Focus: ecco la nuova funzionalità introdotta nel Google Play Store

16 settembre 201213 commenti

La nuova funzionalità App Focus è da poco arrivata sul Google Play Store ma non è attualmente attiva in Italia. Nell'attesa, scopriamo di che cosa si tratta.

App Focus raccoglie una lista delle migliori applicazioni dedicate ad un certo argomento come per esempio “Moda e Stile” mostrandole all’utente che verrà invogliato a “scaricare” l’applicazione sul suo smartphone o tablet Android.

Apps Focus in poche parole ci offre delle recensioni di una determinata applicazione. Ogni giorno viene scelta un’applicazione diversa da recensire.

Non sappiamo quando questa funzionalità verrà introdotta nel nostro Paese e quindi non ci resta che attendere per vedere quali “Focus” verranno introdotti.

Loading...
  • Ettore

    Perché siamo sempre gli ultimi? Che pal**…

  • Merlocan

    Povera Italia….. :'(

  • davide

    Speriamo che sia meglio della funzione (introdotta da poco) che consiglia le applicazione perché è orrenda.

  • playone73

    Siamo sempre gli ultimi ms i primi a pagare di più; esempio vedi i prezzi di lancio del s3 ed ora del note 2 nei paesi esteri !!!!!!!

  • mario

    Fin quando la gente continuerà ad ascoltare il pulcino pio e pagare 5 euro a settimana per avere la suoneria “hai visto il telefonino ti e arrivato il messaggino” non cambierà mai nulla

    • mrsferreira

      D’accordo

  • Alessandro

    ancora aspettiamo la wishlist, le card… mi sa che cambio paese…!

  • buona notte italia… tutte le nuove funzionalità uscite negli usa mesi fa ancora non sono arrivate e questi sfornano altre cose x il play store che ovviamente qua non arrivano… cioè di sto passo i moscerini ci tamponano da dietro :P

    • Signori miei sinceramente in un paese dove per fare qualsiasi cosa devi assolvere a chili e chili di burocrazia e cavilli giuridici che tiene lontano qualsiasi investitore che voglia portare lavoro siamo qui a lamentarci perché non abbiamo l’ultima novità software? Stiamo ancora con il modem a 56K in tantissime zone d’Italia e dove c’è l’adsl si viaggia ad una media di 2Mps!

    • Nicola fant87

      +1 hai perfettamente ragione,sappi che il baco italiano non riguarda solo la telefonia,ma anche musicalmente parlando,ci sono leggi in italia non sottoscritte che vietano certi “generi” musicali,eppure in tutto il resto d’europa e negli states e considerata normale ed ascoltata,venduta etc etc.
      Grazie italia!

  • Pingback: App Focus: ecco la nuova funzionalità introdotta nel Google Play Store | Notizie, guide e news quotidiane!()

  • mrsferreira

    E vero..in Italia dobbiamo sempre aspettare.

  • Boston George

    Ma non si sa quando cominceranno ad introdurre le novità anche da noi? Se ci pensate il play store negli ultimi mesi è diventato molto più user frendly..