AppsBuilder: applicazioni personalizzate per Android in 3 passaggi

12 maggio 20115 commenti

Dall'idea di due imprenditori 25enni di Ivrea, Daniele Pelleri e Luigi Giglio, studenti del Politecnico di Torino, nasce quest'oggi AppsBuilder, una piattaforma online che consente di creare, in tre semplici passaggi, applicazioni personalizzate per iPhone, iPad, smartphone e tablet Android e web app.


“AppsBuilder è un servizio pensato per gli utenti Internet che vogliono creare applicazioni mobile. Una tecnologia innovativa che può essere utilizzata da chiunque – professionisti e non – anche per tramutare qualsiasi sito web in applicazione.”

La piattaforma consente di pubblicare e distribuire le applicazioni sui principali store (Apple, Android e presto anche Windows) e di ottimizzare la visualizzazione dei contenuti del sito nella navigazione da dispositivi mobile. Può essere utilizzata da singoli utenti come anche da web agency che vogliono accompagnare i loro clienti nella migrazione verso il mondo del mobile.

Riguardo i costi, è assolutamente gratuito per chi è disposto a ospitare nelle proprie applicazioni banner pubblicitari gestiti direttamente da AppsBuilder, mentre vengono richiesti 190 euro all’anno (15 euro al mese) per chi non vuole la pubblicità o preferisce gestirla indipendentemente.

  • ADV FREE – 190 € l’anno

    Ti consente di sviluppare un numero illimitato di applicazioni senza banner pubblicitari al costo di € 190 all’anno. Puoi scegliere di ospitare pubblicità sulle tue applicazioni: Apps-Builder ti offre la sua consulenza per l’ottimizzazione delle campagne AdMob, Immobi, iAds e Isense, con un revenue sharing AB/sviluppatore del 30/70. Il nostro supporto nell’utilizzo di questi strumenti garantisce guadagni giornalieri che varieranno in funzione del numero di download delle applicazioni.

  • 100% FREE – 0 € l’anno

    Ti consente di sviluppare gratuitamente un numero illimitato di applicazioni, che ospiteranno banner pubblicitari direttamente gestiti da Apps-Builder.

AppsBuilder, raggiungibile a questo indirizzo, mette a disposizione anche un plugin che permette a blogger e amministratori di siti su piattaforma WordPress di convertire i loro contenuti in applicazioni native (pronte per la pubblicazione sugli store) per Apple, Android e in web-app.

“La versione beta di AppsBuilder, caricata su un nostro server a novembre 2010, ha visto in un mese la registrazione di 2.400 utenti con la creazione di 1.800 applicazioni.”

  • Smb

     Con Chrome clicki sul tasto PROVA SUBITO e non succede assolutamente niente. Con Internet Explorer invece funziona.

  • Donny

     peccato che una volta installata mi dice “no internet”

    • Dedwan

       @399d1eeeabc5ec5e68976c5dbfb30eb9:disqus Ma una volta completato il processo ti dà un’apk o devi aspettare per forza che la pubblichino? Ma una volta completato il processo ti dà un’apk o devi aspettare per forza che la pubblichino?

  • Andruzzoide

    Rimango molto perplesso… il sito sembra non funzionare bene… 

  • Andruzzoide

    Rimango molto perplesso… il sito sembra non funzionare bene…