Credi di essere un Hacker? Eccoti Hack me if you can!

31 Ottobre 201119 commenti

Direttamente da XDA-Developers arriva la prima applicazione legittimamente Crackabile! Con Hack me if you can il nostro scopo sarà solo uno, trovare un modo per effettuare con successo il login nell'applicazione. Altri dettagli all'interno.

Come tutti ben sappiamo la politica del Market di google non permette che le applicazioni scaricate vengano disassemblate, ma questa volta e’ lo sviluppatore stesso a volerlo. L’applicazione e’ disponibile in 4 diversi livelli di difficoltà:

  • Kids mode: dovrete essere in grado di utilizzare logcat, nessuna conoscenza di programmazione, solo matematica
  • Easy: dovrete essere in grado di scaricare l’applicazione sul PC e probabilmente non vi serviranno basi di programmazione
  • Medium: dovrete riuscire a scaricarla sul PC e vi serviranno definitivamente delle basi di programmazione per risolverla
  • Hard: dovrete essere in grado di modificare il codice per poter ottenere l’accesso all’applicazione

Avremo poi bisogno di diversi tool per raggiungere lo scopo e riuscire a crackare l’applicazione:

  • SDK
  • backsmali
  • smali
  • APKtool
  • dex2jar
  • jdgui

Lo stesso autore ci da qualche dritta per arrivare alla soluzione:

  • There is not the solution to get the serial, if you are stuck, try another way to get it
  • You don’t have to understand all of the code (especially if you’re trying the hard version), the only part you must understand is the code where the entered serial is checked with the generated serial.
  • An easy way to find this part is by looking for strings (=text). For example, if it is not the right serial, try searching for “wrong”, as it is shown in the toast.
  • You could even crack the app. With cracking I don’t mean making the app accept every serial (which would be easy), but e.g. display the correct serial instead of the message “Wrong serial”. ;-)
  • And last but not least, don’t let the code confuse you or give up! The hard app may look *very* complex, but at it’s core it is not about how the serial is generated, but how it is checked.

Traduzione:

  • non esiste UNA soluzione sola all’enigma, se il primo metodo non funziona, provatene un altro
  • non dovete comprendere tutto il codice (soprattutto nella versione difficile), l’unica parte che dovrete capire sarà la parte inerente all’inserimento dei seriali
  • una via facile per arrivare alla soluzione e’ quella di controllare le stringhe di testo. se non trovate il seriale corretto, provate cercando quello sbagliato
  • per crack non intendo dire che verra’ accettato ogni seriale, ma che l’app visualizzi il seriale corretto all’interno del messaggio “Wrong serial”
  • ultimo ma non ultimo, non lasciate che il codice vi confonda! la versione difficile puo’ sembrarvi veramente complessa ma dovrete concentrarvi non su come il codice viene generato, ma su come verrà controllato

Come passatempo non e’ sicuramente alla portata di tutti gli utenti android ma credo sia comunque un buon progetto che potrebbe far perdere un po di ore ai più smanettoni nella versione difficile!

La discussione originale su XDA la trovate Qui dove lo sviluppatore stesso ci mette a disposizione gratuitamente anche la versione piu’ difficile (che trovate anche sul market a 0.99) e dove vedrete la lista completa di tutti gli utenti che fino ad ora sono riusciti a raggiungere la soluzione nella modalità più avanzata.

che ne pensate???


sviluppatori android

Link AppBrain | Link Google Play Store

 

Loading...
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com