Facebook: 3 novità per i video (non tutte gradite)

15 Febbraio 201727 commenti

Facebook, come anticipato nel corso di precedenti articoli, sta portando avanti il suo percorso incentrato soprattutto sulla condivisione dei video che, secondo i piani di Mark Zuckerberg, sostituiranno a poco a poco i classici aggiornamenti di stato.

Facebook a lavoro per migliorare la fruizione dei video: ci riuscirà?

Di seguito condividiamo una clip che, in maniera piuttosto rapida, vi aiuterà a comprendere meglio le ormai prossime integrazioni software di cui si potrà beneficiare durante la visione dei contenuti presenti sul social network (alcune di queste sono già in fase di test sull’applicazione):

Per cominciare, ci sarà una sostanziale predilezione per i video con orientamento verticale piuttosto che orizzontale, in quanto essi garantiscono una migliore resa in full screen (relativamente ai dispositivi mobili): infatti, dopo alcuni secondi di riproduzione, lo schermo intero verrà attivato di default.

Non è tutto: come abbiamo visto, il contenuto potrà essere facilmente ridotto in finestra e spostato lungo le diverse zone del display, continuando ad utilizzare normalmente l’applicazione o addirittura tornando al launcher del sistema operativo presente sul vostro smartphone.

Per terminare in bellezza vi segnaliamo che, scorrendo la pagina relativa alle News Feed, i video partiranno in maniera del tutto automatica e… rullo di tamburi… con annesso flusso audio (a questo punto, immagino abbiate capito quale sia la novità poco piacevole). Cosa ne pensate di queste implementazioni sviluppate dal team di Facebook?

Loading...
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com