Facebook per Android sarà ri-sviluppato e supporterà HTML5

12 settembre 201226 commenti

Sin dalla sua prima release, Facebook per Android non è mai stata un'applicazione performante  e fruibile anche se, negli ultimi mesi, gli aggiornamenti sono stati tanti ed è molto migliorata trasformandosi completamente, ma non abbastanza...

In una intervista rilasciata da Mark Zuckerberg, fondatore di Facebook, si legge del suo disappunto per questa applicazione e rassicura gli utenti del robottino verde di aver dato mandata al suo team di sviluppo per creare un’app nuova, e soprattuto che non sia da meno rispetto alla sua gemella per device iOS.

Zuckerberg, continua dicendo che lo sviluppo è già in atto anche se richiederà tempo e pazienza, perchè il software sarà sviluppato quasi compretamente da zero, prendendo come base dell’infrastruttura proprio quella della stessa applicazione già esistente ed ampiamente fruibile sui terminali di Apple; in più ci sarà il pieno supporto all’HTML5.

Una notizia che farà sicuramente piacere a tutti gli utenti android che utilizzano giornalmente Facebook, non credete ?

 

 

Loading...
  • Sarebbe anche ora… l’applicazione #Facebook per #Android è la peggiore di tutto il panorama social. Inoltre per Tablet (io ho un Galaxy Tab 8.9) rasenta davvero il ridicolo!
    Attendiamo con ansia…

    • michyprima

      guarda che non siamo su twitter…

  • Marco

    Su iOS l’hanno ri-programmata in modo nativo e ora è molto veloce. Inoltre l’interfaccia per tablet è molto comoda. Su android dovrebbero migliorarla un po’ e soprattutto aggiornare l’interfaccia sui tablet.

    • Marco

      Oddio comoda non direi, su new ipad ogni post occupa 1/4 di schermo. Alla faccia dell’ usabilità.

      • Marco

        Si i post sono un po’ troppo grandi, ma si scorrono fluidamente. È comoda la chat di lato, la barra a sinistra, e la visualizzazione delle foto e dei profili.

  • Fabio

    in realtà, io ho letto che era ATTUALMENTE in html5, e che è stato un errore realizzarla così, e che quindi l’attuale riscrittura è proprio atta a disfarsi dell’html5 e stavolta farla nativa.

    • Eugenio1900

      Pure io avevo letto che volevano abbandonare l’html5 per farla nativa

      • Ct464ever

        Infatti é come hai letto tu… Zuckerberg, si é lamentato del fatto che l’applicazione sia basata su HTML5 e non come applicazione nativa del sistema Android come da poco é diventata quella per dispositivi ios…

        • Gleb Golov

          Io come applicazione nativa del sistema Android non la voglio però. ._.

          • Guido

            Ma sai cosa vuol dire nativa?

  • adesso non vorrei fare lo spaccaballe, pero’ sono piu’ le volte che gli articoli pubblicati su questo portale contengono inesattezze che altro.

    come gia’ fatto notare da fabio, l’errore e’ stato proprio concentrare lo sviluppo dell’applicazione verso HTML5 per sollevarsi dai problemi di frammentazione dell’ecosistema Android. cito

    “Ultimately focusing on HTML5 was a mistake, Facebook CEO Mark Zuckerberg said in a recent interview.”

    vi pregherei di fare piu’ attenzione a quello che scrivete, e’ in gioco la vostra credibilita’ come fonte italiana di informazioni su Android e affini

    • geco

      Povero MisterX_Dev… tutti a prendertela con te.
      Mica sono tutti capaci a tradurre un articolo da Italiano a Italiano!

    • nico9889

      io invece non capisco perchè certa gente pur essendo consapevole che in questo blog ci sono parecchi errori continua a leggere gli articoli per poi spaccare le balle via commento

      • perche’ la tua e’ una mentalita’ del cazzo? allora lasciamo che vengano diffuse informazioni errate, cosi’ la gente italiana sara’ ancora piu’ ignorante di quello che gia’ e’. se un sito si prodiga per dare certe informazioni al pubblico italiano e’ suo preciso dovere che queste siano quanto piu’ possibile attendibili e corrette. altrimenti il suo scopo viene vanificato dagli errori.

        quindi, per favore, non spaccare le balle a me e lascia che sia l’autore del post a darmi contro.

  • Minkiux

    Su iOS stanno migrando da HTML5 ad app nativa per problemi di performance, e su Android vogliono passare da app nativa ad HTML5??? Bella mossa del ca**o!

    • Marco

      Infatti è il contrario, l’articolo è sbagliato. Attualmente l’app è in html5, e la vogliono far girare nativamente.

  • Matteo

    Ma chi cavolo scrive questi articoli? Rasentiamo il limite. Tra grammatica e disinformazione.. Penosi, davvero scadenti

    • Rob

      Se sono così scadenti perchè continui a leggerli?

  • bs82

    Caro autore, io correggerei l’articolo eh… è tutto l’opposto, ORA Facebook Mobile è un wrapper per la pagina Facebook in HTML5, e ciò limita di brutto le prestazioni (è una pagina web ricca di Javascript): vogliono risviluppare l’applicazione in modo NATIVO su Android, ossia usando il JAVA (le app su android sono JAVA) sulla famosa virtual machine. Possono anche essere compilante dal C, tanto sotto c’è linux,

  • rik

    finalmente!!! a questo punto l iphone è inutile aveva solo facebook ke andava bene in piú…

  • Pingback: Facebook per Android sarà ri-sviluppato e supporterà HTML5 | Notizie, guide e news quotidiane!()

  • IL MIO HTC ONE S *_________*
    *_* *_* *_*

  • Io consiglio Stream for facebook, se posso…

  • michyprima

    mi raccomando non correggete….

  • StefanoValota

    ragazzi correggete la notizia , xche attualmente facebook è un misto tra HTML5 e JQuerymobile il che la rende pessima come tutte le WEB APP come è successo x FB x IOS che è stato completamente riscritto in Objective C , anche quella android verrà rifatta in JAVA quindi nativa…. e finalmente potremo avere l’app NATIVA che è di gran lunga + performante e permette di sfruttare bene l’HW, basti vedere ad es. l’app FRIENDCASTER che è nativa ed è uno dei migliori client FB x android appunto xche nativa….

  • mauriziomerli

    io uso attualmente facebook mobile per iOs e Android…ma per caso è uno scherzo questo articolo?? quella per iOs fa cagare, non si vede nemmeno la versione delle pagine e profili in “stile diario”, per non parlare poi dell’instabilità ed errori di sincronizzazione!
    ma figuriamoci se si volesse emulare un sistema simile…ASSURDO!