[Game Spotlight] I giochi della settimana

20 maggio 201418 commenti

Eccoci giunti ad una nuova settimana, e quindi ad una nuova puntata della rubrica settimanale, riguardante i giochi che più hanno destato il nostro interesse.  Ed eccovi i cinque giochi protagonisti: Monument Valley, Word Monsters, Stickman Impossible Run, RunBot e Mother of Myth. Ma vediamoli assieme...

Monument Valley –  €3.59:

monument-valley-header

Non mi soffermerò a parlare moltissimo di questo gioco, in quanto è già stato trattato. E’ sicuramente stato uno dei giochi più attesi delle ultime settimane. La storia è abbastanza semplice: Nei panni della principessa Ida, dovrete esplorare mondi surreali dalle architetture geometriche e armoniose. L’obbiettivo è completare i livelli cercando di superare gli ostacoli. Il tutto accompagnato da un’ottima grafica e una colonna sonora piuttosto gradevole.

Monument valley possiede l’opzione per il salvataggio dei progressi sul cloud così da potervi accedere da qualsiasi dispositivo. Il gioco è compatibile con android 2.3.3 e superiori.

httpvh://youtu.be/wC1jHHF_Wjo

word monsters –  gratis:

Sviluppato dalla software house Raketspel e pubblicato sul Google Play da Rovio Stars, questo gioco indie propone un gameplay abbastanza semplice, basato sulle parole nascoste.

La dinamica di gioco ricorda molto il celebre Ruzzle. Lo scopo, infatti, è quello di cercare, su di una griglia, le parole nascoste e marcarle attraverso uno swipe. E’ ovviamente presente la componente social, che vi permetterà di sfidare amici e conoscenti oppure di affrontare l’ignoto con partite casuali, anche contro giocatori di altri paesi. Il nostro avatar sarà rappresentato da un mostriciattolo che potremo personalizzare a piacimento.

E’ necessario agire con rapidità, data la presenza di un tempo limite per ogni round e considerando anche come ogni secondo residuo alla fine della partita viene calcolato quale ulteriore punteggio. Tuttavia, bisogna fare anche attenzione all’ordine dei vocaboli che si eliminano dalla griglia: il rischio costante è infatti quello di ritrovarsi con un mucchio di lettere incompatibili tra loro e finire per chiudere anzitempo il proprio match con uno score ridotto.

Una pecca che è doveroso menzionare, è rappresentata dagli acquisti in-app. Quest’ultimi non solo vi permetteranno di accedere a customizzazioni avanzate del vostro avatar, ma offriranno veri e propri vantaggi anche durante le partite, come la possibilità di fermare il tempo, ottenere un suggerimento, ed è anche consentito ripetere il round se non si riescono ad eliminare tutte le caselle.

httpvh://youtu.be/baHWbrhnnY8

stickman impossible run –  gratis:

Sviluppato da Djinnworks, Stickman: Impossible Run è un titolo dove, come avrete già capito, vestiremo i panni di uno stickman, impeganto in una corsa infinita.

Si tratta di un platform 2D, in cui l’unico scopo è quello di saltare, con il giusto tempismo, di piattaforma in piattaforma, senza cadere, per continuare a proseguire nella corsa. Per salti più lunghi sarà necessario mantenere premuto il dito sullo schermo. Passato un certo numero di piattaforme, accederemo allo stage successivo, dove la difficoltà aumenterà gradualmente. Un aspetto davvero ingegnoso è stato l’introduzione di livelli casuali, che vengono generati di giorno in giorno, accrescendo la longevità del titolo (che comunque presenta moltissimi livelli).

httpvh://youtu.be/P-0ouS8X2TQ

runbot –  gratis:

RunBot

Sempre per rimanere in tema di corse, eccovi un’altro titolo appartenente ai “running games“: RunBot. Il nome è tutto un programma. Con una trama del tutto simile a Mirror’s Edge, e dinamiche di gioco che richiamano fedelmente Vector, RunBot si presenta come un gioco, il cui scopo è quello di catturare l’attenzione del giocatore attraverso la grafica e le elaborate animazioni. Nei panni di un automa, che si è rifiutato di accettare il suo mestiere di assassino, inizieremo una corsa infinita verso la libertà.

A discapito di quella che è la proposta della casa produttrice, ci si trova di fronte ad una grafica di media qualità, accompagnata però, da numerose e curate animazioni, che accompagnano le nostre mosse, atte a schivare droni, ostacoli, e tutto ciò che ci si para davanti.

httpvh://youtu.be/CjKxefyTLjg

Mother of Myth –  gratis:

Schermata da 2014-05-19 21:49:11

Realizzato dalla software house Playnery Inc. in collaborazione con Qualcomm, Mother of Myth è un action 3D RPG, dall’ambientazione greco-romana. Molti sono infatti i riferimenti alla Mitologia greca, che vengono sfruttati all’interno del gioco. Nei panni di un eroe prescelto dalle divinità, ci troveremo coinvolti in un’avventura che ci vedrà in prima linea contro mostri di vario tipo e anche contro i temibili Titani. L’intera dinamica di gioco è basata sulle gestures, che vi permetteranno di scagliare imponenti attacchi, attraverso i poteri ereditati dalle divinità, con varie combinazioni e simboli, da tracciare sullo schermo. Non sono presenti pad virtuali, pertanto, l’intero movimento è gestito attraverso i tap, che utilizzeremo anche per ingaggiare i nemici in combattimento. Il gioco presenta una buona personalizzazione, come si addice ad un buon RPG.

All’inerno del gioco è presente il servizio di acquisti in-app. L’applicazione è compatibile con Android 4.0 e superiori.

httpvh://youtu.be/zRNzIHa0lNo


azienda software android

Link AppBrain | Link Google Play Store

Che dire, se non augurarvi un buon download. Mi raccomando lasciate i vostri pareri nei commenti qui sotto! Alla prossima settimana.

Loading...