Google Allo: disponibile l’app di messaggistica istantanea intelligente

21 settembre 201623 commenti

Fin dal suo annuncio, Google Allo è sembrata essere finalmente l'applicazione della compagnia di Mountain View in grado di competere con le più conosciute applicazioni di messaggistica istantanea come WhatsApp e Telegram. Ovviamente, per "vincere" sulla concorrenza, il gigante californiano ha cercato di differenziare Allo rispetto al resto della massa con alcune funzionalità interessanti.


Finalmente oggi, a distanza di qualche tempo dall’annuncio ufficiale, Google Allo è arrivata sul Play Store, sebbene il roll-out dovrebbe terminare nel corso dei prossimi giorni. Ovviamente, è possibile già provare l’applicazione tramite APK, scaricabile da questo indirizzo. Lo abbiamo appena scaricato, quindi andiamo a presentare tutte le caratteristiche di quest’applicazione.

Sicuramente la parte più interessante di Google Allo riguarda proprio la profonda integrazione con l’intelligenza artificiale. Infatti, potremo interagire sia vocalmente che tramite chat con l’assistenza di Google, la quale si interfaccerà anche con il GPS per migliorare i risultati di ricerca. Potremo chiedere qual’è il ristorante più vicino a noi, dove dormire questa notte e via discorrendo tramite chat o inviando messaggi vocali all’assistente, che prontamente ci restituirà una risposta.

Tuttavia, le interessanti potenzialità di Google Allo non sono finite qui! Sarà possibile sfruttare le potenzialità dell’intelligenza artificiale anche quando abbiamo una conversazione con un nostro contatto. Infatti, utilizzando quelle che BigG chiama risposte intelligenti, potremo rispondere rapidamente a domande come, per esempio, “Stai Arrivando?”, o a foto con una risposta indicata dall’applicazione stessa. Non manca poi la possibilità di affrontare conversazioni private, grazie alla modalità in incognito, che abiliterà in automatico la crittografia end-to-end, la quale andrà ad affiancare la crittografia TLS (Transport Layer Security), attiva in ogni tipo di conversazione.

Loading...