Google Maps: indicatore di corsia in arrivo?

21 febbraio 201329 commenti
Pare siano in arrivo interessanti novità sul fronte Google Maps: i ragazzi di Android Police hanno nifatti recentemente passato al setaccio il file apk dell'ultima versione (6.14.3) dell'applicazione scoprendo delle nuove stringhe di testo (non ancora utilizzate) che fanno esplicito riferimento allindicatore di corsia, il quale mostra con una freccia l'uscita o lo svincolo da imboccare.


  • Simo123

    Google Maps potrebbe già adesso egregiamente sostituire un Navigatore satellitare.

    • MATTEO

      Diciamo non del tutto. Per Un utente non esigente va più che bene. Considerato che è pure gratis. Ma un navigatore serio è tutt’ora avanti (Tom Tom, sygic, o copilot). Che poi ai più può bastare maps e non servire un navigatore è un altro discorso, seppur valido

      • Ziobarba

        Per la mia esperienza non è cosi. Giro tutti i giorni nell’hinterland di Milano e ho provato TomTom, Sygic, Garmin e Mio….ti posso assicurare che Maps mi ha tolto da problemi varie volte!!! Al di fuori dalle grandi città i navigatori non sono aggiornati per niente.

    • http://www.facebook.com/daniel.vasilas Daniel Vasilas

      Il telefono non può stare troppo al sole perché la batteria messa sotto stress dall’antenna GPS e dal navigatore si surriscalderebbe come tutto il resto e poi bisogna tenere sempre il telefono in carica rovinando la batteria. Prendete quest’immagine come esempio, 10:45 ore sotto carica un telefono si scioglie…

      • Samsung Vuoi Sposarmi?

        Allora non si potrebbe tenere il cell in carica tutta la notte…-.-

      • http://www.facebook.com/EmaBabi Babi EmanuLele

        In macchina c’è l’aria condizionata quindi basta agganciare il telefono con una ventosa sul parabrezza per rinfrescarlo con l’aria che esce dalle bocchette sbrina parabrezza oppure attaccarlo direttamente alle bocchette del cruscotto. Per quanto riguarda le moderne batterie agli ioni e le più recenti ai polimeri di litio non affatto vero che si rovinano tenendole sotto carica, anzi si rovinano se vanno troppo spesso sotto il 10% di carica. L’unica cosa che veramente le rovina è l’eccesso di freddo (sotto zero) e l’eccesso di caldo. Io con il mio telefono ci ho fatto 5 ore di navigazione ininterrotta, andata e ritorno e la batteria non ne ha risentito

        • http://www.facebook.com/daniel.vasilas Daniel Vasilas

          Vabbè però un navigatore è sempre un navigatore (anche se non ha internet e non parla) e con la mia esperienza se non usi spesso il gps del telefono dopo ci mette un secolo per agganciarsi al satellite, cosa che non succede con un navigatore gps

          • mariox26

            Dipende dal tuo telefono, il mio s2 in 3-4 secondi gia fissato 4-5 satelliti e fuori nuvoloso

          • icaro

            è vero anche il mio S2 va che è una scheggia

          • http://www.facebook.com/daniel.vasilas Daniel Vasilas

            dipende anche da quanto tempo non hai più acceso il gps: il mio tomtom se non lo utilizzo per qualche mese fa un po più fatica ad agganciarsi mentre se lo utilizzo un giorno si e uno no fissa immediatamente. E poi con la connessione accesa certo che fa il fix immediatamente….

          • doppiobatman

            anche il mio note a momenti nemmeno fa in tempo ad entrare in maps o in sygic e già ha fixato

      • ago94

        Ma che stai dicendo?AHAHAHAHAHAHHAHAHAAHAHHAHAHAHHA

      • ThemeSong

        Non diciamo fesserie. Questa estate in pieno agosto son andato a port grimaud col sensation, ci ho messo 8 ore sotto il sole pieno, e senza aria condizionata. Alla fine era sì BOLLENTE, ma non ha subito il minimo danno ed ha lavorato tranquillamente

    • mr verdicchio

      Se funzionasse off line oltre che per le mappe anche per le ricerche (almeno gli indirizzi) si.
      Così è inutile, su stradine sconosciute in zone poco abitate, ti pianta sul più bello. E all’estero non funziona proprio
      Oggi è totalmente inaffidabile.
      Sei obbligato ad averne anche un altro.
      Quindi…

  • FedericoBarone

    cioé, secondo me google lo fa apposta, perché altrimenti spreca solo kilobyte, anche se pochi… è il futuro dei rumour XD

  • io

    MMMMMMMMMMM SE CI SARANNO SBAGLI COME HA FATTO APPLE …..PREVEDO MOLTI AUTOMOBILISTI CONTROMANO…..

    • jkol

      Io non credo… Credo che forse le auto saranno contro le protezioni perche questa funzione sarà solo in lingua inglese

  • kuter

    Il bello di Maps è che se devi andare per esempio in una ditta e conosci il nome,metti quello nella ricerca e lui lo trova,molto comodo per chi come me usa il furgone…di contro non ci sono segnalazioni per i velox/tutor/ e trappole varie,cosa che invece i vari TT Sygic ecc. fanno.

    • http://www.facebook.com/tizio.caio.7583 Tizio Caio

      per quello basta rispettare il codice della strada caro :)

      • mr verdicchio

        Il solito bacchettone…
        Guarda che metá delle volte sono trappole, specialmente quando le statali entrano nel territorio di piccoli comuni.
        Solo da noi è legale abbassare di colpo il limite senza preavviso. In usa ad esempio ti avvisano 3 volte, una ogni 500 metri, prima del nuovo limite.
        Chi gira in macchina lo sa.
        Chi non esce dal proprio quartiere o divano no…

      • kuter

        Certo,quello è ovvio…com’è ovvio che chi in strada non ci và tutti i giorni non rischia nulla… -_- E in generale si sente la mancanza di P.O.I personalizzabili,per il resto lo uso con soddisfazione!

        • TonyCucchiara

          Io segno sulla versione PC di Google Maps i miei luoghi preferiti e Su google/bookmarks (https://www.google.it/bookmarks/) li rinomino come voglio creando anche cartelle distinte per tipologie, poi li ritrovo sullo smartphone: più POI di così non si può…

          Uniche pecche: offline non fa ricerche neanche nelle mappe scaricate e la voce non è eccezionale…

  • IlTurco

    Funziona offline?…. Se no tanto vale….

    • doppiobatman

      con google maps è possibile salvare porzioni di mappe per poterle utilizzare offline successivamente

    • mr verdicchio

      No.
      Salvi le mappe, ma non cerchi gli indirizzi. Se non c’è campo non funziona

  • leonardo

    Tom tom navigatore serio?
    AHAHAHAHAHAHAHAHAHAH
    Non scherziamo,se mai Garmin,non per nienteviene usato professionalmente dalle barche ed è il padre dei navigatori,il resto se pur imitato discretamente è pur sempre roba commerciale tendente al trash direi (voci di comici e cazzate varie)

  • Pingback: Google Maps: indicatore di corsia in arrivo? | Notizie, guide e news quotidiane!

  • Ettore

    Nn capisco la necessità di tenere per ore acceso il cell in autostrada in prossimità di svincoli della zona che si deve andare lo si riaccende. Anche perché nn segnala autovelox ecc.pera me ottimo e recentemente è stato aggiornato mettendo in evidenza in sovrapposizione nuove strade o rotatorie. La speranza che un giorno possa funzionare off line. Per il resto ottimo.

  • Pingback: Google Maps: indicatore di corsia in arrivo?