Il Google Play Store raggiunti i 15 miliardi di download

9 maggio 20126 commenti
Solamente due giorni fa vi avevamo comunicato un nuovo record raggiunto da Android grazie al proprio Google Play Store (ex Android Market), il quale aveva raggiunto quota 500.000 applicazioni disponibili. Oggi invece vi aggiorniamo su un nuovo record del market ufficiale di applicazioni del robottino verde, il quale raggiunge la cifra di ben 15.000.000.000 di download, confermando la grande crescita degli ultimi quattro mesi dello Store di Android.

La notizia è trapelata sul web durante la giornata di ieri ed è stata prontamente confermata da un portavoce di BigG.

Proprio Google è molto soddisfatto dei risultati e del successo ottenuto dalla propria piattaforma mobile. Il Google Play Store, negli ultimi quattro mesi ha registrato un enorme crescita, del 40% rispetto alla fine del 2011.

Il successo di Android è indiscusso ed anche i numeri sono dalla sua parte. Basta pensare che negli ultimi mesi dello scorso anno il Play Store aveva raggiunto quota 11 miliardi di download, ed oggi ci troviamo già a quota 15 miliardi.

Inevitabile è anche il confronto con il rivale Apple, il quale, tramite il proprio App Store aveva raggiunto la stessa cifra durante il Luglio 2011 e secondo i dati di Marzo 2012 ha raggiunto quota 25 miliardi di download.

Il fattore di crescita è favorevole alla società di Cupertino, il quale registra un download mensile medio di 1,25 miliardi di applicazioni, rispetto ad 1 miliardo del Google Play Store.

L’andamento è simile ma favorisce la società della mela morsicata, comunque non è da escludere che presto i due Market potrebbero raggiungere gli stessi record. Inoltre, secondo l’analisi di Horace Dediu, Apple punta maggiormente sui propri sviluppatori, infatti lo scorso Gennaio avrebbe sborsato la cifra di 4 miliardi di dollari per i propri sviluppatori, contro i 320 milioni di dollari pagati dal colosso di Mountain View.

Gli sviluppatori puntano molto su iOS per poter registrare maggiori entrate. Gli utenti quale piattaforma preferiscono?

 

  • Andreunto

    La apple non ha market alternativi. Esiste solo l’appstore
    Proviamo a sommare i download di tutti gli store android e vedrete che le cose cambiano drasticamente.

    • http://twitter.com/D_Amico88 Daniele De Amicis

      bisogna considerare però che una volta che si fà il jailbreak si possono scaricare app anche da cydia e da market warez come installous. market lternativi ce l’hanno, ma sempre pochi rispetto ai nostri.

      • Andreunto

        Si ma la L’iphonnaro medio non fa jb sul proprio iphone per 2 motivi

        1 Sanno usare l’Iphone solo per facebook e per farsi le foto nel cesso di casa
        2 L’iphonnaro medio non fa jb al proprio gioiellino perchè deve rimanere originale in tutto

        Non dico in percentuale perchè non lo so ma sicuramente la media è molto più alta per gli utenti che fanno root su android che il jb su cessophone

        Ps. per android resta sempre il vantaggio che i market alternativi li puoi sfruttare anche senza root

        • Vassalli Matteo

          Poi vi leggo in queste discussioni e più mi rendi conto di quanto io non ci capisca ancora niente delle potenzialità del mio s2

          • James Carnevale

            anche il samsungaro medio è tipo così.

  • Pingback: Il Google Play Store raggiunti i 15 miliardi di download()