MediaTek integrerà Opera Max in due suoi chipset

17 Settembre 201461 commenti

Con una soglia dati che incombe sul capo della maggior parte degli utenti, la compressione dei dati mobili ha assunto un'importanza sempre crescente. Quest'oggi Opera e MediaTek hanno annunciato un accordo di collaborazione che prevede l'integrazione del servizio Opera Max in due tra i chip LTE-enabled del produttore taiwanese.

Opera Max è un servizio di compressione dati cloud-based che, comprimendo elementi multimediali e di testo, permette di ridurre fino al 50%, almeno secondo gli sviluppatori, il traffico mobile generato.

MediaTek integrerà l’app in due chipset, l’octa-core MT6752 e il quad-core MT6732, entrambi dotati di connettività LTE. Questo permetterà ai costruttori interessati a implementare la feature sui propri smartphone MediaTek di risparmiare tempo.

Vi lasciamo con il link all’applicazione e con un breve video che ne illustra il funzionamento.

httpvh://www.youtube.com/watch?v=6X1sDk4mxC8


sviluppo applicazioni android

Link AppBrain | Link Google Play Store

 

Loading...
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com