Messaggi criptati abilitati di default nelle future versioni di CyanogenMod

9 Dicembre 201326 commenti

In un periodo dove enti governative spiano i cittadini "per identificare bersagli che minano la sicurezza nazionale", sempre più persone stanno cercando di tutelare la propria privacy, per quanto possibile. Se anche voi siete una di queste persone, da oggi CyanogenMod viene in vostro aiuto.

Cyanogen Inc., la compagnia nata dalla custom ROM CyanogenMod, ha oggi annunciato che i suoi utenti potranno presto inviare messaggi di testo sicuri, abilitati di default.

Ha, infatti, collaborato con Open Whisper Systems, azienda che sviluppa applicazioni open source per messaggiare e chiamare in modo sicuro, al fine di integrare un sistema di crittografia nel firmware di un telefono. Insomma, installate CyanogenMod e i messaggi che invierete (soload altri utenti di CyanogenMod e di TextSecure, applicazione di Open Whisper Systems, saranno automaticamente criptati. Ci teniamo, tuttavia, a sottolineare che si potrà comunque utilizzare la propria applicazione preferita per inviare i messaggi, visto che questi saranno criptati ugualmente.

Open Whisper Systems è stata scelta perchè utilizza alcuni degli standard migliori. Usa, infatti, un tipo di crittografia end-to-end, cioè che solo il mittente e il ricevente possono vedere il contenuto del messaggio, e il perfect forwards secrecy, ossia una precauzione extra che genera nuove “chiavi d’accesso” per ogni messaggio, così che se una chiave è compromessa, può essere utilizzata per sbloccare un solo messaggio di testo. Il protocollo, inoltre, utilizza un algoritmo sviluppato indipendentemente piuttosto che uno approvato dal National Institute of Standard and Technology, dato che si è scoperto che l’NSA ha lavorato per abbassarne gli standard.

Cyanogen e Open Whisper System affermano, in alcune email, che vorrebbero permettere al maggior numero di persone di poter accedere a sistemi di comunicazione avanzati che siano sia affidabili che semplici da utilizzare. Inoltre, dato che la precedente “corsa all’oro” nel campo dei dispositivi mobile era sulle specifiche tecniche e quella di oggi sulla qualità della fotocamera, sperano che la prossima sia su chi possa proteggere di più i propri utenti.

Questa mossa, ovviamente, porterebbe un sistema di messaggistica sicura end-to-end ad un gran bacino di utenti, dato che Cyanogen ha circa 10 milioni di utenti conosciuti e non si è a conoscenza di quanti siano quelli “non conosciuti”.

Questo update verrà inizialmente lanciato per CyanogenMod 10.2, poi, ovviamente, verrà incorporato anche nelle versioni precedenti.

Loading...
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com