Microsoft pronta a lanciare sul Play Store l’app “Switch to Windows Phone” per guadagnare utenti

26 aprile 201340 commenti

Microsoft sembra essere proprio disperata, tanto da voler lanciare un'applicazione sul Play Store per riuscire ad ottenere nuovi utenti per Windows Phone. Come annunciato dai maggiori siti web del settore, l'azienda di Redmond è pronta a distribuire l'app "Switch to Windows Phone", un software che aiuterà gli utenti a cambiare piattaforma.

Secondo quanto riferito in rete, l’applicazione offrirà agli utenti una sorta di comparativa tra i programmi disponibili per Android e i corrispondenti per Windows Phone. L’intenzione è quella di aiutare a conoscere il sistema operativo proprietario, e permettere di capire che esistono tante, e migliori (secondo Microsoft), applicazioni sull’altra piattaforma.

A questo punto, il programma effettuerà una scansione delle app Android installate; invierà le informazioni al server e, grazie ad un account SkyDrive, sarà possibile scaricare i medesimi software anche su Windows Phone 8. Nel caso in cui un elemento non fosse disponibile, allora sarà verranno indicate una serie di valide alternative.

Che ne pensate di questo software?

Loading...
  • Andrea Rampazzo

    E google si lascia caricare nel suo play store un software che possa far si che gli utenti del suo sistema operativo migrino verso un os concorrente?? Spero e penso proprio di no… se no direi che google è diventata stupida…

    • Luke_Friedman

      Il Play Store è uno Store aperto, basta avere la licenza da sviluppatore e Google non può non mettere la tua app nello store. Casomai la può rimuovere dopo, ma solo se ha commesso qualche violazione…

      • qualcuno

        E la violazione è il fatto di favorire market/store alternativi, cosa vietata mi pare.

        • Luke_Friedman

          Mi sembra però che i market alternativi dovessero essere interni (cioè di Android) e pirata (tipo Blackmart)…

    • lol

      Domanda intelligente,ma google non può farci niente…chiunque può inserire le proprie apps sul play store,sarebbe a dire che “la legge è uguale per tutti”.

    • Yellowt

      Google ha sempre vinto per la qualità dei servizi. Quelli che tengono gli utenti perchè non possono andare via ( perdita dei dati, delle mail, dei contatti ) sono proprio in microsoft. Google permette di sincronizzare gmail con quasi tutto, fa esportare i contatti in formati aperti, fa esportare mail e documenti sempre in formati aperti.

      SI potrebbe migrare da Google/android a iphone/windows phone in un quarto d’ora. La gente non cambia semplicemente perchè i servizi di google sono i migliori ( motore di ricerca, mail, mappe, cloud ecc ecc )

    • cuccuruccu

      E perchè no? Perchè io che mi chiamo microsoft non posso aiutare gli utenti che magari vorrebbero cambiare, il mio sistema operativo? Al di la dei gusti personali e della tifoseria, è una ottima trovata anche se dipende ovviamente da come l’app è fatta e da cosa ti permette di valutare di wp8. Se il canale ufficiale tramite il quale gli utenti android possono scaricare le app è il play store, non puoi mettere fuori legge questa con una policy ad hoc. Come se su mediaset impedissero la pubblicità di tutte le banche ad esclusione di mediolanum… questa app facilita il passaggio e difficilmente sarà usata da uno disinteressato a wp8. Sono state fatte in passato app simili da produttori android, ma qui non si era gridato allo scandalo e l’atricolista di turno non aveva dato del “disperato” ad htc e non ricordo chi altro.

      • FedeC6603Z

        Ti sbagli è come se Mediaset facesse pubblicità di programmi della Rai, e come se Mediolanum(banca fisica) avesse all suo interno promozioni di altre banche

    • Getter Dragon

      No. google fa bene a permettere questi giochini alla concorrenza. Sarebbe antisportivo impedirglieli. Inoltre sono convinto che la pubblicità che MS sta facendo gli si rivolgerà contro. Al momento Android è veramente superiore a WP. Se l’utente Android vuole provare WP è giusto che lo faccia e che Google non ostacoli tale scelta. Io sono convinto cmq che poi ritornerà a preferire Android.
      Io ci ho provato ad usare WP. ma dopo poche ore con quell’interfaccia a quadrettoni mi è venuta la nausea. Inoltre le App che mancano sul windows store sono veramente tante.

  • emureddu43

    Windows phone ha un reparto applicazioni pressochè inesistente non sono presenti neanche le app piu famose e con questa app penso che si affonderanno ancora di piu perche nulla è disponibile per windows phone …
    Confermeranno solo cio che è ora il sistema operativo

  • niko

    Se non ricordo male anche Samsung e HTC avevano introdotto un’utility per favorire il passaggio da iOS ad android, solo che allora l’avevate descritta come un’ottima mossa per aiutare i neofiti, non come un “gesto disperato”, un po’ di oggettività quando scrivete gli articoli..
    Per quanto riguarda la notizia a me sembra un’applicazione utile, se scoprissi che tutte le app che uso sono presenti su windows phone, cosa per ora impossibile, potrei considerare l’ipotesi di fare la migrazione

    • xpy

      Ma se non ricordo male apple le aveva tolte presto, non so ora se ci siano

  • pspeppe

    In effetti Windows Phone é intrigante, sicuramente la proverò, anche se sembra difficile che Google resti con le mani i n mano…..

  • Enxuccio

    Ah ah ah
    Basta leggere le statistiche:
    Chi passa da Android a Microsoft,
    entro 8 mesi torna indietro!
    Cara Microsoft…..lascia stare i cellulari e pensa ai computer che gia fanno pena!

    • de34

      …Disse colui che una windows 7

      • thomas80

        Eh? O_o

      • che? :D

        • Crkkio

          dai si capisce, errore di battitura *usa non una!

      • Da che si vede SO utilizza? Hai tirato ad indovinare? Io che so sto utilizzando? :D

    • spezie

      Anche meno: 15 giorni. Son passato (anche se è stato un esperimento per un progetto più ampio, legato a delle app) da un Note a un Lumia 520: a parte l’indiscutibile fluidità dell’interfaccia, nel suo complesso, è ancora parecchio acerbo. Anche Android lo era a un paio di anni dalla sua nascita, ma era anche certamente più flessibile. Ho apprezzato l’organicità e la coerenza del sistema, forzando i termini si potrebbe dire che ha la “struttura” di iOs, la sua velocità, ma né la flessibilità né l’armonia. I menù, seppur semplici e immediati, sono, ma proprio imho, tristanzuoli nella loro estrema pulizia grafica. Poi, ma posso presumere che sia stata la mia deformazione da uso di icone (iPhone 3G e 3 Android poi), i tiles sono immediati, veloci, ma noiosi, alla lunga (3 giorni?). Se li voglio provare metto un launcher con wp8 su Android e via andare (come in effetti ho fatto prima di iniziare il test). Se uno vuole uno primo smartphone (visto anche il prezzo abbordabile della serie 520) semplice, essenziale, con un buon display e una discreta batteria va benissimo, se vuole qualcosina in più sono incerto. Se gli piace metterci le mani, cambiare, adattare tutto all’estremo direi no, certamente no. Il parco app a disposizione è, in verità, un filino striminzito, per ora. Son ritornato al caro Note con grande soddisfazione, tutto qua.

      • Yellowt

        Anche io preferisco android, ma il confronto che hai fatto mi sembra un po sbilanciato. Note è un top di gamma, 520 l’entry level.
        Come confrontare una Serie 7 e una A1 e dire che le BMW sono meglio…

        • Beh, dipende. Non ha confrontato le prestazioni, ma la funzionalità, quindi direi che ci può stare

    • Xy

      Windows 8 è un ottimo sistema operativo!

      • xpy

        Infatti i dati di vendita son inferiori a windows vista!

        • Ahah mi hai rubato la battuta XDXD

        • A si windows vista, quel sistema operativo che senza nessun motivo apparente occupa giga di hard disk e l’unico modo per risolvere il problema è formattare il pc

  • CriGio

    La mossa non è male: Google non può evitare la pubblicazione dell app in quanto credo microsoft abbia piena libertà di agire XD (tanto per rispondere ad un utente); poi comunque è vero, su wp le app son pochissime se confrontate ad iOS e Android..mh però il sistema non è male secondo me :) poi ovviamente c’è chi non si trova bene per l’interfaccia, ma comunque direi che wp ha gran margini di crescita ;)

  • Nico Caprioli

    Fortunatamente gioco ad Ingress, dubito che possa venirmi presentata alcuna alternativa! Per il resto una sana concorrenza fa bene a tutti, almeno continuano a dare ancora di più il meglio di loro!

  • Walter

    Definire come “disperazione” una mossa di marketing mi pare campanilismo bello e buono.

    E’ una strategia, il tempo dirà se paga: secondo me no perché vai a fare propaganda a casa del nemico, di un prodotto che al momento è palesemente inferiore. Il tempo ci dirà.

    Quanto a Google, non può e non deve impedire in nessun modo il rilascio di tale App sul proprio store, perché sarebbe una violazione delle regole di libero mercato e la cose le si ritorcerebbe contro, sarebbe come un’ammissione implicita del fatto che hanno paura del prodotto rivale, ed oltre a non essere verosimile, sarebbe anche stupido.

  • marcovix

    Ma perchè nel marketplace di WP ci sono pure le applicazioni..ricordo che quando avevo l’omnia 7 l’app di adobe reader l’hanno aggiornata una volta nel corso di un anno e faceva schifo..

  • Francesco

    Per un user di base consiglio 100 volte Windows Phone rispetto ad Android.

  • the_joker_IT

    iniziativa penosa…

  • Riccardo M

    Ottima iniziativa per chi ha deciso di effettuare lo switch, è un buon modo per ritrovare le app a cui si era affezionati, o qualcosa che possa degnamente sostituirle. Non ci vedo nulla di penoso, disperato o contrario al regolamento del Play Store: eliminarla dallo store sarebbe, da parte di Google, una mossa scandalosa. Equivarrebbe a dire “Ci brucia che certe persone vogliano abbandonare il nostro OS per passare a quello del rivale”: càpita e anche Google dovrebbe farsene una ragione, non tutti sono affezionati al robottino verde o si trovano bene. Vi dico la verità: io ho regalato un Lumia 920 a una persona che aveva un ifon4 e ora è la persona più felice del mondo.
    Non c’è bisogno di fare i fanboy a tutti i costi :)

  • arkaboy

    Il Nokia lumia 800 nuovo mi sono contentato a cambiarlo con un Galaxy Tab p1000 vecchio alla pari tanto mi faceva schifo il market windows (non il telefono ma il market), avessi potuto installare android come in Htc Hd2 allora si, ma col solo windows phone mi scappava di cagare meglio un launcher w7 che l’originale.

  • pierpaolo

    Microsost Dovrebbe garantirci dopo lo switch tutti gli aggiornamenti. Io ciproverò.

    • DangerNet

      E’ uno dei punti di forza dei WP :)

      • Ho visto i terminali con WP7 che invece di ricevere WP8 hanno avuto un misero aggiornamento della minkia WP7.8 una bella presa in giro.

  • carlomangano

    non è vero. ho cercato video editing e raw su android e ho trovato app anche superiori a pinnacle studio e che leggono 500 formati raw e app all’ altezza di virtual dj invece
    su windows phone non ho trovato niente di questo genere di app.
    meglio android .

  • Gabriele

    Io per il pc ho sempre utilizzato come piattaforma Windows, ma col cavolo che acquisto un Windows Phone quando ho il mio bell’Android :P

  • maudroid

    Gli smartphone Windows girano bene come gli android con metà ram (vedi nokia 520) ma alla fine costano di più con 249 euro del 620 ci compri quasi un g nexus o comunque dei dual core con un giga di ram. Il software si potrà aggiornare ma l hardware no quindi per ora meglio android