Per HTC la Sense è migliore rispetto a quella stock di ICS

4 maggio 201254 commenti
Drew Bamford di HTC è solito difendere l'interfaccia Sense montata su tutti i terminali della casa taiwanese, ma stavolta in un intervista sembra essere passato all'attacco e ha espresso alcuni pareri sulla competizione.

Nell’intervista con Laptop ha affermato che la Sense 4 batte in vari fronti l’interfaccia nativa di Ice Cream Sandwich, avendo un look più invitante, maggiore personalizzazione nel lockscreen e negli sfondi e prestazioni della fotocamera migliori. Ma la cosa più interessante è che Bamford ha affermato che i programmatori di HTC non hanno avuto molto tempo per sviluppare su Ice cream Sandwich , dovendo costruire i componenti chiave della nuova interfaccia Sense “isolati” dal nuovo sistema operativo di Google.

Come forse tutti ormai sanno, molte ditte stanno facendo fatica a rispettare le date di rilascio dei nuovi sistemi operativi di Google, dovendo andare spesso anche mesi dopo il rilascio ufficiale. Bisogna dire purtroppo che queste personalizzazioni non fanno altro che peggiorare la situazione di Android, rendendo più difficile il lavoro ai programmatori e aumentando la frammentazione.

Voi cosa ne pensate? Preferite l’interfaccia stock di android o siete d’accordo nel personalizzarla? Fateci sapere la vostra nei commenti.

  • Robyy___

    La Sense a mio parere rende Android perfetto, infatti preferisco i terminali HTC in primis proprio perché montano la Sense a discapito di Samsung ecc. che personalizzano un po male rispetto ad HTC.
    Ovviamente son gusti ;)

  • Federico Paolini

    Inaudito… oltre ai problemi che creano con la frammentazione del mondo Android hanno anche un sacco di problemi e limitano la personalizzazione.
    L’implementazione di Sense 4 su HTC One X è penosa, al punto che se il telefono va in deep sleep, tutti i servizi in background vengono sospesi, al punto che al mattino non mi suona neanche la sveglia.
    Gli sfondi Live vanno a scatti… e sostituendo Rosie (il launcher Sense) con Apex questo non succede.
    Con uno schermo di tali dimensioni oltretutto sono bloccato con una griglia 4×4… del desktop non è assurdo?
    Ho rimediato solo installando una beta non ancora del tutto funzionante e non ufficiale della CM9. Ora almeno, a parte i bug noti per mancanza di info dal costruttore, il resto funziona… e per fortuna che non siamo sfortunati come i possessori di OneX in versione AT&T che non possono nemmeno sbloccare il bootloader… come dimostrato da Paul O’Brien

    • PaolinoVj

      Vendilo a me non posso sentirti soffrire così… Mi sacrifico io… Vendimelo

  • Nicola

    Bella la nuova Sense, ma da lì a definirla meglio della stock direi di no. Una cosa bella non può lasciare solo 35MB di RAM disponibili su un Sensation.. -.- 

    Nexus S FTW!!

    • Federico Paolini

      Già, costringendo a ricaricare la Home ogni volta che esci da un programma… stesso problema anche su OneX

      • Carlobozz96

        Anche a me capita su sensation ed è davvero fastidioso

        • Rinaldi Alessandro

          Ho sensation xe con rom stock e questo problema si è verificato solo un paio di volte, dopo l’aggiornamento a ics mai. E vi assicuro che il mio uso non è leggero.
          P.S. io ne ho 150 di mb liberi di ram in media…
          del tutto soddisfatto della sense! Sia come grafica (la migliore) che come prestazioni!

  • Marco Schiavo

    le personalizziazioni mi possono anche andare bene, ma se per colpa di queste devo aspettare mesi per un aggiornamento sw che è già disponibili anche nelle rom custom, allora al bando le personalizzazioni e tutti solo con rom stock google!

  • http://twitter.com/TnK8iD Attia Taliu

    ICS puro senza dubbi

  • Mattia Pierelli

    la Sense effettivamente è tanta roba :)

  • Mrs92

    Google dovrebbe rilasciare aggiornamenti e nuovi firmware ogni anno invece che ogni 3-4 mesi, così sia le case produttrici che gli sviluppatori avrebbero il tempo di prepararsi a dovere e ovviamente non ci sarebbe un continuo corri corri da parte degli utenti per mettersi in linea con l’ultima uscita….

    Momento di riflessione….

    • Kiriakywar

      Veramente tutti i produttori che non hanno interfacce proprietarie aggiornano i terminali in pochissimo (vedi mediacom 810c che è un tab da 129€ aggiornato da ginger a ICS + 3 minor update).

  • http://profile.yahoo.com/NPH5MTXH7V3KOEEUPPJVVLMLOQ mauriziot

    la home del costruttore deve essere opzionale.
    LIBERTà DI SCELTA

  • http://www.demon3.it/ Davide Angelini

    Io non capisco tutto questo accanimento per le interfacce proprietarie, quando con un launcher e una lockscreen di terze parti potresti risolvere eventuali “buchi” dell’interfaccia nativa…almeno ci dessero la possibilità di switchare tra le due! Oppure rilasciassero il nuovo firmware immediatamente senza interfaccia proprietaria e poi un aggiornamento con le loro interfacce! Non è possibile che bisogna aspettare 6 mesi perchè loro devono inzozzarla!

    • http://twitter.com/velenox VelenoX

      Tutti i costruttori possono migliorare le vendite modificando la UI.
      Google è per le UI minimaliste in tutto, a me la Sense non dispiace, e conosco molte persone che non ne possono fare a meno.
      Se la Sense non fosse pesante sarebbe perfetta.

      • http://pulse.yahoo.com/_LOIILHCFGEZ6KJFFYQORAPGLUU Emanu_Lele

        Si ma non rispondi alla domanda giusta che ha fatto Davide…Che senso ha puntare tanto sul legame indissolubile con un’interfaccia quando questa è possibile cambiarla veramente con poco. Sviluppare la sense separata da ics è un bene. Perché da un lato la sense non ritarda gli aggiornamenti di Android, dall’altra chi vuole la usa. Anche perchè ci sono un sacco di launcher veramente validi che sono in grado di vedersela lla pari con la sense anche a livello di estetica. Vedi Go launcher insieme a go locker ;)

        • Rinaldi Alessandro

          Anche questo è vero, ma tieni presente che la sense non è.solo un launcher e uno screen locker. rubriche perfettamente sincronizzate con tutti i social network e applicazioni per la chat, ha friend stream, il miglior meteo mai visto su un telefono, un browser diverso, un client di posta che personalmente mi fa impazzire, una tastiera che secondo me è la migliore…sono tutte quelle piccole cose che alla fine fanno la differenza, e che non mi hanno fatto rimpiangere questo sensation xe.

  • Jk Italiano

    Si dovrebbe poter scegliere quale rom lanciare e quindi quali aggiornamenti ricevere un dual choice dual boot sarebbe il massimo farebbero pure prima…tutti sceglieremmo il boot con google stock sapendo che verra aggiornata per prima e ridurrebbero pure i costi.

  • http://twitter.com/kobra_89 -*KoBrA89*-

    la sense è fatta bene certo… xò la xsonalizzazione e le scelta dell’interfaccia dovrebbe essere fatta dall’utente… nn dalla casa ke produce fisicamente il terminale…questo xò nn succederà mai… meno male ke ci sn i team cyanogen ecc…

    • Frero

      Ma come cacchio scrivi?

  • Paz

    io non ho mai avuto un htc ne una rom srnse based per il mio galaxy s….ma posso dire che ics puro è meglio di qualsiasi altro launcher…anche perchè se come dicono su1 gb ci si ritrova con 35 mb liberi….vade retro sense

  • Paolo P

    “Per HTC la Sense è UN’INTERFACCIA migliore rispetto a quella stock di ICS”.

    Comunque mi pare ovvio: se HTC ritenesse che la propria interfaccia sia peggiore di Android AOSP non sprecherebbe tempo e denaro per distinguersi con questa variante del sistema operativo :)

    • ospite

      esattamente quello che ho pensato anche io…mica sono così scemi da tirarsi sterco addosso da soli.
      Comunque la nuova sense oltre ad essere pesante con quelle icone sembra davvero di avere froyo o gingerbread.

  • Luigiboccia

    Non la cambierei per niente al mondo… ovviamente se si parla di smartphone
    è perfetta, facile, intuitiva, chiara, bella, professionele, pulita e arricchisce il dispositivo in un modo unico; non capisco perché le persone sono ossessionate dai terminali Samsung… pensa un po milioni di dispositivi venduti… bah… SI ACCONTENTANO e non sanno, perché evidentemente non hanno mai avuto, come noi, un terminale HTC nelle mani!
    HTC sbrigati a tirare fuori il tuo tablet ONE TE… sto aspettando!!!

    • rainoldo

       io ho 2 samsung… un note e un s2
      ho avuto un htc,un desire… e sinceramente preferisco l’interfaccia samsung,più essenziale e più rapida,anche per ICS

  • Yum1096

    … il mondo (android) è bello perchè vario…

    per me uno deve fare la sua scelta.
    Sa che se prende un Nexus ha degli aggiornamenti che dovrebbero arrivare per prima, se pernde un device x ha l’interfaccia modificata x ma problemi con gli aggiornamenti…

    poi uno va su xda e …

  • Polv89

    Io sono per Google pure.. Quindi dico galaxy nexus, sinceramente ho visto un htc desire xe con sense 3.6 e mi sembra più lento di quella stock.. E poi, che non rendano possibile cambiare l’interfaccia tra le 2 non mi piace come modo di pensare.

  • Medda

    Parlate tutti da esperti, dimenticando che l’utonto medio non sa nemmeno che sia un laucher e a cosa serva… I telefoni mica li progettano per gli esperti . . . ma per gli stupidi

  • Guich666

    La sense è molto meglio di quella stock di ICS…

    • José

      hai ragione, anche io penso che la 600 sia meglio del lamborghini

  • Sergio Anselmo

    stock ics

  • Pingback: Per HTC la Sense è migliore rispetto a quella stock di ICS | buonaguida.com()

  • Alex Sg91

    ricordiamoci che servono 3 mesi di test delle rom prima di essere rilasciate, il che rende anche comprensibile tutto il tempo di attesa. e in questo contesto spezzo una lancia per htc che ha aggiornato la serie sensation a ics in pochissimo (io ho un sensation)
    parlando dell’interfaccia ho provato tutto di tutto, reputo gli htc i migliori terminali android come fattura e materiali e interfaccia, sulle prestazioni dipende da tante cose, ma io non ho mai avuto problemi a far girare nulla…
    la sense 4.0 è fantastica, la sense 3.6 è di transizione, entrambe sono un po una rivoluzione perchè sono molto più leggere delle precedenti.
    la sense UI è la miglior interfaccia per android, punto. è un dato di fatto. non è vero che prende un sacco di ram, non è vero che è pesante. provate un htc e staccatevi!

    • Alessandro

      Semmai ha un’interfaccia davvero pesante. E parla uno che il Sensation lo usa tutti i giorni.

  • Frc Sabatino

    io sono nettamente purista quindi io comprero’ solo device con versioni stock e mai personalizzate.

  • Mazzo97

    Io sono contro la personalizzazione da parte delle case produttrici perche con la miriade di Launcher sullo store ognuno fa quello che preferisce e in ogni caso a me la sense non è poi cosi bella

  • Mirko

    la sense di certo è la migliore delle interfacce proprietarie, ma da quì a dire che è meglio del launcher di google ne passa molto…. il launcher stock è molto più leggero, consuma meno ram e a mio parere più bello esteticamente. 

  • Jfjjd

    Io ho un desire HD con sense 3 e devo dire che è perfetta. La ram libera è sempre sui 150/200 e mi è successo pochissime volte che la home si ricaricasse. Htc per sempre!

  • http://twitter.com/Alberto_boc_94 Alberto Bocchinfuso

    Io mi accontento dell’interfaccia montata dal mio costruttore! Più che altro mi piacciono le icone, anche se effettivamente il fatto di dover tenere per forza 5 schermata di home mi stà stretto (io uso widgets per 3 schermate!)

  • http://twitter.com/Alberto_boc_94 Alberto Bocchinfuso

    Io mi accontento dell’interfaccia montata dal mio costruttore! Più che altro mi piacciono le icone, anche se effettivamente il fatto di dover tenere per forza 5 schermata di home mi stà stretto (io uso widgets per 3 schermate!)

  • http://thunderskater.forumcommunity.net/ Davide Costantini

    VIVA LA STOCK DI 4.0, È LA + FIGA!!

    • rainoldo

       viva lo stock84 e viva la figa no?

      • suzlapulvo

        Quotone ;)

      • Ideosforme

        Ahahhah…grande!!

      • Doktorpopeye

        Bella questa altro ke

  • http://twitter.com/GianfrancoConti Gianfranco Conti

    Non credo ci sia un meglio o un peggio in assoluto, molto dipende da abitudini e gusti strettamente personali. Ad ogni modo è da un po’ di tempo che mi sono convinto del fatto che TUTTI i telefonini android debbano montare di default la versione liscia del sistema operativo, dando però al consumatore la possibilità/facoltà di scegliere in fase di configurazione (primo avvio o successivamente) il TEMA/LUNCHER della casa produttrice, e dunque Sense per HTC, Touchwiz per Samsung ecc ecc. Questa modalità garantirebbe a mio parere un aggiornamento per il sistema operativo liscio (disponibile su tutti i device) più rapido. Successivamente a ciò e con i dovuti tempi di sviluppo, le varie case produttrici aggiorneranno il loro temaluncher, ma nel frattempo a “tutti” gli utenti potrà essere garantito l’utilizzo dell’ultima versione del SO, il che non mi pare poco. 

  • http://www.facebook.com/fabio.giaffaglione Fabio Giaffaglione

    Stock sempre! Viva The Nexus Series!

  • Portaloffreedom

    Se lasciassero parlare qualcuno con un minimo di senso estetico ogni tanto… Comprai appena uscito l’htc hero: la prima cosa che feci è togliere quel mangia ram orripilante u.u
    La Google paga fior di quattrini per rinnovare tutta l’interfaccia e renderla ancora più organica. Hanno addirittura inventato un altro font apposito, e questi dell’htc ci sputano sopra solo perché non sanno ammettere una sconfitta. Se fossi uno di quei designer della google che si è fatto il culo su ICS mi sentirei profondamente offeso.

  • Pingback: Per HTC la Sense è migliore rispetto a quella stock di ICS | Mandave()

  • suzlapulvo

    Sono gusti.
    Io li metterei in vendita Stock allora gli smartphone costerebbero meno data La mancanza di persinalizzazione del produttore. Sie proprio vogliono li vendono separati… con o senza sense touchwiz ecc.

  • Sciacallog

    Sono un appassionato htc…e la prima cosa che faccio è togliere la sense mettendo go launcher. Ho detto tutto.

  • PaolinoVj

    Diciamo che HTC veniva dalla rivisitazione di windows mobile e ha continuato il percorso della sua interfaccia grafica di successo che si chiama mi pare touchflow attualmente chiamata sense… Gli altri produttori hanno e stanno cercando di copiare in tutto proprio HTC anche se con scarso anzi scarsissimo successo. La frammentazione deriva anche da questo ma grazie a dio c’è perché io un mondo dove tutto è uguale non lo concepisco e soprattutto sottolinea che non tutti hanno le stesse capacità. Libertà di scelta… Almeno qui esiste…

  • S!cK

    Ho avuto un po’ di esperienze con il modding (ho solo installato svariate rom sul mio galaxy ace, non ho mai voluto “creare”) e da quanto ho capito in tutto questo tempo, purtroppo il sistema liscio sotto al sistema semi-propretario (samsung, htc, etc) penso sia solo dolce utopia:

    non è solo un fattore di launcher, o delle singole app, è tutto il framework, ovvero la parte funzionale di android.Android liscio ha il suo framework, i vari produttori hanno il loro che DEVE garantire le stesse funzioni di android liscio, ma non è escluso che le possa migliore ottimizzando il codice o aggiungendo funzionalità.
    Questa idea non solo equivarrebbe ad avere 1 OS e mezzo sullo smartphone, ma sarebbe anche possibile poter mettere la Sense su un Samsung qualsiasi (giusto per fare un esempio) e sappiamo tutti che questo non va bene ai produttori.
    Ma lo zampino lo mette pure Google: è lei che da tutto, vuole avere il suo momento di gloria, oserei dire che è anche giusto che siano i “suoi” smartphone ad avere per primi ICS e mi sembra altrettanto giusto che gli altri produttori debbano aspettare prima di poter distribuire la loro versione (non solo per questioni di sviluppo).Ad ogni modo, per rispondere alla domanda, preferisco le interfacce veloci e minimali di google, anche se certe funzioni proprietarie sono spettacolari.

  • Pingback: Drew Bamford di HTC difende la superiorità di Sense 4 | Cellulare.it()