Phone Story: un gioco italiano sui suicidi nelle fabbriche Foxconn, ma Apple lo censura

16 settembre 201159 commenti

Forse la parola Foxconn non vi dice niente. Ebbene, si tratta di una grande azienda con sede a Taiwan e fabbriche soprattutto in Cina, che si occupa di assemblare molti prodotti informatici tra cui iPhone, Pod Touch, iPad, vari Nokia, Sony e tantissime altre marche.  Ebbene, l'azienda taiwanese da anni è oggetto di diversi scandali: chi la accusa di razzismo (di favorire dipendenti taiwanesi rispetto a quelli cinesi), chi di sfruttamento dei lavoratori. Sta di fatto che negli ultimi mesi ci sono stati parecchi suicidi nelle sue fabbriche. Phone Story è un gioco creato dall'italiana Molleindustria, che simula la vita in queste fabbriche.

Il creatore del gioco sostiene che lo scopo di Phone Story è “suscitare una riflessione critica sul modo nel quale sono prodotti i popolari “gadget” della Apple come l’iPhone“.

Uno degli obiettivi del gioco è, nella sezione “suicidi”, muovere due medici con una barella e prendere al volo gli operai che si buttano dalla finestra.

Apple ha prontamente censurato l’applicazione, dicendo che viola il regolamento dello store in quanto conterrebbe contenuti violenti e crudeli.

Eppure, l’App Store dell’iPhone è pieno di videogiochi violenti, ben più di Phone Story, e crudeli. Il vero motivo di questa censura è che Apple non vuole far vedere ai propri clienti chi ha assemblato il loro costoso telefono e in che condizioni vive.

Con questo articolo non voglio sparare a zero contro Apple per le condizioni di lavoro di chi crea i loro prodotti, infatti Foxconn assembla anche parti di telefoni Android, e altre marche come HTC, pur assemblando i telefoni in proprio, non garantisce condizioni di lavoro migliori. Vorrei invece farvi puntare l’attenzione sulla censura di Apple sul proprio Appstore. Phone Story, ovviamente, è disponibile anche per Android e nessuno lo ha censurato.

Loading...
  • Anonimo

    Era ovvio venisse censurato. Apple ha il classico fare fascista che tende a censurare qualsiasi cosa vada contro. Certo è penoso accada questo. Su app store ci sono giochi molto ma molto più violenti, come dead space, dove squarti pezzi di carne umana a manetta. Che dire complimenti ad Apple.

  • Anonimo

    Era ovvio venisse censurato. Apple ha il classico fare fascista che tende a censurare qualsiasi cosa vada contro. Certo è penoso accada questo. Su app store ci sono giochi molto ma molto più violenti, come dead space, dove squarti pezzi di carne umana a manetta. Che dire complimenti ad Apple.

    • Dragondevil

      se tu vivessi per strada e uno facesse un film sulla tua squallida storia senza chiederti il permesso, forse anche a te la cosa darebbe fastidio, quindi finiscila di fare l’iposcrita e guarda con gli occhi da essere umano che ti sono stati dati piuttosto che quelli da fanboy che non fan altro che farti giudicare alla perditempo piuttosto che giudicare razionalmente…

    • Dragondevil

      se tu vivessi per strada e uno facesse un film sulla tua squallida storia senza chiederti il permesso, forse anche a te la cosa darebbe fastidio, quindi finiscila di fare l’iposcrita e guarda con gli occhi da essere umano che ti sono stati dati piuttosto che quelli da fanboy che non fan altro che farti giudicare alla perditempo piuttosto che giudicare razionalmente…

      • Anonimo

        Veramente questo gioco non racconta la storia di ogni operaio. Mostra le condizioni di vita generali in quelle fabbriche. È la differenza tra un film sulla squallida vita di un barbone, fatto senza il suo permesso, o un film sulle condizioni di vita dei senzatetto.

        • Anonimo

          bravissimo. Vedo che dragondevil è messo in minoranza dalla pochezza dei suoi discorsi senza capo nè coda. Hai perfettamente centrato il mio punto di vista, dragon ritenta sarai più fortunato!

      • Anonimo

        non sono per nulla ipocrita. A me non darebbe fastidio. Se mi desse fastidio vorrebbe dire che sono nel torto marcio e che ho qualcosa da nascondere. Occhi da fanboy è da riferire a te che difendi apple senza alcun motivo valido. Non avresti nemmeno meritato risposta.

        • Dragondevil

          io non difendo apple, me ne fotto di apple, a me da fastidio il fatto dove dici che era ovvio che lo censurassero…
          ti 6 mai chiesto perchè il film silvioforever è stato censurato??
          perchè è stato fatto senza chiedere il permesso al diretto interessato…azz…questa cosa mi ricorda tanto la violazione della privacy, o sbaglio anche qui??

          • Emanu_Lele

            Ma che cosa centra il film su silvio con il denunciare fatti gravi che accadono a dei lavoratori? Stai mischiando il sacro con il profano. E’ come se uno volesse fare un documentario sulla vita dei ragazzi di strada per denunciare l’indifferenza della società e della città; poi arriva il sindaco di quella città che con un ordinanza ti vieta di pubblicare il servizio per danno all’immagine. Tu in pratica stai dando ragione al cumune perchè non è giusto che uno pubblica la storia di poveri ragazzi a cui prima andava chiesto il permesso. Meglio lasciare tutto nascosto, meglio che quella gente continui così a suicidarsi ma senza dare fastidio.
            Io a volte mi chiedo come le persone siano diventate così ciniche da non vedere al dilà del proprio mondo fatto solo di routine e di elugubrazioni su quale sia il suo prossimo telefono!
            P.s. prima che ti senti offeso sul personale preciso che l’ultimo commento non è rivolto a te in particolare ma alle persone in generale che scrivono in forum come questo, me compreso!

          • Anonimo

            vedo che non capisci affatto, non ci arrivi proprio…Ti ha risposto emanu_lele. Quindi evito di ripetermi. Bravo emanu_lele completamente d’accordo con te. Dragon che brutta figura che stai facendo, dalla parte dei fascisti…complimenti. E ancora a farsi scudo con la legge sulla privacy che qui non c’entra una mazza! La legge sulla privacy la mettono sempre in mezzo quelli che hanno qualcosa da nascondere e poi anche a sproposito. Qui non c’entra la privacy ma il diritto di cronaca e la libertà di espressione che sono state entrambe violate, sta sicuro (te lo assicuro io che la legge sulla privacy la conosco perfettamente) che qui non è affatto pertinente la violazione della privacy!

    • Cazzimiei

      Comunista di merda in primis… e secondo davvero cazzo ora ti rintraccio e pubblico 1 gioco che parla male di te.. io odio apple e i suoi prodotti per come si comporta… tuttavia non c’è bisogno di diffangare un nome cosi importante

      • Anonimo

        dai ma che siamo all’asilo? Ma che sono queste minacce? Mi vengono i brividi stasera non dormirò per la paura…LOL! Rintracciami e se riesci trova qualcosa di male su di me, sarà molto difficile. Io sarò un comunista di merda (cosa non vero tra l’altro), ma a questo punto, tu sei un uomo di merda, il che è nettamente peggio…

      • Castigatore

        “diffangare” è bellissima… ROFTL, ma parlare in italiano, no, eh?

        • Anonimo

          ahahah effettivamente…ma a “squola” sta gente è mai andata?

    • Marcomanni

      Mettiamo caso che tua sorella lucia domani va a lavorare alla Fiat. Ecco che dopo una settimana si lancia dal 10imo piano. Ed ecco che esce un gioco bellino bellino sul android market in cui devi salvare lucia. Sullapp store viene invece rifiutato Naturalmente ci vai tu a spiegare a mamma e papà che Apple è fascista e android è la libertà. Crescete un po’ qui dentro pls.

      • Anonimo

        Ma cresci tu e collega il cervello. In questo gioco non si parla di nessuna sorella Lucia! Non si fa alcun nome e cognome ma si parla in GENERALE delle condizioni proibitive di lavoro di una fabbrica dove muoiono troppe persone per suicidio, causa stress e condizioni di lavoro disumane. Apple non è l’unica azienda che si serve da foxxcon ma è l’unica che applica questa censura d’informazione. Ergo è un’azienda fascista, perché se nn avesse niente da nascondere non censurerebbe un gioco che é mooolto meno violento di tanti altri presenti sull’appstore.

  • Anonimo

    Era ovvio venisse censurato. Apple ha il classico fare fascista che tende a censurare qualsiasi cosa vada contro. Certo è penoso accada questo. Su app store ci sono giochi molto ma molto più violenti, come dead space, dove squarti pezzi di carne umana a manetta. Che dire complimenti ad Apple.

  • Anonimo

    Era ovvio venisse censurato. Apple ha il classico fare fascista che tende a censurare qualsiasi cosa vada contro. Certo è penoso accada questo. Su app store ci sono giochi molto ma molto più violenti, come dead space, dove squarti pezzi di carne umana a manetta. Che dire complimenti ad Apple.

  • Anonimo

    Era ovvio venisse censurato. Apple ha il classico fare fascista che tende a censurare qualsiasi cosa vada contro. Certo è penoso accada questo. Su app store ci sono giochi molto ma molto più violenti, come dead space, dove squarti pezzi di carne umana a manetta. Che dire complimenti ad Apple.

  • Andreamarmellosi

    75 centesimi per una cavolata del genere!

  • Andreamarmellosi

    75 centesimi per una cavolata del genere!

    • Per noi 75 centesimi non sono nulla, ma se tutti acquistassimo quell’applicazione molta gente verrebbe aiutata.

    • Per noi 75 centesimi non sono nulla, ma se tutti acquistassimo quell’applicazione molta gente verrebbe aiutata.

    • Anonimo

      fico lo piglio subito e mi bullo con i miei amici che hanno l’iPhone :-D

    • Anonimo

      fico lo piglio subito e mi bullo con i miei amici che hanno l’iPhone :-D

      • Dragondevil

        evviva, la gente lavora in condizioni di merda e tu ti ci diverti con gli amici che hanno l’iphone… ecco il mondo in cui viviamo, altro che apple fascista!!

        • Anonimo

          secondo me era una battuta quella dell’utente sopra. Scommettiamo? Ah ed apple rimane fascista anche se non fosse una battuta, sono due cose slegate completamente.

          • jolly roger

            caro perdincibacco, la apple è fascista si:
            invece in congo dove a lavorare in miniera per estrarre il colgan impiegano ragazzini dagli 8 ai 16 anni prigionieri di guerra col mitra puntato contro sono comunisti, e lo sono anche in cina alla foxconn perchè quelle condizioni disumane sono parte della cultura maoista.Allora chi dei 2 è più bravo o meno bravo? i fascisti o i comunisti? Visto che ti piace tanto tirare in ballo le dittature e insultare con questo “aggettivo” quando alla fine si sta parlando di semplice capitalismo VS il terzo mondo comunista, dove però lì le leggi le fanno guerriglieri col mitra a scapito della povera gente, almeno la apple a me non è mai venuta a rompermi i coglioni col mitra obbligandomi a lavorare per loro o a comprare i loro prodotti, la apple giustamente a casa sua fa quello che vuole, e a te nessuno ti obbliga a comprare apple se non ti piace o se ti sta sui coglioni perchè appunto alimenta un circolo vizioso che comprende lavoro minorile e manodopera a basso costo cinese, oltretutto come in tanti hanno già detto la foxconn non fornisce solo la apple ma praticamente il 95% dei prodotti elettronici che pure il più deficiente dei cittadini europei sta sicuramente utilizzando in questo istante, in più non solo la foxconn offre ambienti di lavori così disumani, molti giocattoli made in china, pupazzi, bambole sono ricuciti e assemblati da minori in cina,vi ricordate i furby? quel draghetto rompicoglioni? ecco quelli erano assemblati da minori in cina e già 15 anni fa c’è stato lo scandalo pure per loro.Quindi caro perdincibacco non scomodare i fascisti quando allo stesso tempo tu sei il primo a fare di tutta l’erba un fascio, come vedi fascisti e comunisti collaborano eccome, e ci fanno su pure un bel guadagno alla facciazza tua e di chi ancora crede che i fascisti siano i cattivi e i compagni i buoni, se vuoi proprio dire che alla apple sono fascisti almeno sii coerente, e ammetti che all’inizio di questa catena ci sono comunisti spietati molto più della apple fascista.Quindi dove inizia il problema? alla apple che è all’apice della catena alimentare fascista? o forse il vero problema inizia proprio in certi paesi dove i signori della guerra comunisti si impadroniscono delle miniere e sfruttano i minori? potremmo mai fermarli? se dovesse mai intervenire qualche forza occidentale in nome dei diritti dei minori sarebbero fascisti anche loro vero? sarebbero invasori no? esportatori di democrazia giusto? quindi lasciamoli fare invece in nome della pace, tanto la colpa è sempre dell’occidente, qualsiasi cosa facciamo siamo sempre fascisti per quelli come te.

          • Anonimo

            ma perchè ti offendi? Mica ho difeso i comunisti? Comunisti e fascisti sono una sola razza di imbecilli. Ciò non toglie che apple è fascista, è americana quindi comunista non può essere.

        • Anonimo

          mamma santissima….
          adesso per assecondare quelli che non ci arrivano devo pure mettere un disclaimer

          “ATTENZIONE! QUESTA E’ UNA BATTUTA. SE NE SCONSIGLIA LA LETTURA A PERSONE CON Q.I. INFERIORE ALLO 0,0000001!”

          mi arrendo!

          • Anonimo

            menomale! Si era capito benissimo, solo un fesso poteva non capire che era una battuta la tua :)

          • Dragondevil

            fesso dillo a tuo padre che con tutte le possibilità che ha avuto è riuscito a fare uscire uno più scemo di lui…

          • Anonimo

            E cosa c’entra mio padre? Non mi riferivo direttamente a te prima, ma se te la sei presa è evidente che hai la coda di paglia e quindi evidentemente fesso lo sei per davvero. Che stupidaggini una appresso all’altra che stai dicendo, prima quel discorso senza capo nè coda, ora passi alle offese a terzi…che pena.

          • Dragondevil

            è lo so, meno male che abbiamo te in questo blog che con la tua luce risplendi anche gli animi più oscuri!!
            poi in ogni tuo discorso cè la politica di mezzo…sarai mica quella puttana di prof di italiano che avevo all’università?? O.o

          • Anonimo

            più che menomale che ci sono io, che peccato che c’è gente come te. Che invece di confrontarsi, preferisce passare alle offese per la pochezza dei propri argomenti o l’impossibilità ad esprimerli comprensibilmente. Non sono la puttana della prof di italiano che avevi all’università, che tra parentesi è una prof di università, quindi sarà pure puttana ma è sicuramente migliore di te…quando ci arrivi tu a diventare professore universitario.

    • Anonimo

      ti faccio anche notare una cosa….

      “All revenues from the sale of this app will be donated to organizations working to solve the issues mentioned in this game.”

  • Al di là del cattivo gusto in se del gioco in questione (per me non mitigata dalla finalità benefica), secondo me in questo caso si sta speculando anche con l’impostazione della notizia. Non è che SOLO APPLE faccia produrre i propri prodotti in Cina, lo fanno anzi il 90% dei produttori di qualunque campo. 

    Solo che se si suicida un operaio che lavora alla catena di montaggio che fabbrica gli iPhone fa notizia, altrimenti può anche morire. 

    Vi ricordo che anni fa ci scandalizzavamo perché la Nike faceva cucire i palloni ai bambini pakistani per una scodella di riso al giorno… se ne parla più? E’ cambiato qualcosa? Anche lì la notizia fece scalpore solo perché c’era il brand di articoli sportivi per antonomasia di mezzo… ma qualcuno ha mai notato dove viene prodotta tutta la gamma di articoli a basso costo di Decathlon? Qualcuno si domanda come mai costi così poco? Anche loro sfruttano il lavoro a basso costo.

    Lo fanno anche la stragrande maggioranza di produttori di prodotti elettronici…persino il celebre “made in Japan” degli anni ’80 e ’90 è solo un ricordo, superato dall’economicissima forza lavoro cinese…

    Dare addosso solo ad Apple è puerile.

    • Scusate non riesco ad editare, volevo puntualizzare che non mi riferisco all’impostazione data da Metallaro al suo post sul blog, parlo della notizia ricorrente secondo cui gli operai Foxconn si suicidano.

      • Anonimo

        Secondo me ti sbagli. Foxconn non assembla solo gli iPhone, assembla quasi tutti i prodotti elettronici che usiamo ogni giorno. È giusto fare informazione, in ogni modo.

        • lo so, quello che volevo sottolineare è che se ne parla solo in accostamento ad Apple, per danneggiare più che altro quest’ultima…

          • Anonimo

            beh apple è il maggior cliente di foxcon quindi ci sta.

        • lo so, quello che volevo sottolineare è che se ne parla solo in accostamento ad Apple, per danneggiare più che altro quest’ultima…

        • lo so, quello che volevo sottolineare è che se ne parla solo in accostamento ad Apple, per danneggiare più che altro quest’ultima…

    • Ospite

      Giusto per precisare Nike e altre aziende anni fa (dopo che sono state scoperte) per immagine hanno aderito a una nuova politica di lavoro in cui almeno le condizioni di lavoro sono rispettate.
      Questo 10 anni fa
      http://www.repubblica.it/online/esteri/nike/nike/nike.html

  • Spagna79

    Siamo noi con acquisto di Apple a permettere tutto ciò.

  • gerry

    apple merda qualcuno lo ha gia detto?
    cmq alla Thyssen a Torino sono morti degli operai e negli anni 2000 morire sul luogo di lavoro è inconcepibile.

  • Anonimo

    non è per difendere Foxconn … ma se non sbaglio in Foxconn nel 2010 sono avvenuti circa 10 suicidi, io da umbro, posso dire che è grossomodo il numero di persone che si suicidano, o ci provano, buttandosi da un ponte dalle mie parti … cosa c’è di strano in tutto questo? dimenticate di dire che la Foxconn ha circa 500.000 dipendenti cioè la meta della abitanti Umbri.

    • Anonimo

      Non è così semplice. I suicidi si concentrano in certe fabbriche che non hanno così tanti operai. La stessa azienda ora ha introdotto un esame psicologico da fare ai nuovi assunti per varificare che possano sopportare molte pressioni  e molta fatica senza suicidarsi, e l’azienda per “tenere alto il morale dei dipendenti” si è messa ad organizzare squallide feste con i propri operai. Non hanno la coscienza pulita, questo è certo.
      Poi ripeto, che non credo ci siano differenze tra foxconn e le fabbriche di htc o altre marche che lavorano in cina.

      • Anonimo

        no infatti solo 400.000

  • Anonimo

    comunque mi riesce veramente difficile pensare che i nostri samsung, htc, LG etc. siano assemblati da lavoratori iper-regolari, con contributi, tredcesima, quattordicesima, maternità, paternità, figlità, che lavorano 8 ore al giorno con pausa pranzo e ticket restaurant in omaggio….

    fa però molto riflettere che proprio Apple (e solo loro) cancelli qualcosa che riguarda direttamente molti produttori di telefoni…

    punti nel vivo?
    coscienza sporca?

  • Alk1 A. k. a. kassandra

    Co che? Fa che?
    Pensavo che i Comunisti fossero vivi solo nelle parole del nostro PDC.
    E lo stesso per i Fascisti sai tipo quelle storie di draghi e fantasmi che raccontano ai pupi per spaventarli. E qui mi fermo ma sulla destra e la sinistra in Italia potrei soffermarmi per altri 2000 anni se non fosse che per il 98% è solo una questione di moda o di tendenza.
    detto questo volevo solo capire se questo blog di ragazzini ha o meno un moderatore e, se si, se conosce i suoi compiti.
    Prevedo che a breve disinstallero questa app. dalle info limitate tanto quanto i commenti postati (e mi ci aggiungo giusto per non far torto a nessuno.

  • Anonimo

    E’ normale che la Apple censuri una app del genere..molte persone si potrebbero rendere conto di come funzionano le cose e potrebbe essere un bel problemino per la mela se sull’appstore fosse disponibile..Questa applicazione mostra semplicemente lo schifo che c’è sotto tutto questo consumismo..qua fa riferimento particolare solamente ai telefoni..ma praticamente è per quasi tutti i prodotti che il mondo consumista europeo e soprattutto AMERICANO che funziona così..

  • Punto uno: Samsung Made in Corea, dove le condizioni sono simili alle nostre. Apple made in china, costo di un Ifogn 4 = 144 euri. Tu lo paghi 700. Ora basterebbe che mamma apple che è l’azienda la mondo con piu liquidità, desse piu soldi a foxcon per fare turni migliori e condizionimigliori. Lo scandalo è questo, perché Apple non si arricchisce solo per il numero di terminali che vende ma per quanto massimizza. Ma vi rendete conto che oggi il miglior terminale sul mercato ( GSII ) uscito da 3 mesi costa meno di un IFOGN 4 con caratteristiche inferiori, uno schermetto che vicino al SGSII sembra un giocattolo ?? Allora altro che egoismo, e spero per Steave che non esista DIO perche tra un po lui poverino muore e si fa un bel po di infernetto. 

  • Luccarini70

    Buonasera!!! premetto che sono Comunista ! Complimenti per l’educazione che avete imparato sotto la coda di una vacca !!!! Riuscite a insultarvi anche per la banalità di un giochetto del cavolo che ovviamente campa su gente esagitata come voi…. Bravi Bravi qualcuno di voi si rilegga quello che scrive ci ripensi e se intelligente si Vergogni !

  • shozzz91

    Vabbè a che serve lamentarci lo fanno praticamente tutti igiornali italiani di escludere ciò che non fa comodo al loro delinquente/imprenditore/banca di turno,però nessuno ci ascolta. Apple è un sintomo di questo mondo malato, non la malattia.

  • Anonimo

    Perchè dovrei dirlo a mio padre? Prima non mi riferivo a te, se ti sei sentito offeso è perchè hai la coda di paglia e fesso ti ci senti evidentemente. Mio padre cosa c’entra? Sei un deficiente tu che l’hai detta sta cosa…sei perennemente fuori contesto.
    ps se ti esprimessi in italiano correttamente, te ne saremmo tutti grati.

  • Pierfrancesco

    Io credo che un ignorante o lecca -piedi si riconosce subito quindi evitate di dare troppa importanza a sta gente

  • Applefallirá

    Apple merdaaaaaaaaaa

  • Pingback: iThink Different « Voglio vivere come se…()