Poste Italiane : arriva anche l’app per pagare i bollettini

2 gennaio 201230 commenti

Sicuramente Poste Italiane sta dimostrando di tenersi al passo con i tempi tanto che, dopo l'uscita sull'android market dell'applicazione per gestire le sim, qualche giorno fa è stata la volta di quella denominata Bollettino dedicata al servizio di pagamento bollettini.

Il menu di questa applicazione, da la possibilità di pagare subito i bollettini postali o memorizzarli nell’archivio, per compilarne altri e pagarli in un secondo momento.

Un apposita voce, permette inoltre di segnalarla ad amici tramite Facebook, Twitter e via e-mail.

Infine, un comodo help,  permette di scoprire la struttura e tutte le funzionalità del software stesso.

Per il pagamento dei bollettini,  occorre  essere registrati al sito poste.it o, se si è cittadini italiani, è possibile utilizzare direttamente l’applicazione stessa. I metodi di pagamento accettati sono :

  • il Conto Bancoposta
  • la Carta Postepay
  • la Carta di credito (non per i bollettini bianchi)

Sebbene non ne capiamo il motivo, i costi applicati sono gli stessi del servizio online, cosa a mio parere ingiustificata dato che, proprio per eliminare le interminabili file negli uffici postali, bisognerebbe invogliare gli utenti all’uso di forme evolute di pagamento invece che applicare commissioni a volte addirittura più alte di quelle standard.

Voi cosa ne pensate ?

 

 

Loading...
  • Toxictwin

    Trovo che obbligare ad avere una carta Poste Pay o un loro conto corrente sia una violazione esemplare degna di un accertamento da parte dell’autority della concorrenza. La riscossione dei bollettini è un servizio che Poste fa per conto dello stato, e garantire questo servizio, in maniera migliore e più efficiente, ai propri clienti è approfittarsi della propria posizione di monopolio per il pagamento dei bollettini.

    Il solito schifo, insomma.

    Per le commissioni, ormai è evidente a tutti che certi carrozzoni rifiutano categoricamente l’informatizzazione o la boicottano (come in questo caso) per non rischiare di avere esuberi di personale poi difficilmente gestibili.

    • Ungaro Leandro

      D’accordissimo!

    • Anonimo

      infatti Poste è già stata sanzionata dalla stessa autority sempre per abuso della posizioane dominante … per altri motivi ma comunque è un inizio

    • Davide

      E come vorresti pagare? Manca solo Paypal, o il tuo telefono ha un lettore di banconote?

      • Toxictwin

        Carta di credito, senza commissioni aggiuntive, per tutti i bollettini.
        Alcuni gestori stanno studiando anche il pagamento via smartphone con accredito sul saldo telefonico, per gli utenti con contratto, ovviamente. Non sarebbe male neanche questa. Come vedi di soluzioni ne esistono, e anche Paypal, perchè no?

      • Emanu_Lele

        Non si capisce come mai con la postpay posso pagare tutto e con lo strumento più utilizzato in tutto il mondo (e cioè la carta di credito) no! infatti per i bollettini bianchi che di solito sono i più diffusi devo per forza usare il contante se non sono cliente delle poste.

    • Themax73

      Ma perché devono esserci persone che aprono la bocca per dare aria ai polmoni, facendo affermazioni che non stanno ne in cielo ne in terra?
      Punto 1: il bollettino e’ un prodotto che e’ in libera concorrenza come gli altri sistemi d’incasso
      Punto 2: il bollettino non e’ un servizio di riscossione che Poste fa per conto dello stato
      Punto3:per pagare il bollettino puoi usare qualsiasi strumento di pagamento
      Punto 4 il costo del bollettino che incassa poste e’ la commissione di un euro per tutti i canali online
      Punto 5 i costi aggiuntivi per il pagamento con carta di credito sono quelli stabiliti dai circuiti internazionali

  • Penso che l’app sia una cosa molto lodevole, ma se applicheranno i costi come allo sportello, dimostreranno ancora una volta di essere i “soliti italiani” !

    • Simone

      sicuramente ci sara’ un costo commissione, ma spero che abbiano il cervello di metterlo molto piu’ basso rispetto allo sportello fisico. Resta il fatto che per recarti ad un ufficio fisico spendi tempo e denaro in benzina, quindi un risparmio lo hai comunque utilizzando questa applicazione.

  • ma una app per la postepay no?

  • Giovanni De Costanzo

    Se tutti utilizzassero questa app, in posta non ci andrebbe più nessuno… che fine farebbero una bella fetta di impiegati postali?

    • Simone

      se tu passassi le giornate a fare la fila nei vari uffici postali non faresti domande di questo tipo…

    • Cristiano Adiutori

      Come in India allora. 
      Cento persone con le forbici a tagliare un prato.
      :D

      • Vicgil27

        …..

        Però in India lo tagliano bene
        … ;-)

    • Manlio Alfieri

      Bhè, potrebbero mettersi una bella pettorina ed andare in giro a consegnare, porta a porta, la corrispondenza raccomandata e non. Giusto per dare un non so che di efficienza…. Così non ci sarebbe nemmeno il problema degli esuberi.

  • Guido Di Marcantonio

    Non costa come allo sportello..
    Allo sportello costa 1,10€ qui ed online 1€ ^__^

  • S Duste

    è assurdo pagare un servizio online più caro di quello “allo sportello”, dovrebbero invogliare ad usare tali mezzi, anche i pagamenti elettronici, ma il nostro è un paese retrogado…

  • Alessandro Pezzato

    Che pensino a far funzionare il sito dopo le 23.00!

  • Leoraicone

    da correntista bancoposta preferirei un’app per gestire il conto, sinceramente.
    almeno nelle sue funzioni base

  • Omar

    Provate a pagare il bollo online (era x fare un’esempio)… Vedrete la commissione!
    Italia… che pena

    • Guido Di Marcantonio

      io sono correntista di bancoposta cilck e il bollo lo pago sul sito delle poste: commissione 1€

      • Omar

        Io sul sito del Aci ne ho pagati 7 e qualcosa… credo che la commissione sia in percentuale al costo del bollo.
        Poi bancoposta non so…

  • Lagioia

    Non è giustificato il prezzo più alto per il pagamento online e devono aumentare le possibilità di usare il circuito vita o carte di credito in genere, altrimenti è sempre e comunque un passo indietro.

    • Lagioia

      Intendevo Circuito visa, ma chi conosce l’importanza aveva sicuramente capito!

  • Ottante

    Qualunquisticamente mi verrebbe da dire “No comment!”, ingenuamente direi “E’ un servizio in più e come tale va pagato”, realisticamente dico che siamo dei limoni da spremere ma, ahinoi, con poco succo!

    • Omar

      Purtroppo verissima la tua affermazione…
      Io aggiungerei che finito il succo, grattugieranno la buccia!

  • Alessandro

    Che vadano tutti a fanculo solitp sistema all italiana senza controlli e regole. .

  • Tiziano Prada

    Fanc…. le Poste, fanc…. Equitalia !!!

  • Mrkr

    Sorvolo sui deliri di alcuni commentatori…..
    Ma su che cosa si sta discutendo? Il pagamento di un bollettino allo sportello é di 1,10€ mentre on line é di 1,00€ quindi questo servizio si allinea ai pagamenti on line e si risparmia circa il 10% non considerando il tempo ed i costi di trasporto che si risparmiano!
    Per quanto riguarda i sistemi di pagamento, un azienda che sviluppa un’applicazione, dopo aver fatto i propri conti, potrà anche decidere come far pagare i propri servizi da quell’applicazione o no?
    Non la volete usare? Non usatela, andate in UP e fate la fila ma é una vostra scelta.

  • Giaca21

    Il servizio e’ senz’altro comodo , permette di pagare i premarcati con carta di credito pero’ trovo scandaloso i costi di commissione superiori di quelli agli sportelli.