Samsung: a Ottobre arriverà ChatOn

29 agosto 201115 commenti

Ormai con l'avvento dei social network e della famosa messaggistica istantanea è sempre più uso comune chattare tramite un terminale invece di incontrarsi per chiacchierare faccia a faccia, ma potrebbe sembrare una via di mezzo veloce ed istantanea qualora non ci si trovasse tutti nello stesso posto, nella stessa città. Di software che svolgono operazioni di scambio messaggi grazie ad una semplice connessione ad internet ne esistono tantissimi, ma ogni dispositivo mobile ha il suo cavallo di battaglia, per questo Samsung ha deciso di creare ChatOn che conosceremo meglio dopo la pausa.

Samsung non rimarrà a guardare e mette a punto una nuova applicazione, chiamata ChatOn, incentrata esclusivamente sulla messaggistica istantanea, sulla chat di gruppo e sulla condivisione di file. Il colosso sud-coreano con ChatOn cercherà di contrastare quelli che ormai hanno le radici ben salde in questo mondo, come iMessage della Apple, che sarà disponibile nel prossimo iOS 5, ed anche BBM della Blackberry.

Questa fantastica applicazione sarà compatibile sia con il sistema operativo Bada e sia con il famoso Android e permetterà anche di interfacciarsi con sistemi operativi non Android o Bada, cioè RIM ed iOS per la prima volta si affacceranno sul mondo di Google.

Le sue funzioni principali permetteranno lo scambio tra utenti di test, note scritte a mano ed ancora la possibilità di effettuare chat di gruppo e di condividere video.

ChatOn arriverà per tutti gli smartphone Samsung a partire da Ottobre e sembra che la società sud-coreana non voglia più fare affidamento su altre società per poter regalare ai propri utenti nuove funzioni.

Facendo tutto da sola e non affidandosi a nessun’altra società secondo voi Samsung riuscirà a contrastare i colossi della situazione? Riuscirà ChatOn ad avere successo? Anche su altri sistemi operativi?

A voi l’ardua sentenza!

Via

Loading...
  • Su bada è già presente.

  • Asd

    affacceranno senza i.

  • Si sentiva la mancanza di un nuovo sistema di messaggistica… già oggi c’è abbastanza frammentazione da obbligare gli utenti ad usare un software multi protocollo per parlare con tutti gli amici, adesso ci si mettono anche loro.
    Pensare di monopolizzare il segmento degli IM è piuttosto presuntuoso, provare ad entrarci oggi lo è altrettanto.
    Fosse per me, userei solo Jabber…

  • Ganzo

    Ma… scaricare whatsapp dal market è troppo complicato?

  • Roccoaa24

    dato che si parla di chat, ce un applicazione di una chat italiana?
    quelle che ho trovate erano frequentate da persone non italiane….

  • Roccoaa24

    dato che si parla di chat, ce un applicazione di una chat italiana?
    quelle che ho trovate erano frequentate da persone non italiane….

    • Alessio

      Un’ottima occasione per imparare l’inglese, nel 2011 forse sarebbe arrivato il momento…

  • Maif45

    Secondo la mia opinione, questa applicazioni proprietarie di messaggistica instantanea sono inutili e senza senso. iMessage è solo per iOS, ChatOn solo per Samsung, BBM solo per Blackberry. Preferisco centomila volta un programma come What’s App Messenger (per fare un esempio) multi-piattaforma. Sarei disposto pure a pagare un canone.

    • Jeshua Stenta

      Infatti tecnicamente dopo un anno bisogna pagarlo il canone di whatsapp. La cosa migliore sarebbe ebuddy xms ma è ancora poco diffuso.

    • Jeshua Stenta

      Infatti tecnicamente dopo un anno bisogna pagarlo il canone di whatsapp. La cosa migliore sarebbe ebuddy xms ma è ancora poco diffuso.

  • Livio Patavini

    Non ha senso. What’s appa già fa, ed anche egregiamente direi, quello che vogliono fare loro.

  • Matteo Bove

    MOOOOOOLTO meglio VIBER, parlo con TUTTI, iphone android ecc, ed è gratis…. Provatelo ;)

  • Armando Fusco

    Scusate perché Gtalk non vi basta???è su tutti i device e funziona alla grande anche su pc, permette chiamate e videochiamate, a che serve tutto il resto??

  • Dan

    Io sinceramente credo che il problema delle chat é proprio il fatto che sn troppe e per troppi device c’è what’s app, imessage, bbm, ebuddy, gtalk, e poi quelle dei social tipo facebook chat, msn chat, c’é pure la chat su skype e su parecchi software voip…poi ci sn le app tipo skebby e freesmee che fanno mandare dei cripto sms che sn praticamente im…insomma in qsto oceano nn si sa piú chi ha questa o quell’app x comunicare, finisce k x parlare cn 20 persone devi avere 20 app diverse… o si crea un multipiattaforma con multiprotocollo o sarà caos k si aggiunge a caos…ma Uno solo però…

  • Pingback: Samsung ChatON: finalmente disponibile sull’Android Market – Androidiani « Androidiani.com()