Samsung, bloatware disinstallabile su Galaxy S6 e Galaxy S6 Edge [UPDATE] A quanto pare, no

24 Marzo 2015206 commenti

Come sappiamo, gran parte degli smartphone in commercio è dotata di un certo numero di applicazioni pre-installate che permettono all'utente di gestire varie funzionalità ma che allo stesso tempo appesantiscono il device. Con i nuovi Galaxy S6 e Galaxy S6 Edge, Samsung permetterà finalmente di rimuovere questo tipo di applicazioni.

Secondo quanto si apprende da XDA, su Galaxy S6 e Galaxy S6 Edge è infatti possibile disabilitare o rimuovere le app bloatware: si tratta di un atto dovuto da parte del produttore, visto quanto deliberato negli scorsi mesi in materia dalle autorità coreane, ma anche di un nuovo passo verso il promesso alleggerimento dell’interfaccia proprietaria TouchWiz.

C’è da dire che, a differenza delle controparti coreane, le versioni internazionali di Galaxy S5 e Note 4 non fornivano all’utente la possibilità di rimuovere le app pre-installate. A quanto pare, però, stavolta questa funzionalità sarà inclusa in tutte le versioni dei nuovi top di gamma Samsung.

AGGIORNAMENTO 24/03 – Dopo aver provato i nuovi top di gamma Samsung, il portale greco Techmaniacs.gr ha smentito le notizie riportate da XDA: a quanto pare, infatti, è possibile disabilitare le app pre-installate in modo che non appaiano nel drawer nè siano eseguite in background (una funzionalità già vista sui modelli 2014), ma non rimuoverle in modo definitivo. Anche dopo averle disabilitate, le app “bloatware” continuano infatti a essere memorizzate sul device e si riattivano dopo un reset.

Loading...
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com