Spotify: 2 milioni di utenti usavano l’app illegalmente

26 marzo 201810 commenti

26Soltanto pochi giorni fa la celebre piattaforma di streaming musicale Spotify ha dichiarato guerra a tutti gli utilizzatori di versioni modificate dell'applicazione (Android e iOS) che consentivano di accedere al suo servizio Premium senza pagare.

Il tutto è partito da una mail in cui Spotify intimava di sospendere o cancellare l’account in caso di “attività anormale” derivante dalle applicazioni craccate che scavalcavano le limitazioni della versione gratuita (pubblicità durante l’ascolto, riproduzione playlist casuale ecc). Inutile a dirsi, gli store di Apple e Google si sono poi riempiti di recensioni negative all’applicazione con pesanti critiche alla società svedese. Che oggi ha svelato quanti sfruttavano illegalmente il servizio: su 86 milioni di utenti non paganti, circa 2 milioni usavano Spotify per vie traverse.

Una percentuale apparentemente di poco conto, ma a conti fatti i milioni teoricamente persi dall’azienda sono molteplici. Ora vedremo se continuerà la battaglia contro i pirati informatici; nel frattempo sono già spuntate nuove versioni modificate…

Loading...