Gestire diversi emulatori con diverse versioni di Android

5 Febbraio 20092 commenti

Ci ha pensato Stefano Sanna, autore del libro "Java Micro Edition" , a colmare questa necessità. In questi giorni, con il trambusto dovuto all'imminente uscita di cupcake poi ritardata, sono usciti i primi articoli sulla rete per rendere disponibile cupcake sul proprio emulatore android ( ne abbiamo parlato anche noi qui ) . Gli sviluppatori di applicazioni android si saranno già posti la fatidica domanda:

"ma se scrivo un applicazione per android sdk 1.0 funzionerà mai per la prossima versione?"

Dato che non tutti i developers android sono dotati di un android dev phone ,  tutti questi invece dispongono di un emulatore android che permette loro di testare il corretto funzionamento ( entro i limiti dell'emulatore ) delle loro applicazioni android

Ma che succede quando uno sviluppatore scrive un applicazione a cavallo di un imminente release di Android? Conviene crearla direttamente per la nuova "piattaforma" ? E se poi costruiamo l'applicazione perchè  funzioni con il nuovo sistema ma questo ritarda ad uscire?


Per fortuna, grazie a Stefano Sanna, abbiamo la soluzione. Infatti questo guru di java ha deliziato il suo blog di un articolo molto ghiotto . In pratica Stefano ci guida passo passo verso la creazione di più versioni dell’emulatore android rendendoci così capaci di testare in pochi secondi la stessa applicazioni su versioni differenti di android.

Se siete dei programmatori e avete queste necessità  ( e prima o poi le avrete ) unogiro sul blog di Stefano vi farà sicuramente risparmiare molto tempo

Fonti : Blog di Stefano Sanna

 

Loading...
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com