Stonex One: siglato un accordo con Hazy per lo sviluppo di Ciao OS

21 luglio 201525 commenti

Stonex One monterà una versione di Android leggermente modificata, denominata dal produttore stesso Ciao OS, ma il suo sviluppo non è dovuto interamente agli ingegneri Stonex.

L’azienda italiana ha infatti stretto una partnership con Hazy, nota piattaforma nata nel 2013 che riunisce una moltitudine di capaci sviluppatori italiani che da anni sono attivi nel mondo Android, e che dedicheranno particolare attenzione allo smartphone del bel paese, aiutando con Ciao OS e, successivamente, sviluppando una ROM alternativa, sempre basata su Android Lollipop, e sempre Open Source. Queste le parole del team, di seguito quelle di Facchinetti.

Noi del team Hazy siamo felicissimi di iniziare questa avventura con Stonex”, afferma il gruppo di giovani sviluppatori. “Abbiamo seguito l’evolversi del progetto sin dagli inizi e abbiamo sempre creduto nel suo valore. Inizia così la nostra collaborazione in open source con la quale cercheremo di portare ai massimi livelli un device che già promette di stupire e lo faremo come sempre, per chi ci conosce, in grande stile.

Vi avevamo anticipato e promesso che saremmo andati alla ricerca dei migliori programmatori d’Italia e ora possiamo affermare di essere riusciti, almeno per questa parte iniziale, in questa missione! Siamo molto felici di avere incrociato la strada di questi ragazzi del team Hazy, perché loro possono essere veramente ritenuti tra i migliori del settore!

-Francesco Facchinetti

hazy

Che ne pensate? Siete contenti di questo nuovo accordo? Noi, dal canto nostro, non vediamo l’ora di osservarne i frutti.

Loading...