WhatsApp, il ‘richiamo’ dei messaggi inviati è in fase di rilascio

27 ottobre 201711 commenti

WhatsApp ha ufficialmente cominciato la distribuzione di una delle implementazioni più chiacchierate e, forse, più attese dagli iscritti che, quotidianamente, fanno uso di questa applicazione di messaggistica istantanea.

WhatsApp chiuderà un occhio sui tuoi ‘errori’

La notizia giunge direttamente dal sito wabetainfo.com.

Leggi anche Facebook a pagamento, la bufala continua

In buona sostanza, la funzione Recall (Cancella per tutti) consentirà di richiamare un messaggio già precedentemente inviato ad un’altra persona. Questo determinerà la rimozione dello stesso dalla schermata di chat del destinatario ma anche l’annullamento dell’avviso contestualmente apparso nella tendina delle notifiche (almeno sulla base delle ultime informazioni apprese).

Leggi anche Facebook darà modo di creare un profilo per pochi intimi

Com’è ovvio che sia, i primi ad avere la possibilità di testare con mano questa integrazione saranno coloro che fanno uso del client WhatsApp Beta.

Loading...
  • admiralbullshit

    A quando un restyling dell’app? Esteticamente sono ancora fermi al primissimo esempio di material design, brutto ed inefficiente

    • olè

      non sono d’accordo è funzionale e tanto basta

      • admiralbullshit

        “funzionale e tanto basta” è un ottima scusa per non progredire. Gli spazi sono poco ottimizzati, troppo spazio è dedicato alla funzione “stati” che nessuno utilizza, interfaccia di invio dei media poco immediata rispetto a concorrenti.

        • olè

          ma decisamente no, gli stati sono messi da una parte e non danno fastidio, poi anche a me non interessano, ma di certo non si può dire che rubino spazio, per l’invio dei media è molto più funzionale wa rispetto a telegram, dove la cosa è molto più macchinosa, anzi proprio l’interfaccia di telegram restituisce un senso di confusione che wa non dà, quindi si può sempre migliorare ma solo se si hanno idee concrete.

          • admiralbullshit

            Gli stati non danno fastidio? danno fastidissimo invece, visto che la fotocamera per gli stati è a sinistra delle chat, mentre l’accessibilità agli stati altrui è a destra, e ci devi passare prima di andare alle chiamate. So benissimo che basta cliccare sulle chiamate per accedere alla tab, ma è comunque un esempio di design fatto, se non alla cazzo di cane, per promuovere una feature morta in partenza. E la fotocamera a sinistra serve solo a far bestemmiare chi ci accede per sbaglio.

          • olè

            eh ma non mi puoi dire che gli stati sono una feature morta in partenza e le chiamate invece sono importanti… la fotocamera a sinistra è questione di coerenza con tutte le altre app della zucchina spa, le chiamate su whatsapp invece mi dirai che sono una cosa scomodissima e anzi prima erano comode perchè se facevo il tasto chiama da whatsapp partiva la chiamate normale e adesso parte quella di wa e lì partono le madonne

          • Ross

            Chiamate mai usate,stati usati moltissimo invece. Non si può giudicare un’app da una feature il cui uso o non uso è strettamente personale

          • olè

            appinto questo è quello che dico io, invece sembra che parlo arabo…

          • Pontiak

            spiegami la tua confusone…c’è una graffetta…come su wa…poi si aprono tante iconcine…come su wa….scelti il tipo…come su wa…scegli il file…come su wa…e invii…come su wa

  • Pontiak

    mi immagino come siano le giornate negli uffici di whatsapp….dunque ragazzi allora…oggi cosa copiamo a telegram?

    • Pignolatore®

      Prossima tappa i videomessaggi? 😄