WhatsApp: la nuova truffa che prende di mira i Samsung

13 dicembre 201540 commenti

Ci risiamo: parliamo ancora di malware che mettono a repentaglio la sicurezza su WhatsApp. Stavolta, il pericolo è stato scoperto a Singapore, dove in molti si sono accorti di anomalie alquanto sospette.

WhatsApp: attenti alle vostre credenziali

Il virus in questione ha intaccato maggiormente i dispositivi Samsung. I malcapitati utenti, credendo di trovarsi di fronte ad uno dei tanti aggiornamenti di sistema (che andavano a coinvolgere anche Adobe Flash Player), hanno portato a termine l’operazione. A questo punto, il malware ha cominciato a mostrare richieste finalizzate all’ottenimento di autorizzazioni da parte dell’amministratore del terminale, ripetendo tutto in maniera ciclica fino al raggiungimento dell’obiettivo.

Superato il secondo step, ecco comparire un pop-up contenente l’invito a confermare le credenziali utili per rinnovare o estendere l’abbonamento a WhatsApp: qualora venissero inseriti i dati, le conseguenze per le carte di credito sarebbero ben immaginabili. Non ci stancheremo mai di ricordare che l’applicazione non mostrerà mai alcun pop-up in relazione a ciò. Per cui, nel caso doveste visualizzarne di simili, vi raccomandiamo di adottare sempre le dovute precauzioni.

Loading...