Wire: nuova piattaforma di comunicazione che potrebbe rimpiazzare Skype

4 Dicembre 201419 commenti

Secondo Jonathan Christensen, veterano nel campo delle comunicazioni che ha lavorato per Windows Live Messenger, Lync e Camino, Skype, lanciato sul mercato ormai dieci anni fa, è piuttosto vecchio, obsoleto e rappresenta il passato. Proprio per questo ha pensato di realizzare una nuova piattaforma di comunicazione che vada al passo coi tempi, ovvero Wire.

Wire è attualmente disponibile per iOS 8+, Android 4.4+ e Mac OSX 10.9+, e per ora permette semplicemente di effettuare chat di gruppo oltre che singole, effettuare chiamate vocali ma anche condividere file audio, video, immagini e molto altro ancora.

Insomma un servizio moderno che per poter realmente competere con Skype deve ancora introdurre le video chiamate, le quali arriveranno presto, col supporto all’HTML5.

L’UI del servizio è stata basata sui device mobile, quindi con pochi tasti, molto minimal, tante gestures ed un servizio moderno che permetta all’utente di poter condividere con i propri contatti qualsiasi elemento.

Le premesse per diventare il nuovo punto di riferimento per le videochiamate e molto altro ci sono tutte, anche elementi di spicco che hanno contribuito al successo di altre piattaforme, come Janus Friis, cofondatore di Skype.

Per il download vi lasciamo al consueto badge:


programmatore android

Link AppBrain | Link Google Play Store

 

Loading...
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com