Android il distruttore…

21 settembre 201015 commenti

Bella l'idea che ha avuto Vodafone UK per presentare Android.


Vi dico solo questo:

  • Aprite google
  • Scrivete “meetandroid.co
  • Cliccate “Mi sento fortunato

Godetevelo e fatemi sapere le vostre impressioni.

Loading...
  • f. argento -fslivere

    ahurghh.. mi piace ;-)

  • Matt39

    ahaha!!..che spettacolo :D

  • mitico!

  • bello :)

  • molto carino

  • Mattia

    Si sono ricordati presto…
    Ragazzi volevo chiedervi un’opinione: io devo portare il mio nexus in assistenza per la polvere sotto lo schermo, e il mio dubbio è che mi possano sostituire lo schermo amoled con uno slcd…che ne pensate? sarebbe una bella fregatura!

    • D Sambo

      non cambiano lo schermo, lo aprono, lo puliscono e lo riassemblano.

      • Mattia

        Grazie per la risposta, ma lo sai per certo o per probabile?

        • D Sambo

          Per certo, ho telefonato all’assistenza per il mio N1 dicendomi che non sostituiscono il terminale, ma lo ripuliscono e basta.

  • Anonimo

    lo avete fatto vedere mesi fa.

  • Anonimo

    Era una bella idea, ma con G instant è venuto meno il senso del “mi sento fortunato” e lo spot non lo vedrà più nessuno…

    • Zzed

      Veramente non c’entrano nulla nè Google nè “mi sento fortunato” (che non fa altro che aprire direttamente il primo risultato della ricerca.
      E’ proprio il sito meetandroid.co.uk che come pagina iniziale ha quella animazione flash in cui il robottino strappa una pagina che sembra il risultato di ricerca di google.
      La stessa cosa apare se si digita direttamente l’indirizzo, o se lo si raggiunge tramite altri motori di ricerca.
      Comunque carino, chiaramente è il modo che usa Vodafone UK per promuovere android.. (Vodafone Italia ha Totti, che non somiglia molto al robottino..)

      • Anonimo

        Mi sa che non hai realizzato che l’idea era (è un po’ che gira) proprio quella di spingere gli utenti a fare come riportato nell’articolo (bastava scrivere “meet android” e dare il via), se provi a farlo ora con google instant attivo perdi l’effetto sorpresa e lo spot mi si sgonfia, da “sottile” tecnica di marketing a banale intro del sito c’è la sua differenza :-)

        • Zzed

          certo che l’idea era quella.. però, obbiettivamente, quanta gente al mondo fa ricerche di quel genere? :-)

  • Pingback: Android il distruttore - Datrevo()