Apple vs Samsung: finalmente la pace? No solamente ironia

22 ottobre 201229 commenti

Che lo scontro epico tra Apple e Samsung sia ormai d'interesse pubblico lo avevamo capito da ormai molto tempo, quando anche i telegiornali del nostro paese avevano comunicato all'intero paese la grande sconfitta (ancora non definitiva) del produttore sud-coreano, costretto a versare nelle casse di Apple un risarcimento per violazioni di brevetti di ben 1,5 miliardi di dollari. Di humor su questo caso ne abbiamo fatto molto ed adesso anche la CNN ha voluto simpaticamente realizzare un trattato di pace tra i due colossi del mercato mobile.

Qualsiasi portale sul web ha assistito alle diverse lotte tra le due fazioni, tra i fanboy dei due produttori, ed anche la CNN ha voluto mostrare simpaticamente la lotta tra i due differenti pensieri fingendo un trattato di pace tra Apple e Samsung.

Ovviamente tutto è da interpretare con ironia e non con assoluta serietà perciò spero che non urti il pensiero di entrambe le tifoserie. Da un lato abbiamo gli Apple Fanboys, o anche Fanb0yz o iPhoners; dall’altro lato abbiamo i Samsung Fanboys, o per riconoscerli meglio Galaxians o Androiders.

L’articolo è molto simpatico e consiglio una lettura integrale a tutti gli utenti ma in questo articolo cercherò di estrarre le parti più interessanti e divertenti.

Il trattato di pace comprende ben 7 punti, 7 articoli, ma noi vi riproporremo i più divertenti.

ARTICOLO 2

Gli Apple Fanboys si impegneranno a non elencare sempre il numero di applicazioni disponibili per iOS (adesso oltre 700.000) mentre i Samsung Fanboys dovranno impegnarsi nuovamente in discussioni riguardanti espansioni di memoria grazie alle microSD, batterie sostituibili, dimensioni del display, tecnologia NFC o come le notifiche di Android siano migliori rispetto a quelle di iOS, anche dopo che il Notification Center è stato aggiunto ad iOS e Mac OS X.

ARTICOLO 3

Entrambe le parti concordano sul fatto che i widget, spesso pubblicizzati come un punto di vendita dai Samsung Fanboys, sono in realtà un pò stupidi, ma lo è anche l’app”Podcast” di Apple, che è in assoluto il peggiore. I Fanboys di Apple riconoscono che gli sfondi animati sarebbero una bella caratteristica d’avere, mentre Fanboys Samsung ammettere che a tarda notte a volte si svegliano urlando per gli incubi a causa della frammentazione della piattaforma Android dovuta agli aggiornamenti.

ARTICOLO 4

Gli Apple Fanboys promettono di smettere di utilizzare come marcia personale la frase di Steve Jobs per quanto riguarda la guerra termonucleare contro Android. I Samsung Fanboys invece accettano di condividere una parte dei 50 GB di storage su Dropbox avuti grazie al Galaxy S III e di lasciar giocare gli iPhoners con la tastiera Swype ogni volta che lo richiedono.

Sicuramente il punto finale, l’articolo 7, è quello che causerà maggior ilarità.

ARTICOLO 7

Il giuramento che entrambe le parti dovranno recitare al momento della firma del trattato di pace deve essere nella seguente forma: “Io ……. giuro solennemente alleanza a tutti i dispositivi mobili eleganti, all’avanguardia, con funzionalità complete, siano essi realizzati da Apple o da produttori Android. Se dovessi sentire il bisogno di criticare, vantarmi grazie a confronti o lamentarmi di un prodotto rivale di quello che possiedo, questo veleno Internet-based sarà diretto su un bersaglio di terze parti [vale a dire Windows Mobile o, ah ah, utenti BlackBerry. LAME.].”

Cos’altro aggiungere? Spero sia divertente anche per voi.

 

Loading...