Durante il Google I/O Larry Page sarà assente per problemi di salute [UPDATE]

24 Giugno 201225 commenti

Nelle ultime ore sul web sono apparse notizie riguardanti Larry Page, attuale CEO di Google, ed alcuni suoi presunti problemi di salute (forse non molto gravi). Secondo quanto riportato e comunicato nelle scorse ore da Eric Schmidt, ex amministratore delegato di BigG, sembra che Page sarà assente alla prossima assemblea degli azionisti che si terrà giovedì per una perdita della voce. Ciò ovviamente non permetterà a Larry Page di rispondere alle domande durante l’assemblea, e forse ciò provocherà una sua assenza anche durante l’importante Google I/O, alimentando la curiosità sulle sue presunte condizioni di salute.

La brutta notizia per tutti i fan Google ed Android riguarderebbe la sua probabile assenza durante il prossimo Google I/O 2012 durante il quale potremmo conoscere tanti e nuovi interessanti prodotti del colosso di Mountain View.

Ciò che desta la nostra curiosità è il problema di Page. Sembra strano che una semplice perdita della voce possa costare al CEO di Google l’assenza da un evento così importante per la propria azienda. Non vorremmo che dietro ci sia qualcosa di più serio e/o preoccupante.

Non abbiamo motivo per non credere alle comunicazioni rilasciate finora. Lo stesso Schmidt ha sostenuto che Larry Page seguirà tutti gli eventi durante il riposo pur non potendo esserci fisicamente.

In molti sono sospettosi su questa faccenda, soprattutto per la sua stranezza, come sostiene Doug Anmunt:

“Non abbiamo motivi specifici che possano farci pensare che ci sia qualcosa di più grave sulle condizioni di Larry, ma troviamo strano che la società escluda la sua presenza al maggior evento Google che si terrà tra una settimana circa. Pensiamo che questo potrebbe sollevare alcuni interrogativi tra gli investitori. Inoltre abbiamo notato che la pagina di Larry su Google+ non viene aggiornata dal 25 Maggio.”

Difficile scoprire la verità. Vi terremo aggiornate su queste strane vicende.

[UPDATE]:

Larry Page per questa grande fuga di notizie sulle sue presunte condizioni di saluta ha voluto rilasciare alcune dichiarazioni prontamente riportate dalle testate giornalistiche Wall Street Journal e Reuters.

Egli ha comunicato con una nota interna che:

“there is nothing seriously wrong with me…I continue to run the company.”

Sembrano essere così smontate tutte le precedenti ipotesi che lo volevano lontano da Google a causa di problemi interni e non solo di salute. Perciò adesso speriamo che si rimetta presto per poterlo vedere sul palco del Google I/O assieme ai prodotti e servizi per Android.

 

Loading...
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com