Google Glass: le considerazioni di Robert Scoble

28 aprile 201312 commenti

Robert Scoble non è certamente un nome molto conosciuto dalle nostre parti, ma dati i circa 3 milioni di utenti nelle sue cerchie in G+ e l'esperienza nel mercato mobile con grandi aziende come Microsoft e Rackspace possiamo certamente prendere in considerazione le sue prime riflessioni sui nuovi Google Glass, dopo due settimane d'utilizzo.

Le prime considerazioni di Robert Scoble sui Google Glass sono certamente tra le più entusiasmanti anche se non è tutto oro ciò che luccica, dato il prezzo elevato.

Sul proprio profilo G+ l’esperto ha recensito i Google Glass in un breve posto e di seguito vi riassumeremo le riflessioni principali.

  1. “Io non vivrò un giorno della mia vita senza di essi (o un concorrente). Sono notevoli.”
  2. “Il successo dipende totalmente dal prezzo. Molti degli utenti avrebbero acquistato i Google Glass a 200 $, alcuni avrebbero anche speso 500 $”; Scoble spera che i Glass arrivino sul mercato a questo prezzo per avere il successo che meritano.
  3. Tutti hanno trovato entusiasmanti i Google Glass.
  4. “Al NextWeb 50 persone mi hanno circondato e non mi hanno lasciato fino a quando non hanno avuto la possibilità di provarli. Ciò è successo per tutta la settimana.”
  5. “La maggior parte delle preoccupazioni sulla privacy che avevo prima sono scomparse”. Inoltre sono state poche le reazioni negative ricevute, anzi qualcuna anche molto simpatica.
  6. Rispetto ai Google Glass c’è realmente un differente approccio generazionale; gli anziani sono rimasti leggermente più scettici rispetto ad un’utenza compresa tra i 13-21 anni.

Robert Scoble è certamente rimasto impressionato dalle potenzialità dei Google Glass durante l’utilizzo quotidiano e di questo non possiamo che essere invidiosi. Ma ovviamente non tutte le recensioni sono così positive e come sostenuto da Tim Stevens di Engadget, in una recensione che vi abbiamo riproposto alcuni giorni fa, uno dei più grandi problemi potrebbe riguarda la sicurezza.

Non c’è un vero e proprio modo per bloccare i Google Glass perciò chiunque può utilizzarli e leggere e-mail o dati personali. Ovviamente tramite lo smartphone e l’app MyGlass è possibile rintracciarli ed è sempre possibile effettuare un factory reset da remoto ma non è certamente il metodo più sicuro.

Detto ciò, i Google Glass sono certamente molto richiesti e come dice Scoble potrebbe essere il nuovo prodotto più interessante dai tempi di iPhone.

 

Loading...
  • elegos

    Per la sicurezza basterebbe avere la possibilità di accoppiarli ad uno smartphone: no smartphone, no glass. Problema risolto.

  • S

    Io voglio gli occhiali di Iron Man 3..

    • F.

      ogni volta che li aveva addosso mi veniva voglia di google glass…

    • Mario Rapillo

      Io vorrei j.a.r.v.i.s.
      Altro che siri!

  • Lerian

    Ma visto che la tecnologia c’è non potrebero fare degli occhiali con 2 schermi dove si può regolare sia la trasparenza dello schermo sia quella dell’occhiale? Così si potrebbero vedere le immagini in 3d sia per guarsarsi un film sia per esempio per vedere in realtà aumentata la strada da percorrere in auto con un app navigatore dedicata. Ovviamente con una buona densità di pixel

    • android user c

      Cool Lerian! You are right…i like your post on blog…very true about glass idea…:-)

    • Okazuma

      Google ha registrato un prodotto che sostanzialmente è un Google GLass ma con 2 lenti che fungono da schermo

  • marco

    Mi sembra davvero troppo invasiva come tecnologia gia gli smartphone sono abbastanza “ingombranti”

  • Marco

    ma suvvia un po’ di cervello sono una delle cose più inutili mai inventate!