Google presto presenterà un nuovo “dispositivo di comunicazione personale”

7 giugno 20129 commenti

Durante i primi mesi di quest'anno Google chiese alla commissione FCC alcuni permessi per condurre dei primi test su un nuovo ed ancora sconosciuto dispositivo, chiamato meglio con il nome di "dispositivo di comunicazione personale". Ancora oggi tutto tace, anche se, secondo quanto riportato da alcuni comunicati, la fase di test dovrebbe concludersi entro il 26 Luglio. Google vorrebbe ulteriormente allungare il periodo di test ed ampliare i prototipi da testare, senza svelare ulteriori novità. Che si tratti dei Google Glass?

Nonostante le richieste di Google, forse riusciremo a vedere i primi esemplari di questo nuovo “dispositivo di comunicazione personale” già a partire dal mese di Agosto.

“Based on projected milestones, Google anticipates that by August 2012 it will have a fully compliant device ready for submission for FCC equipment authorization”

Entro il mese fissato, il dispositivo dovrebbe essere perfettamente pronto ed approvato da FCC. BigG, oltre a voler ottenere un ulteriore periodo per poter effettuare ulteriori test, vorrebbe aumentare il numero di dispositivi in test, cioè dagli attuali 102, destinati ad alcuni dipendenti per i test, ad addirittura 722 unità, i quali rimarranno comunque all’interno dell’azienda e saranno sottoposti a numerosi test.

Sembra che questo nuovo “dispositivo di comunicazione personale” sia pronto ad un test di massa. Il dispositivo in questione, secondo quanto dichiarato dal colosso di Mountain View, dovrebbe essere dotato di Wi-Fi, Bluetooth, GPS e di alcune funzionalità non molto chiare:

“examine the increased load effects of streaming content”

Purtroppo non sappiamo altro e forse non avremo ulteriori notizie per molto altro tempo. Cosa ci riserverà Google? Si parla dei Google Glass o di un nuovo ed interessante dispositivo?

 

Loading...
  • OsloEpicureo

    Mah, se Roberto Giacobbo mi ha insegnato qualcosa, e non lo ha fatto, questo device dovrebbe essere una sorta di alabarda spaziale sviluppata dai templari per combattere gli alieni che hanno trovato una cazzuola ad infrarossi nella perduta città di Atlantide.

    • Reresetg

      Bello! Dovresti darti alla scrittura di poemi neoepici. Successo di vendite assicurato.

    • bimbo mk alla deriva

      scusa macse sono di giacoppo sono aglieni, me lo ha detto mio cuccino gomblottista

  • Mike

    white space…una grande passione di Larry Page(il futuro scontro tra Apple, Microsoft/Nokia, e Google/Motorola)

  • Paolo Refuto

    Secondo me é improbabile che siano i Google glass .. non dovrebbere essere dotati di Wind di e GPS ma secondo me solo bluethoot per collegarsi allo smartphone.. questo sia per non tenerete queste antenne vicino al cervello e perché il processore e la batteria. Che possono essere contenuti in degli occhiali non possono essere molto performanti…

    • Smb

      “Wind”??? Sarebbe?? E poi il GPS mica emette: riceve, quindi che gli fa vicino al cervello?

  • Pingback: Google presto presenterà un nuovo “dispositivo di comunicazione personale” | Notizie, guide e news quotidiane!()

  • Jhonny Robert Smitch

    io non capisco ancora ste assurdita del  *le glass devono essere un accessorio in piu da collegare al telefonino perche avere un antenna che ti sta vicino alla testa non fa bene* ma scusate voi il telefono dove lo tenete ? io vicino al pc.. non credo che le onde facciano il giro della mia testa per raggiungere il telefono..  ma e possibile che l italianità si faccia riconoscere anche qui?  e poi scusate il bluetooth  non trasmette a onde? bo spero che google non segua la stronzata della mentalità italiana (menomale che e americana)

    • Francesco Norris

      Sei tutti che ne sai molto poco.. Le onde perdono di intensità ad un ritmo pari al quadrato della distanza… Ha molto senso avere il dispositivo 3g a mezzo metro da te..