Oneplus: dalla distruzione alla donazione!

2 Maggio 201438 commenti

In rete, ha fatto molto discutere la singolare iniziativa OnePlus “Smash the Past”, che prometteva di premiare 100 fortunati che avessero voluto sacrificare il proprio vecchio smartphone con la possibilità di acquistare un nuovo One ad un solo Dollaro.

Il contest, terminato oggi, ha visto la partecipazione di 140.000 novelli Torquemada che si sono dilettati ad immaginare i modi più sadici di distruzione dei loro terminali, tra questi:

  • Giocare a tennis.
  • Demolirlo con una pistola spara patate.
  • Cucinare gli spaghetti alla bolognese con il telefono cellulare come ingrediente principale.
  • Immergerlo in azoto rompendolo, poi, con una martellata.
  • Inviarlo nello spazio con un razzo di sola andata.
  • Utilizzare un lanciafiamme.
  • Lanciarvi contro una stella ninja.
  • Usarlo per paracadutismo (senza paracadute!).

Sembra però che, sulla via per Damasco, Oneplus sia stata folgorata capendo che la sua iniziativa, oltre ad essere demenziale, poteva sembrare, in un momento di crisi delle economie mondiali, anche di cattivo gusto. E’, pertanto, corsa ai ripari, permettendo ai vincitori di scegliere se distruggere il proprio device ovvero donarlo a Medic Mobile.

Ritenete la mossa della donazione utile per sanare la loro campagna di marketing virale e bastevole l’invito “don’t smash your phone. It’s a bad idea” (n.d.a. non distruggete il telefono. E’ una cattiva idea”)? Vi erano venuti in mente altri metodi curiosi per, eventualmente, distruggere il vostro cellulare? Sperate di essere tra i 100 fortunati?

Loading...
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com