Querela contro Google ed il monopolio Android presentata all’anti-trust

3 maggio 2014118 commenti
Un anonimo proprietario di un HTC EVO 3D ha querelato niente meno che Google, in quanto, a suo dire, il prezzo del suo smartphone sarebbe levitato a causa della presenza in esso delle G-Apps, notoriamente offerte a pagamento da BigG agli OEM.

La questione è molto simile a quella del browser Microsoft, Internet Explorer, preinstallato in ogni copia di Windows, che suscita da sempre non poche critiche, ma non divaghiamo. Ciò che in sostanza l’uomo chiede è di poter scegliere se installare o meno (pagando) tutti i servizi offerti da Mountain View prima dell’acquisto del dispositivo Android.

La risposta di Google è stata lapidaria: a detta dell’azienda chiunque può utilizzare Google senza Android ed Android senza Google, e gli esempi possono essere tutti i device della serie Kindle o i Nokia X, tuttavia è un dato di fatto che in quasi ogni dispositivo siano presenti le G-Apps, il cui prezzo è pagato giocoforza dal compratore.

Cosa ne pensate? Siete a favore della presenza di tali servizi sui vostri smartphone o preferireste spendere qualche euro in meno e non usufruirne?

  • Gaetano Ginardi

    Che c’è crisi e ci si inventa di tutto per portare a casa qualche spicciolo

    • teob

      Ma che discorso è !?! Ma quale crisi ? …. Sai cosa è successo a Microsoft con explorer ?? Stesso discorso.

      • Rick Deckard

        Quello non si poteva neanche cancellare…

        • teob

          Ah perche le gapps le cancelli ??

          Il metodo per cancellare iexplorer c’era. Non si poteva cancellare explorer che è il processo alla base di win

  • Ivan Rajower

    A me danno molto piu fastidio le app dei costruttori e non quelle di G

    • Luke_Friedman

      D’accordo, ma quelle non vanno ad incidere sul prezzo del dispositivo. Mi sembra che le GApps costino sui 10 dollari ogni smartphone venduto al produttore.

      • giorgio alessandro

        Uao… 10$ una spesa a dir poco enorme tenendo conto del fatto che chi compra un cell da 800/700€ non può permettersi di spendere 10$ in più per delle utili gapps

        • Luke_Friedman

          E come la mettiamo con i device low cost? Cellulari da massimo 130 € andrebbero a costare molto meno…

          • Simone Frigato

            Molto meno? Cosa intendi, 50 €?? Ma al massimo ne togli 10 o 20 (sarebbe da folli)

          • Luke_Friedman

            Il Nokia X costerebbe 80 €.
            Solo un esempio. Per chi non vuole spendere tanto o chi non ha i dindini 10 € è tanto di guadagnato…

          • Emanuele

            Il nokia x non cambierebbe di prezzo in quanto le gapps non c’è le ha e al suo posto ha il nokia store

          • Blu-Sky

            … “non ce le ha”. ;-)

          • raffahacks

            Peccato che non le abbia…

          • Raffy

            il nokia x non ha il Play Store quindi è già privato di questa cifra che sarebbe andata per i servizi google, ma comunque l’esempio si capisce anche se penso sia abbastanza inattaccabile google perchè mette a disposizione il sistema(open source tra l’altro) e sono i produttori a scegliere quali servizi mettere a disposizione dell’utente finale (al contrario di internet explorer che la microsoft vendeva incluso nel sistema operativo)

        • Max Max

          1$ o 1 milione non cambia niente. Si sta parlando di una questione di principio che prescinde il fatto monetario per se. Infatti il querelante non ne fa una questione di cifre… Il querelante si chiede perche’ sia “obbligato” a pagare un servizio che magari nemmeno vuole.
          E non si puo’ nemmeno dire: “Allora non ti comperare un telefono Android”: Si sente odore di clausola vessatoria. Non e’ un caso che Microsfot sia stata bastonata molto duramente in passato… Staremo a vedere.

          • Rick Deckard

            Il fatto è che non sei obbligato.. Se prendi un telefono non certificato da google ad esempio nokia x kindle di amazon o miui ecc non c’è google.. Quindi di fatto non sei obbligato.. Sei tu che hai scelto di acquistarlo..

      • Matteo

        Assolutamente no. Si parlava di un costo di meno di 1$ ogno smarphone venduto, ma che è stato smentito da parte di Google. Le Gapps sono gratis, non avrebbe senso farle pagare al produttore magari deviandolo verso altri SO: i veri ricavi si fanno con le varie ads.

        • Luke_Friedman

          Non sono le GApps quelle che costano, è una speciendo contratto che conferma l’idoneità del cellulare alle linee android. Ora, se pensi che nel contratto è compreso l’utilizzo delle GApps e che nelle GApps è compreso il Play Store…

      • Corrado

        A no?!? Perchè mai pensi che i terminali samsung li paghi di più?Pensi che non sia compreso il software di sviluppo e il bloatware che c’è dentro?

      • Rick Deckard

        Non sei obbligato a comperare un android certificato google..

      • Alessandro Carlo Paolucci

        bhe che le app dei costruttori non costino è una bella affermazione…probabilmente la loro personalizzazione è qualche decina di punti percentuali sul prezzo finale…

    • olè

      ti danno più fastidio perchè usi quelle di google e non quelle dei costruttori, diciamo per assurdo, che se le app di google si dovessero comprare a parte potresti non volerle usare più perchè hai già quelle del costruttore.

    • icaro

      concordo con quanto dici Ivan, in effetti le app dei costruttori dovrebbero essere messe in modo che l’utente le possa utilizzare o disinstallare

  • jacksp

    Google ha palesemente evitato il problema. Quando è stata constatata la stessa cosa a Microsoft con IE loro non hanno detto “Ah ma se non volete IE potete usare Linux o Mac”, no, è stata obbligata (giustamente) a far scegliere all’utente che browser voleva usare. Google invece ha glissato dicendo che ci sono device senza GApps, cosa che non c’entra niente. Complimenti.

    • alessandro

      E che c’entra?? Mica Google gli ha risposto usa ios o windows phone, gli ha detto vuoi android senza gapps? Bene c’è il prodotto amazon(android 4.4) o nokia x(android 4.3). Mentre Microsoft non proponeva nessuna versione di Windows senza explorer.

      • pirata_1985

        ma cos’hai nel cervello

        • alessandro

          Ma cos’hai tu nel cervello, android è open source, qualunque produttore può scaricarlo e usarlo senza dare un centesimo a google, amazon e nokia hanno fatto cosi, quindi l’utente finale può comprare dispositivi android senza gapps, l’utente windows non poteva comprare dispositivi windows senza explorer, il concetto non è difficile…

          • italba

            E’ il clone, lascialo perdere.

      • mariangela

        hai ragione!

    • andrea fava

      Complimenti anche a te.”HAI CAPITO TUTTO”.

  • Pingback: Querela contro Google ed il monopolio Android presentata all’anti-trust | mobilemakers.org()

  • Fabio Capogna

    Ma non avrebbe pagato lo stesso se non di più delle app di altri sviluppatori ipoteticamente preinstallate?

  • Luke_Friedman

    Io la penso nello stesso modo dell’anonimo.
    Diversamente sarebbe stato se il Play Store non fosse stata una GApp, ma questo avrebbe dato molti problemi a Google.

  • GOD OF XDA

    Robe da matti O.o

  • moromike

    Se io fossi in Google direi: il wizard per fare installare le app che preferisce l’utente farebbe alzare il costo dei dispositivi, più di quanto non accada oggi con le app preimpostate.
    Detto questo sono d’accordo che sarebbero più bello se le app di G si potessero disinstallare anche senza root.
    Comunque a me noni interessa nulla, io sono fan di Cyano…

    • mariangela

      non si possono disinstallare senza root perchè il play store ad esempio, per i permessi che richiede, ha bisogno di essere un’app di sistema

      • giacomofurlan

        Non è vero, uno store non necessita di essere installato in /system per poter funzionare.

        • mariangela

          Uno store, ma non il play store, infatti aptoide richiede al sistema di installare l’app tramite il gestore dei pacchetti, il play store fa tutto da solo, ma cosa vuoi, insegnare a mariangela??

          • giacomofurlan

            Uhm… evidentemente mariangela, che parla in terza persona, non sa come funzionino le applicazioni di Android… ma mica voglio insegnarle alcunché! Questione di permessi? Ma non facciamo ridere i polli.

  • giacomofurlan

    La penso come Google: se non vuoi le gapps, prenditi un cellulare senza. Android non è distribuito unicamente con le gapps, né Android è uno solo (vedi i fork commerciali). Scegli un cellulare con le gapps? Allora paga anche quelle. Vuoi un cellulare senza? Scegline un altro. Non è come Windows ed Internet Explorer installati sui computer, perché questi vengono installati su TUTTI i computer consumer (a meno dei prodotti Apple, i quali montano SOLTANTO OSX e Safari… ed allora?)

    • ArcheoGian

      Veramente ci sono parecchi pc che vengono venduti senza SO o con SO alternativi (chromeOS, distro Linux). Certo, non è semplicissimo trovarli nella grande distribuzione

      • giacomofurlan

        Sono meno del 4% dei computer venduti (parlo dell’Italia, in altri paesi i computer vengono venduti senza SO), non è una percentuale sensibile.

        • italba

          L’importante è che esistano, non quanti ne vendono.

          • giacomofurlan

            Devi andarli a cercare con il cannocchiale. La stessa Dell offre sistemi con su Linux ad esempio, ma sono modelli particolari (e solitamente più economici). Non puoi scegliere quale SO su quale computer.

            Caso differente invece è il mercato degli smartphone, dove la varietà c’è ed è tanta. Poi se una persona si prende un HTC M8 da 750€ e si lamenta dei 10$ delle GApps… vuol dire che non ha altro da fare nella vita.

          • italba

            Va bene, ma dal punto di vista legale se PUOI comprarli senza Windows NON c’è monopolio.
            p.s. Tranquillo che non lo fa per i 10$, ci sono ben altri interessi dietro.

    • teob

      Ma a me non mo pare ci sia tanta differenza tra la posizione dominante di android e gapps e microsoft con explorer

  • Pingback: Querela contro Google ed il monopolio Android presentata all’anti-trust - WikiFeed()

  • FE4R

    Penso proprio che questo voglia farsi pubblicità in quanto spenderà molto più di legali rispetto a ciò che porterà a casa.

    • italba

      Ovviamente non lo fa per poter comprare il prossimo telefono con lo sconto! Lo fa per conto del suo vero mandante, un certo signor Apple. Oddio, da quando ho saputo che il maggior azionista della Microsoft è diventato Ballmer, potrebbe anche NON essere la Apple…

  • Ruppolo

    Ecco, questa è una notizia importante, non quella del processo in corso in cui la giuria ha stabilito che Samsung ha violato 3 dei 5 brevetti contestati, notizia riportata da tutti i principali media. Meglio mettere la testa sotto la sabbia…

    • italba

      Veramente i “principali media” riportano anche che Apple ha copiato a sua volta uno dei brevetti di Samsung ed ha stabilito per Apple un risarcimento che copre a stento le spese legali. Una bella vittoria di Pirro (o da pirla), non c’è che dire.

      p.s. Io sapevo 2 brevetti. Me li vorresti elencare?

      • Pignolatore

        …e dopo, il silenzio. Ben fatto!
        :-)

        • andrea fava

          E coa volevi che facessero? Uno speciale su rai 1 dedicato a queste puttanate? Ma ce l’avete una vita tu e l’altro esaltato di ruttolo?( che tra l’altro non capisce una mazza)

          • Pignolatore

            Ho solo apprezzato la risposta che italba ha dato a ruppolo, apprezzando il fatto che l’avesse zittito.
            Onestamente il tuo commento mi sembra inutile e fuori luogo… e chiedi a me se non ho una vita?! Mah….

          • andrea fava

            Sembrava rimarcassi il silenzio dei edia sulla qiestione. Ritiro e chiedo scusa

          • italba

            Il silenzio di Ruppolo, furbacchiotto!

    • FedeC6603Z

      Vai in un forum Apple!!
      Hai rotto le p@lle

      (scritto dal mio MacBook)

      • Ruppolo

        Quando i tuoi compari torneranno a casa loro, io tornerò a casa mia.

    • andrea fava

      Continui a non capire una mazza.

  • Pingback: Querela contro Google ed il monopolio Android presentata all’anti-trust | Crazyworlds()

  • mariangela

    Non dimentichiamo che Microsoft ci prende molto gentilmente decine di dollari di Royalty per ogni dispositivo Android! Le GApps mi sembrano essenziali, si paga poco per un ottimo servizio!

  • Simone Frigato

    Credo che bisogni avere la possibilità di poter scegliere… Io personalmente le uso tutte quante…in ogni caso permessi di robot e via!

    • pirata_1985

      al massimo i permessi di root

    • Porco boia cane cattivone

      Oltre al “robot”, fossi in te, installerei anche un buon correttore :)

      • teob

        Ma se avesse un robot in garage con installate le gapps ??

        • andrea fava

          e se le gapps le ha scaricate da aptoide apposta per il robot?

        • Porco boia cane cattivone

          È comunque un robot educato visto che chiede i permessi

  • meravigliato

    Direi che la risposta di Google è ineccepibile. Le alternative, poche, ci sono. Nel suo caso avrebbe dovuto fare causa ad HTC per non aver offerto una versione del suo smartphone senza G-apps.

  • Pingback: Querela contro Google ed il monopolio Android presentata all’anti-trust | Alcoolico()

  • vich

    no ma spiegatemi… pagate le g-apps??? io le ho sempre scaricatre a gratis sia da xda che dal play store… se intendete che quando uno compra uno smartphone android paga anche le apps al suo interno allora che male c’è se un device costa 399 euro quello e il prezzo punto!!! nessuno vi sta chiedendo soldi in più

    • italba

      Tra le varie g-apps c’è anche il play store…

    • teob

      Sei un mago ??? :-)

  • BlablandoAVanvera

    Io a questo togliere i il playstore cosi e costretto ad andare da app market come aptoide e prendersi un sacco di virus…..ma siamo scemi?le uniche app utilizzabili nei terminali android sono le google e quelle di terze parti che si scaricano dal play storie (proprietà anche quella di google e quindi incluso nelle gapps) e questo vorrebbe toglierle?compratevi iphone e fine della storia!!

  • anvl

    non poteva prendersi un altro telefono???

  • bartweb mitiko

    Se al momento dell’acquisto dello smartphone mi chiedessero se volessi includere quelle app con un sovrapprezzo sicuramente non lo farei!. Costringere a pagare app che probabilmente non useremo è..come dire?. .poco gentile..

    • Pignolatore

      Io il play store lo uso!
      ;-)

      • FedeC6603Z

        tutti lo usano

  • https://www.youtube.com/channel/UCKHXL8ezGFjYdMhLnDdW80g Docfb90

    Che palle che fan venire sti quà.
    Non lo vuoi a quel prezzo? non lo compri.
    Problema risolto

  • leodis

    Faccio fatica a seguire il ragionamento di quella persona. Android e le gapps non sono un tutt’uno. Ci sono aziende, mi sembra in Cina, che forniscono lo smartphone senza le gapps. La stessa cyano non c’è l’ha. Certo è che corredare un telefono con le gapps è un valore aggiunto che fa vendere molto di più e quindi è logico che le aziende le inseriscano. Non è come Internet Explorer e gli altri browser per pc.

  • Fabio Rinaldi

    Sono d’accordo, anche a me danno fastidio le auto con i sedili…vorrei poter scegliere io se comprarli oppure no…

    • FedeC6603Z

      Ma mi raccomando non prendertela con le varie Fiat/Audi/Ford, ma con chi fa i sedili!!!

      • Fabio Rinaldi

        L’importante è che possa fare la figura dell’idiota scagliandomi controun colosso, con una motivazione da dementi.

    • teob

      No è ben diverso. Tu compri un auto con stereo incorporato Sony ma io sono un patito di clarion. Ma senza stereo non la possono vendere. In teoria il discorso fila

      • Fabio Rinaldi

        Basta andare dalla concorrenza se non vuoi le Google apps.. tipo Apple o Lumia.

        • teob

          Ma che c entra !! Ripeto c e già stato un caso precedente e molto rilecante …. Microsoft … E Questo sembra andarw in quella direzione…..

          • Rick Deckard

            Perché Microsoft e Apple non preinstallato le proprie app?
            Loro non ti lasciano nemmeno la possibilità di scegliere

          • teob

            Eh no…..la prima volta che attivi win ti chiede se vuoi impostare exoplere o un altro

          • Rick Deckard

            Si.. Da quando gli hanno dato una multa da un sacco di miliardi.. Prima se cliccavi un link da mail da MSN ecc apriva sempre e solo explorer..

          • teob

            Appunto….vedi che c e un precedente con sentenzamilionaria che puobdare fastidio

  • Hibs0099

    che notizie piatte ultimamente…

  • nicola

    Le gaps sono ormai una necessita x android e sono mille volte più utili delle appari dei costruttori…e detta tutta se spendono soldi x un htc capisco poco di tecnologia

    • teob

      Ej già solonchi compra Samsung è un intenditore di tecnologia giusto ?? :-)

  • edo_nabz

    Però quando il problema era IE preinstallato su Windows, microsoft ha dovuto mettere il choice screen per chiedere “vuoi cambiare browser”… Perché google no? Io toglierei volentieri app come play edicola, film, music e libri e chrome, che non uso e occupano molto spazio in memoria, ma non posso. E si aggiornano pure da sole!

    • guidogt

      io invece le ho tolte…huahauauahua..ho roottato il cell e le ho disinstallate con titanium backup..e waffagulo a tutti i servizi di m… che preinstallano sopra..ci metto quello che voglio io e tutto fila liscio…(stessa cosa ho fatto con win 8…non esiste una app preinstallata nel mio pc)…ricordiamo che volere è potere…basta volere…se poi non vuoi..non lamentarti

      • teob

        Bravo sei forte. Hai fatto una cosa che magari molti non sono capaci e ti sei giocato la garanzia. Stimati. Magari uno vuole scegliere senza sputtanarsi il telefono non credi. Non penso che una ragazza o mio babbo si mettano a smanettare con il robot dai ragionate

        • guidogt

          ignuno la pensa a modo suo..io personalmente della garanzia me ne sbatto le balle tanto se mi cade non cè garanzia che funziona..per il resto il cell lo voglio come voglio io …non come vogliono gli altri…questo fa parte dell’individuo in sè…

          • teob

            Io ho un nexus totalmente moddato. Ma questo non cambia che certe cose le fanno solo in pochissimi

      • nik

        Maaaaadre, sei il mio idolo.
        Se fossi una donna, ti sposerei.

  • moffolo

    La gente (anche in questo forum) non capisce che:
    – Google non è Android (anche se è forse quello che porta maggiori contributi)
    – Android è Open Source e chiunque può prenderlo e installarlo sul suo dispositivo (se ha le conoscenze per farlo)
    – Google non è responsabile di quello che installano i produttori, che hanno la scelta se installare Android puro, Android + GApps (che è quello che fanno la maggior parte delle persone), Android fortemente personalizzato (Nokia X, buona parte dei produttori cinesi, One Plus One, …)

    • andrea fava

      Sei tu che non capisci: android E’ di google. Le g apps ci sono per quello.

      • moffolo

        Android è di AOSP (che è guidato da Google, ma non è Google).
        Amazon e altri produttori hanno preso Android, modificato, messo le loro app, i loro store, e lo vendono, legalmente.
        Le GApps possono venir preinstallate dal produttore. Google non obbliga nessun produttore a preinstallare le GApps (anzi, al contrario ha imposto al team Cyanogenmod di togliere le GApps preinstallate dalla loro ROM).

        • andrea fava

          aosp non è qualcosa di fisico che è proprietario del sistema è il nome del progetto che è guidato da qualcuno (google) nominato dal proprietario di android ( sempre google che ha rilevato android.inc ). Suggerisco una piccola ricerca prima di scrivere. Senza riportare la storia di Andy Rubin e soci che avevano bisogno di soldi: android è di google, è open source cioè sorgenti aperte, ma di proprietà di google. Ciao

          • moffolo

            Sono andato sul sito di Android ed effettivamente c’è scritto che Android è proprietà di Google, hai ragione. Ero sempre convinto (anche dopo ricerche), che fosse tutto di AOSP, ma probabilmente è tutto un intreccio legale.
            Ok, dal primo post che ho scritto togli il primo punto, e tutto il resto è ancora valido.

          • andrea fava

            Primo punto tolto, tutto il resto era già convalidato perchè tutto vero. Per le gapps penso che siano un valore aggiunto, gli store alternativi non sono all’altezza o sono illegali. Il tipo che ha fatto la questione ( se esiste ) non capisce una mazza. Credo che sia una gabola per dar fastidio a google

    • Giupy 99

      Secondo me, OnePlus One risiede nella seconda categoria e “quello che fanno la maggior parte delle persone” nella terza: confronta l’android stock Nexus 5 con quello di OnePlus One e poi con quello ad esempio di HTC, LG, Sammy…. Nell’ultima categoria IMO ci stanno solo i Nexus, i Motorola e OnePlus One

      • moffolo

        Di che categorie parli??

        • Giupy 99

          Quelle nell’ultimo punto:
          1 Android puro (che non fa nessuno secondo me, tranne una rom AOSP senza Gapps)
          2 Android + Gapps
          3 Android fortemente personalizzato (che secondo me fanno tutti tranne Google sui Nexus, Motorola e OnePlus che ha poche utili personalizzazioni)

          • moffolo

            Hai dimenticato 2 categorie:
            2.5 – Android + GApps + qualche piccola personalizzazione
            4 – Android fortemente personalizzato senza GApps (Nokia X, Kindle, diversi telefoni venduti in Cina, …)

          • Giupy 99

            Concordo, ma le categorie le hai inventate tu nel primo commento :P

          • moffolo

            Non ho inventato nessuna categoria… è appunto per quello che chiedevo di che categorie parlassi ;)

  • Alessio

    Penso che non sia un problema. Se un telefono con gapps costasse 200€, anche senza gapps costerebbe uguale perché il produttore lo venderebbe lo stesso a 200€
    Anzi, il consumatore spenderebbe la stessa cifra e il produttore guadagnerebbe di più. Non vedo perché il consumatore debba lamentarsi.

  • Enzo

    Sicuramente spendere qualche euro in meno e non usufruirne, io manco le uso

  • Gerry Ares

    La questione è interessante, dal punto di vista strettamente giudiziario. Sono curioso di vedere come andrà a finire.
    La risposta di google appare piuttosto arrogante. Non pensi google di essere immune da errori o lacune nei contratti proposti ai produttori di smartphone. Magari non hanno considerato proprio l’aspetto legato alla questione in oggetto. Staremo a vedere come finirà. Tuttavia, così, a naso, sembrano esserci margini di possibilità per il querelante.
    Vedremo. Sono proprio curioso.

  • masterblack91

    non capisco,una volta che esistono telefoni con fork android (nokia,kindle ecc) non è obbligato a comprare un telefono con le gapps e quindi non può lamentarsi visto che esiste questa possibilità…che poi mi sembra una cosa alquanto stupida…qualsiasi prodotto è così…allora tutti i pc che escono direttamente con windows installato? li si parla di poco + di 80 euro di risparmio (non indifferente,visto che magari,con quei soldi si ci prende un banco di ram in più o altro) intanto penso che il produttore che vende il pc te lo può vendere come ca**o gli pare…e mi sembra giusto…così come esitono (pochissimi) pc con linux o addirittura senza os (permettendo di risparmiare qualkosina) quindi non vedo cosa pretende questo…

  • Apploser

    Lungi da me giustificare i comportamente di qualunque multinazionale, ma questo tipo non ha guardato il prezzo prima di comprare? Che è, l’equivalente androidiano di un fessacchitto applefan?

  • smurfxx

    Sinceramente uno che compra un telefono android e non usa le gapps è solo un demente che non sa come spendere i suoi soldi

  • onw

    25 € per il google play store

  • Manuelcz

    A mio avviso c’è una sola verita: questo tizio vuole solo avere un po’ di notorietà e ricavarci qualche migliaia di dollari con un accordo per ritirare la querela. Davvero pensate che sia una questione di principio? Ormai l’unico principio che regola il mondo è la moneta.