Querela contro Google ed il monopolio Android presentata all’anti-trust

3 Maggio 2014118 commenti

Un anonimo proprietario di un HTC EVO 3D ha querelato niente meno che Google, in quanto, a suo dire, il prezzo del suo smartphone sarebbe levitato a causa della presenza in esso delle G-Apps, notoriamente offerte a pagamento da BigG agli OEM.

La questione è molto simile a quella del browser Microsoft, Internet Explorer, preinstallato in ogni copia di Windows, che suscita da sempre non poche critiche, ma non divaghiamo. Ciò che in sostanza l’uomo chiede è di poter scegliere se installare o meno (pagando) tutti i servizi offerti da Mountain View prima dell’acquisto del dispositivo Android.

La risposta di Google è stata lapidaria: a detta dell’azienda chiunque può utilizzare Google senza Android ed Android senza Google, e gli esempi possono essere tutti i device della serie Kindle o i Nokia X, tuttavia è un dato di fatto che in quasi ogni dispositivo siano presenti le G-Apps, il cui prezzo è pagato giocoforza dal compratore.

Cosa ne pensate? Siete a favore della presenza di tali servizi sui vostri smartphone o preferireste spendere qualche euro in meno e non usufruirne?

Loading...
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com