Secondo The Economist, Google potrebbe durare cent’anni

13 giugno 201116 commenti

In occesione del 100 compleanno della IBM, che si terrà la prossima settimana, la rivista The Economist ha stilato un elenco delle aziende che lavorano nel mondo della tecnologia che potrebbero durare così a lungo.  Tra queste troviamo anche Apple e Google, in forse,  mentre Microsoft è esclusa.

Secondo The Economist un’azienda per durare così a lungo deve girare intorno a grandi idee, semplicità, e capacità di cambiare e adattarsi al mercato.

Google è in forse, perché gira intorno a una grande idea, ovvero una serie di servizi, tutti on cloud. Google è anche un’azienda molto organizzata, una delle mete più ambite per chi cerca lavoro in questo mercato, e quindi si può permettere di assumere le persone migliori. Ciònonostante, secondo The Economist, google dipenderebbe troppo dai banner pubblicitari di Adsense.

Viene citata anche Apple che potrebbe durare a lungo con la sua filosofia di mettere nel mercato prodotti di avanzata tecnologia ma anche accattivanti agli occhi dei più inesperti, così da potersi permettere un prezzo molto alto.

Anche Amazon e Facebook potrebbero farcela. Il primo potrebbe diventare il più grande “supermercato” online, dove comprare con facilità prodotti di svariati generi.  Il secondo invece ruota attorno all’idea di un social network basato sulle amicizie online e sulla condivisione di informazioni, idea che ha riscosso e che tuttora riscuote grande successo.

Microsoft invece non ha molte speranze stando alla rivista economica. Infatti l’azienda in questione vive in funzione a Windows, sistema operativo rivoluzionario agli inizi, ma che ormai sta invecchiando e risulta inefficace su nuove piattaforme come i tablet. Questo è vero in parte perché Windows 8 dovrebbe invece essere ottimizzato anche per questi dispositivi.

Che ne pensate? Condividete le idee di The Economist?

Loading...