Android Auto è in arrivo con Android M

20 Dicembre 201449 commenti

Ricordate Android Auto? E' il progetto grazie al quale Google ha iniziato a puntare con decisione al mondo dell'auto. Il robottino verde è in espansione e sta per arrivare anche nelle nostre macchine.

Apprendiamo la notizia dai colleghi di Reuters, secondo i quali Google sta iniziando a considerare sempre più seriamente i sistemi di infotainment per auto. Il lavoro è a buon punto e molto probabilmente vedrà la luce con la prossima versione del sistema operativo, ovvero Android M, essendo la lettera successiva alla L di Lollipop.

La nuova versione di Android sarà molto più completa per gli aspetti riguardanti il mondo della circolazione stradale. L’obiettivo di Google è quello di rendere il sistema completamente indipendente da smartphone o supporti esterni e, inoltre, in grado di controllare non solo la gestione multimediale e la navigazione, ma ogni aspetto della macchina come sensori, assistenza al parcheggio, elettronica dell’auto, e cosi via… Tutto questo, ovviamente, con la possibilità di controllo tramite smartphone o via web.

Per dar credito alla fonte, basti pensare che al giorno d’oggi molte auto sono dotate di sistemi di bordo molto avanzati e completi in ogni aspetto. L’idea degli ingegneri di Mountain View è, infatti, quella di stipulare accordi con i maggiori brand automobilistici (come BMW e Ford) in modo da equipaggiare le future vetture con Android Auto. La partnership è già avviata con Audi, General Motors, Honda, Fiat ed altre.

Maggiori informazioni su Android Auto, ed un video dimostrativo, possiamo trovarle direttamente dal sito ufficiale:

httpvh://youtu.be/Ht8yzpIV9M0

Android Auto was designed with safety in mind. With a simple and intuitive interface, integrated steering wheel controls, and powerful new voice actions, it’s designed to minimize distraction so you can stay focused on the road.

Android Auto ci fornirà automaticamente le informazioni utili, organizzate in schede che comprariranno solo quando necessario.slide-1Google Maps, ovviamente, sarà colui che si occuperà di indicare la strada. Al suo interno saranno incluse le funzioni più interessanti già presenti su smartphone, come la guida vocale, le informazioni sul traffico in tempo reale, l’assistente di corsia, e molto altro ancora.slide-2Tutta la musica preferita direttamente a bordo. Android Auto consentirà l’accesso alle maggiori applicazioni quali Google Play Music, Pandora, e Spotify.slide-3“Just say the word”. Non possono mancare i comandi vocali. Tutta la tecnologia e l’esperienza di Google Now consentirà di controllare ogni cosa della nostra auto semplicemente con la voce, facile e veloce.slide-4

Loading...
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com