Asus Transformer Prime: corretto bug del GPS ?

19 gennaio 20129 commenti

Gli americani possessori di un Asus Transofmer Prime, saranno sicuramente più contenti degli altri in quanto, in queste ore, stanno ricevendo il nuovo update mirato a correggere il fastidioso bug del GPS.

La build è siglata IML74K.US_epad-9.4.2.11-20120117 e, nonostante non ci sia un changelog ufficiale completo, i primi cambiamenti segnalati riguardano :

  • la nuova versione del GPS (6.9.13)
  • l’aggiornamento dei driver Wi-Fi

L’update è automatico in quanto  disponibile via OTA, qualora non partisse da solo, si può avviare manualmente effettuando la ricerca di aggiornamenti dall’apposito menu.

Considerato che il problema del GPS, secondo molti, è dovuto all’hardware e non al software, Asus UK ha pensato di supportare i propri acquirenti, dando la possibilità di decidere se :

  • chiedere il rimborso completo del Tranformer Prime
  • estendere la garanzia fino a 18 mesi

 

 

Loading...
  • Alessandro

    Ottima politica asus

  • Davide Brutti

    Qui si dimostra la serieta’ di un azienda

  • pgp

    Tanto di cappello ad Asus, non solo fa ottimi prodotti, ma si dimostra anche ottima dal punto di vista del supporto.

  • Fabrizio Michelino

    vabbè ma se per ogni cosa si è là ad applaudire queste case produttrici solo perchè adottano Android, siamo alla frutta !!!!!
    Ma vi rendete conto che ormai i tester dei vari prodotti che commercializzano siamo noi ????? Questa situazione la potrei accettare dopo un annetto ed l’update ad un nuovo rilascio di Android …. ma non è accettabile che presenti tutti questi problemi al momento della sua vendita. Vabbè a noi europei non tocca, per pura fortuna direi, ma non è concepibile che io spenda € 500 e passa e poi appena lo accendo mi accorgo che il prodotto che ho per le mani è già buggato….. se ancora non erano pronti, se ancora non l’avevano testato pazienza, rimandavano l’uscita e chi se ne frega se per loro è una corsa contro il tempo contro le altre case produttrici …. mica sono bruscolini quelli che ci chiedono per comprare i loro prodotti …. se costasse un 100aio di € allora ancora ancora, ma qua, non sò voi, per me si tratta di mezzo stipendio e quando l’accendo voglio che sia una bomba e che ci si possa fare tutto quello che viene pubblicizzato

    • Anonimo

      Occhio a quando l’accendi che non esploda sul serio! :D

    • Belfiol35

      Fabrizio di cosa ti occupi?

    • Jil Fischer

      Guarda che i famosi bug di cui parli si sono avuti principalmente in Uk, e visto che in quei casi (che comunque non si sono rivelati poi chissà quanti) i clienti sono stati risarciti sono più portato a credere che si sia trattato di una serie difettosa, esattamente come è successo con gli iPhone 4 e il problema dell’antenna.
      Inoltre per quanto riguarda i test fatti sul GPS (e anche sulla durata della batteria) hanno smentito tutte le fanfaronate che giravano; in particolare il GPS del Prime funziona esattamente come un qualsiasi GPS presente in un qualsiasi tablet e la batteria del tablet+dock supera anche le 18 ore previste (pur rimanendo perennemente in wi-fi con la IPS+ attivata). Lo so che il tuo commento verteva più sui “bug” delle versioni oltreoceano, ci tenevo soltanto a precisare come le voci possono diffondersi a dismisura :) negli ultimi mesi ne hanno dette di tutti i colori sul Prime, ancora prima che uscisse sul mercato.
      Alla fine dei problemi su una serie di unità possono capitare anche ai prodotti migliori e l’intervento tempestivo della Asus tutto mi fa pensare purché a una bufala XD secondo me in Italia non siamo più abituati a vedere un’azienda che si interessa dei suoi clienti!!! Ci sembra impossibile ;)

      • DJ Palmis

         La fonte di tutte queste informazioni?
        Te lo chiedo perchè Asus stessa ha confermato i problemi in un comunicato stampa. Ha addirittura tolto la funzionalità GPS dalle specifiche..

        • Jil Fischer

          Basta andare sul Forum di Androidworld.it per vedere nel dettaglio effettuato dal mitico Ciso ;) senza contare la recensione completa presente sul canale YouTube. Asus ha semplicemente tolto il GPS dalle caratteristiche per via del polverone che si è sollevato; onde evitare complicazioni.
          Ripeto: io mi riferisco alle versioni italiane del prodotto, magari le prime serie vendute in UK sono risultate difettose, ma per quanto riguarda i “nostri” Prime non c’è nessun problema!!! E meno male non devo l’ora di prenderlo!