Baidu Eye, da Pesce d’Aprile a sfida cinese a Google Glass?

3 aprile 2013Un commento

Il colosso/motore di ricerca cinese sta lavorando ad un dispositivo simile a Google Glass. E' stata Baidu stessa a confermare parte delle indiscrezioni che giravano in rete e che in un primo momento avevano fatto gridare al Pesce d'Aprile.

E in realtà le voci rappresentavano un vero e proprio Pesce d’Aprile, ma con un fondo di verità. Contattato dal portale specializzato TechCrunch, infatti, Kaiser Kuo di Baidu ha confermato l’esistenza di un progetto interno, ma ha frenato sulla sua possibile introduzione sul mercato:

Stiamo lavorando ad un progetto, un piccolo test interno. Riguarda la ricerca visuale sulle immagini e comandi vocali, cose che fin dagli anni ’50 sono state parte della fantascienza ma che stanno ora divenendo realtà.

Smentisce le “indiscrezioni” che avevano parlato di Qualcomm come possibile hardware-partner, anche e soprattutto perchè il progetto, come già detto, potrebbe non arrivare mai sul mercato. Difatti il motivo dell’intervento di Kuo, dice egli stesso a Mashable, è da ricercare proprio nell’intenzione di correggere alcune false notizie diffusesi nei giorni scorsi. La foto che vi proponiamo è tuttavia reale, e scattata negli uffici della compagnia, come lo stesso Kuo asserisce.

Le notizie precedenti parlavano di un device praticamente uguale a Google Glass, chiamato Baidu Eye, con elementi interessanti come la possibilità per gli sviluppatori di usufruire di Baidu Cloud e la collaborazione dell’azienda con Qualcomm per lo sviluppo di una batteria in grado di tenere in vita per 12 ore il device.

Un Pesce d’Aprile con un fondo di verità probabilmente mancava alla lista; tuttavia si può facilmente immaginare che per mantenere più del 70% del market share cinese sia necessario inventarsi questo ed altro.

Loading...
  • Diego

    baaa x me nn uscira