Carl Zeiss VR One: nuovo visore per la realtà virtuale da utilizzare con lo smartphone

11 ottobre 201429 commenti

Dopo Samsung anche Carl Zeiss ha presentato il proprio sensore per la realtà virtuale battezzandolo semplicemente VR One. Così come il Gear VR, anche questo esemplare per poter funzionare necessita uno smartphone, il quale, inserito nell'apposito alloggiamento sarà il display del sensore.

Come noterete anche dalle immagini, il nuovo Carl Zeiss VR One è molto simile al Gear VR di Samsung, anche nel design oltre che nelle funzionalità. L’unica differenza sembra essere la possibilità di utilizzare un qualsiasi device come unità centrale del visore sempre che rispetti determinate dimensioni, non come succede per la controparte Samsung che attualmente necessita di un Galaxy Note 4.

Ecco le foto:

Con un semplice adattatore sarà possibile utilizzare uno smartphone con display compreso tra i 4.7 e i 5.2 pollici, inoltre le lenti Carl Zeiss che troveremo tra lo smartphone ed i nostri occhi forniranno un campo visivo di 100 gradi.

L’azienda fornirà agli sviluppatori i propri kit di sviluppo e sono anche a lavoro due applicazioni per i sistemi operativi mobile. I primi esemplari potrebbero arrivare sul mercato entro fine anno ad un prezzo di 99$, con supporto per iPhone 6 e Galaxy S5.

479€
Samsung Galaxy Note 4
SU
A SOLI
109€
Samsung Galaxy S5
SU
A SOLI
Loading...