Amazon pronta ad acquisire Evi per 26 milioni di dollari: un anti-siri per il proprio smartphone?

18 aprile 20132 commenti

Nell'ultimo periodo si è più volte discusso della possibilità che Amazon presentasse sul mercato uno smartphone proprietario, le speculazioni ora saranno più insistenti, dal momento in cui l'azienda pare aver acquisito alla "modesta" cifra di 26 milioni di dollari Evi, il principale competitor di Siri.

Per chi non lo conoscesse, ricordiamo che Siri è l’assistente virtuale che Apple ha integrato in iOS dalla penultima versione del sistema operativo. Come principale competitor, sul mercato troviamo Evi, un software già cacciato dall’Apple Store a causa della troppa somiglianza con Siri.

Secondo quanto trapelato in rete, Amazon sarebbe pronta ad acquisire Evi per una cifra che si aggira attorno ai 26 milioni di dollari. Il software potrebbe venire integrato con la tecnologia di riconoscimento vocale già acquisita in passato (con Ivona).

Il risultato sarebbe quindi un assistente vocale in perfetto stile Siri, ma per quale motivo Amazon dovrebbe creare una tecnologia di questo tipo?. L’ipotesi più ovvia è per il nuovo smartphone che la società dovrebbe presentare fra non molto tempo.

Al momento sono solamente rumors e indiscrezioni, niente di ufficiale o confermato.

Loading...