Bixby Voice arriva finalmente negli USA

19 luglio 2017Un commento

Per una volta i rumor ci hanno visto giusto. Samsung ha annunciato che è iniziato ufficialmente il rollout di Bixby Voice in lingua inglese per il territorio statunitense.

L’assistente vocale Bixby è suddiviso in quattro aspetti principali: Hello Bixby, Bixby Reminders, Bixby Vision, e Bixby Voice. La funzione Voice, esclusiva fino ad ora per la Corea del Sud, è finalmente arrivata negli USA con il pieno supporto alla lingua inglese dopo un ritardo di più di tre mesi.

Bixby Voice è in grado di capire il linguaggio naturale, quindi basterà parlargli normalmente per fargli recepire i comandi. L’assistente vocale Samsung è in grado di compiere qualsiasi azione sullo smartphone senza però toccarlo e con il solo ausilio della voce.

Injong Rhee, Vice Presidente Esecutivo e capo del Samsung R&D, Software and Services of Mobile Communications Business ha affermato:

At Samsung, we are dedicated to creating the best possible user experience for our customers. That’s why we designed Bixby – it’s an intelligent interface that allows you to do more things with your phone. We want to offer a truly multimodal experience, so that users can interact with their phone in many different ways – through sight, touch, typing or voice – all of the most natural ways to interact with the world, available on your smartphone.

Dato che Bixby Voice è integrato profondamente all’interno del sistema, può essere utilizzato per eseguire azioni complesse e cross-app ma non solo: l’assistente vocale migliorerà il suo lavoro col tempo, in quanto è in grado di imparare le nostre abitudini ed azioni.

A questo punto non ci resta che attendere l’arrivo del tanto chiacchierato assistente vocale anche negli altri Paesi e ovviamente in Italia.

Loading...
  • Giulio

    non è possibile iniziare a usarlo in inglese?