Blackberry Mercury sarà presentato il 25 Febbraio

26 gennaio 20174 commenti

Era stato avvistato alcune settimane fa in occasione del CES 2017 di Las Vegas ma la sua presentazione ufficiale avverrà il 25 Febbraio durante il Mobile World Congress 2017. Parliamo del nuovo Blackberry Mercury, del quale ancora non conosciamo molti dettagli ufficiali (persino il nome).

L’annuncio è arrivato durante le ultime ore tramite una semplice GIF pubblicata su Twitter da Blackberry Mobile:

Blackberry Mercury

L’evento BB aprirà ufficialmente le danze del MWC con 2 giorni di anticipo e finalmente verranno svelati tutti i dettagli che in occasione della fiera statunitense erano stati celati, come componenti hardware e prezzo.

In attesa di ulteriori dettagli vi riportiamo brevemente la scheda tecnica composta nel tempo da numerosi rumors:

  • Display con risoluzione di 1620×1080 pixel
  • Processore octa-core Qualcomm Snapdragon 625
  • GPU Adreno 506
  • 3 GB di RAM
  • 32 GB di memoria interna
  • Fotocamera anteriore da 8 megapixel
  • Android 7.0 Nougat

 

Loading...
  • Rich

    Sacrificare pollici disponibili per una tastiera fisica mi sembra totalmente anacronistico oltre che stupido. Scrivere con una tastiera fisica di quel tipo è parecchio più difficile, senza contare che non so come si potranno mettere le emoji o cambiare la lingua della tastiera. Chi mai vorrà comprarlo? Spero sia una mossa commerciale dell’azienda blackberry per tornare a fare parlare di sè, anche se avrebbero potuto farlo con un prodotto valido e competitivo sul mercato, come facevano un tempo.

    • Francesco1989

      ma se è il simbolo di blackberry, o meglio è un loro standard la tastiera fisica, perchè non devono metterla?

    • olè

      ci sono diverse inesattezze nel tuo commento, 1 la tastiera fisica è sicuramente meglio di quella touch, anche se posso accettare la critica che tornare adesso alla tastiera fisica possa essere quantomeno strano dato che ci si è abituati a quella virtuale, comunque in ogni caso considera che questa tastiera fisica supporta delle gesture; 2 le emoji… basta cliccare sul display; 3 cambiare lingua alla tastiera? ma sei serio? che senso ha fare questa domanda quando si ha una tastiera fisica? in ogni caso basta fare via software come sul pc ma, altrettanto basta prendere il telefono con la tastiera che serve, poi proprio con le gesture e il software, basta fare uno swipe in su e si mettono le parole che suggerisce, comunque, la tastiera; 4 chi vorrà comprarlo? dipenderà soprattutto dal prezzo, se il prezzo sarà aggressivo io credo che più di qualcuno ci penserebbe a comprarlo se il prezzo sarà come al solito alla bb allora non venderà ma non per la tastiera fisica, ma appunto per ragioni di prezzo, che è quello che sta penalizzando bb dal 2008 più o meno, ovvero da quando non sono riusciti a far evolvere il loro sistema con le nuove richieste, ci sono riusciti solo qualche anno fa quando hanno rilasciato il priv, ora bisogna vedere se è troppo tardi.

      • Rich

        1. Ho visto diversi hands-on di telefoni con tastiera fisica e il ritorno è stato abbastanza traumatico… Non mi spingerei a direi che quella fisica è sicuramente meglio di quella touch…
        2. Sicuramente come dici tu ci sarà un alternativa, ma in ogni caso mi semra ancora più strano introdurre una tastiera fisica se poi parte dell’imput per scrittura proviene ancora via touch
        3. Può capitare di dover comprare un telefono dall’estero e tenermelo con una tastiera azerty o con altre configurazioni non mi sembra il massimo quando se fosse touch basterebbe cambiare semplicemente le impostazioni.
        4. Spero di sbagliarmi ma non credo che chi comprerà questo telefono lo farà per il prezzo conoscendo BB, ma chi è un appassionato del genere… Tuttavia chi è disposto ad avere un telefono con tastiera fisica nel 2017? Staremo a vedere…