CES 2017: ASUS annuncia Zenfone AR con fotocamera Tango, Daydream e 8GB di RAM

6 gennaio 201713 commenti
Durante il CES 2017 ASUS ha svelato due nuovi smartphone, Zenfone 3 Zoom e soprattutto Zenfone AR, il primo smartphone con 8GB di RAM, Snapdragon 821, e supporto a Google Tango e Google Daydream.

Niente processore Snapdragon 835 dunque (come invece avevamo pensato pochi giorni fa), ma Zenfone AR può vantare un hardware di primissimo piano unito alla fotocamera 3D per la realtà aumentata che anima la tecnologia Google Tango e al supporto per il visore VR creato da Big G, Daydream. La tecnologia Tango su Zenfone AR è composta da una fotocamera da 23 Megapixel coadiuvata da sensori per tracciare il movimento e la profondità, e può contare attualmente su una trentina di app già pronte per utilizzarla, con molte altre in arrivo.

Lo smartphone può inoltre contare su un display Super AMOLED da 5,7″ 1440×2560, cosa che lo rende molto più compatto e maneggevole del primo device abilitato a Tango, il Lenovo Phab2 Pro. La scheda tecnica prosegue con un processore Qualcomm Snapdragon 821, 8GB di RAM, batteria da 3300 mAh, speaker a cinque magneti con supporto al DTS Virtual Sorround e Android Nougat a bordo, oltre alla già citata fotocamera da 23 Megapixel basata su Project Tango e il supporto a Daydream che fanno di Zenfone AR il primo smartphone al mondo a poter sfruttare entrambe le tecnologie. Per quanto riguarda la memoria interna invece questa potrebbe avere vari tagli che partirebbero da 32GB per arrivare fino a 256GB.

Non abbiamo ancora dettagli sul prezzo e sulla data di uscita, ma ASUS ha dichiarato che Zenfone AR dovrebbe vedere la luce durante il secondo trimestre del 2017. Naturalmente vi aggiorneremo non appena avremo maggiori informazioni.

  • Andre678

    Se non fosse per quella fotocamera, sarebbe davvero molto bello. Chissà che zenfone 4 sarà di design come questo qui (fotocamera a parte)

    • riky1979

      Ho il dubbio che sia questo il successore dello zenfone3, zenfone 4 e 5 esistono già da tempo ed erano prodotti entrylevel con cpu atom proposti da asus, facevano parte dei progetti sviluppati su piattaforma intel prima che questa si ritirasse dal mercato smartphone.
      Un peccato che non replichino più un prodotto come lo Zenfone2 ed il suo prezzo, ovviamente aggiornato; era uno smartphone completo con delle pecche da correggere ma dal costo ragionevole se comparato con la concorrenza (escludiamo i cinesi).
      Questo AR costerà sicuramente tanto. Chissa se introdurrano il supporto nativo ai satelliti Galileo oltre che GPS e Glonass, NFC etc

      • Andre678

        Lo so che esistono gli zenfone 4, ma non sapevo come chiamare l’ipotetico successore di zenfone 3. Questo ar ovviamente è per un pubblico ristretto, molto ristretto

        • riky1979

          Non saprei, se fosse proposto oggi allo stesso prezzo del Zenfone3Deluxe sarebbe interessante per tutte le novità che porta; è sul prezzo concorrenziale che Asus deve puntare come ha fatto con Zenfone2 per distinguersi dagli altri e ritagliarsi una fetta di mercato. Da possessore di Zenfone2 sono soddisfatto ma se dovessi cambiare per avere le stesse funzioni dovrei prendere il Deluxe (uso spesso NFC) o comunque un modello di 100euro più caro di quello che pagai il mio a 5 mesi dall’uscita.

    • sanio

      e dire che il mio vecchio s4mini aveva 8gb (in realtà al avvio anche meno di 6 liberi) di rom😂

  • Ryder_173

    8 gb di ram?😯 Ok, non servono a niente. Bastano e avanzano anche 4 o 6 ma io con il mio da 2 gb di ram comincio a sentirmi penoso…😅

    • Doc74

      2 in realtà dovrebbero bastare per tutto , diciamo che 3 sono il giusto ora.
      di più è solo spacconata

      • Ben vengano gli 8 gb di ram per fare cosa non si sa

        • Doc74

          sinceramente preferirei 3-4 gb ad alte prestazioni piuttosto che 8 giga di ram “boh”

    • 2 gb di ram in un os serio sono anche tanti

      • Ryder_173

        Insomma. Se usi app per avere certe feature (che rimangono in ram) e giochi a giochi pesanti non direi

  • Ho paura di venire a conoscenza del prezzo…