Ecco perché il Galaxy S5 ha una back cover perforata

2 Maggio 2014165 commenti

Molti sono rimasti delusi durante la presentazione del nuovo top di gamma di casa Samsung, il Galaxy S5, per via del suo design non proprio innovativo (esteticamente parlando è questione di gusti ma personalmente lo trovo poco gradevole), tuttavia quest'oggi l'azienda ha cercato di replicare alle "malelingue", fornendo spiegazioni in merito alla questione.

La casa coreana ha infatti spiegato il processo di lavorazione della back cover dell’S5, asserendo che:

Viene applicato un sottile velo perforato all’elegante pannello posteriore; i piccoli fori seguono un ritmo visivo e sono piacevoli al tatto. La scocca è inoltre “imbottita” con materiali unici, rassicurando l’utente e fornendo una presa ottimale.

Non solo una scelta di design molto discutibile, ma anche uno studio ingegneristico, ecco cosa si nasconde dietro al “mistero” del retro di uno dei dispositivi del momento. Cosa ne pensate? Vi piacciono quei forellini o preferireste altro?

Loading...
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com