Galaxy S9: nuovi indizi sul comparto fotografico

5 gennaio 2018Un commento

Samsung ha recentemente registrato un nuovo brevetto in Corea del Sud per il termine "The Camera. Reimagined". Molto probabilmente tale slogan sarà utilizzato per pubblicizzare il comparto fotografico di Galaxy S9 ed S9+.

MIGLIORAMENTI ALLA FOTOCAMERA PER GALAXY S9

A differenza di Galaxy S8, il futuro top di gamma di casa Samsung Galaxy S9+ sarà dotato di una dual camera posteriore, che subirà inoltre alcune importanti modifiche rispetto al modello precedente. Dato che il design resterà pressoché identico a Galaxy S8, i cambiamenti principali si concentreranno nell’hardware e soprattutto nel comparto fotografico.

Per la prima volta Samsung potrebbe differenziare i due modelli della serie Galaxy S, dotando solo il maggiore di una dual camera. Recentemente è stato registrato un brevetto per lo slogan “The Camera. Reimagined“. Tale slogan può essere applicato ad un’ampia gamma di device, ma ci sono alcuni indizi che puntano il dito verso Galaxy S9 ed S9+.

Samsung ha presentato da poco il processore Exynos 9810, che troveremo a bordo dei due futuri flagship: nel comunicato stampa si fa esplicito riferimento alle migliorate prestazioni in ambito fotografico del chip. Exynos 9810 è dotato infatti di dual ISP (Image Signal Processor), in grado di supportare fino a 4 sensori fotografici (dual camera posteriore, selfie cam e scanner dell’iride). Il nuovo processore promette inoltre prestazioni superiori per qualità delle immagini, consumo energetico, autofocus e molto altro, utilizzando diversi algoritmi di image-processing.

Leggi anche OnePlus 5T: versione Sandstone confermata

I miglioramenti del comparto fotografico rappresenteranno sicuramente uno dei maggiori punti di forza di Galaxy S9 ed S9+.

Loading...
  • Latttina

    Si, però alla fine dell’articolo ne so ancora come prima…😀