Google Nexus 4: la recensione di Androidiani.com

7 gennaio 201397 commenti
Dopo avervi mostrato il nostro video-unboxing una volta ricevuto a casa, abbiamo testato a fondo l’ultimo smartphone arrivato di casa Google e possiamo finalmente proporvi la nostra recensione completa: parliamo ovviamente di LG Nexus 4.

Abbiamo preferito attendere qualche settimana in più per pubblicare questa recensione in quanto abbiamo riscontrato i primi “problemi” solo poco fa e, dunque, abbiamo rivisto le nostre considerazioni. A volte preferiamo attendere qualche giorno di più ma fornire ai nostri lettori informazioni su qualcosa che si è veramente testato a fondo.

Come sapete abbiamo ordinato due modelli di Nexus 4 dagli Stati Uniti tramite il servizio Spedizionidagliusa.com che ci ha fornito un indirizzo americano per la spedizione dal Google Play Store (qui trovate la guida se volete acquistarlo).

Io e Federico abbiamo posto il telefono in varie condizioni utilizzandolo quotidianamente in modo diverso alternando usi intensi e non; alla fine di questi giorni di prova abbiamo riunito le nostre opinioni e confrontato quello che abbiamo riscontrato per stilare una lista di “Cosa va” e “Cosa non va”.

Prima però, parliamo del telefono in se.

Specifiche Tecniche

  • Processore: Qualcomm Snapdragon™ S4 Pro processor with 1.5GHz Quad-Core Krait
  • Sistema Operativo: Android 4.2 (4.2.1) Jelly Bean
  • Display: 4.7″ WXGA True HD IPS Plus (1280 x 768 pixels) 320ppi
  • Memoria interna: 8GB / 16GB
  • RAM: 2GB
  • Fotocamere: 8.0MP posteriore / 1.3MP HD anteriore
  • Batteria: 2,100mAh Li-Polymer (non removibile) / In chiamata: 15.3 ore / Standby: 390 ore
  • Dimensioni: 133.9 x 68.7 x 9.1mm
  • Peso: 139g
  • Ricarica Wireless (Tramite l’accessorio Orb)
  • NFC

Hardware

Nella parte frontale troviamo l’ampio display da 4.7” True HD IPS Plus dall’incredibile densità di pixel di 320ppi che assicura colori reali e fedeli. Presente inoltre la fotocamera anteriore da 1.3MP HD e i sensori di prossimità e luminosità. Troviamo anche lo speaker per le chiamate che, purtroppo, è soggetto a difetti di fabbrica. Molti utenti (anche noi) hanno riscontrato un continuo “ronzio” e rumore metallico, inoltre durante le chiamate se si alza il volume sopra la metà l’audio inizia a distorcere. Il difetto sembra essere palesemente hardware e Google sta provvedendo alla sostituzione dei dispositivi già venduti.

Display Nexus 4

Posteriormente troviamo un altro vetro sul quale è alloggiata la fotocamera da 8MP con flash LED e, ovviamente, autofocus. La parte posteriore non è così resistente come sembra e tende a graffiarsi con facilità.

Pattern Nexus 4

Sul lato sinistro abbiamo il bilanciere del volume mentre su quello destro il tasto di accensione/spegnimento blocco e sblocco dello schermo.

Bilancere Nexus 4

Nella parte inferiore è presente l’ingresso Micro USB affiancato da un primo microfono; il secondo è posizionato superiormente insieme all’uscita jack da 3.5mm.

USB Nexus 4

Torniamo qualche istante a parlare del display. A differenza degli AMOLED che troviamo per esempio su Galaxy S III, Galaxy Note e One S, i colori possono si sembrare più freddi, ma in realtà risultano molto più reali. Il vetro inoltre presenta una leggera curvatura alle estremità laterali che rende più facile lo slide nella schermata di blocco per raggiungere fotocamera (a destra) e applicazioni rapide (a sinistra).

Display Nexus 4

 

Software

LG Nexus 4 monta Android Jelly Bean nella versione 4.2 (aggiornabile da subito alla 4.2.1). Abbiamo già parlato di questa nuova release al momento della presentazione ufficiale lo scorso 29 Ottobre ma questa volta andremo più nel dettaglio in quanto lo abbiamo provato noi stessi.

Fotocamera

Il comparto video/fotografico è stato totalmente rinnovato. Innanzitutto, se sul Galaxy Nexus con Ice Cream Sandwich era semplice accedere alla fotocamera, adesso lo è ancora di più. Scorrendo il dito verso destra nella schermata di blocco è infatti possibile lanciare l’applicazione in pochi istanti. La funzione zero lag shutter ancora più prestante assicura scatti continui, rapidi e precisi.

Nexus 4 camera

L’interfaccia è stata migliorata e semplificata. Nell’angolo in basso a sinistra possiamo scegliere tra Foto, Video, Photo Sphere e Panorama. A destra (oppure tenendo premuto su un qualsiasi punto dello schermo), invece, accederemo al menu dove potremmo swtichare dalla fotocamera posteriore a quella anteriore, passare alla modalità HDR, impostare il flash, autofocus, esposizione e scena.

Trovate una prova di foto scattata in modalità Photo Sphere a questo indirizzo (mio profilo di Google+).

Passando il dito verso sinistra si accede ad una galleria rapida dove è possibile guardare gli ultimi scatti effettuati ed eliminarli semplicemente “lanciandoli” in alto o in basso, condividerli sui nostri social network preferiti o addentrarsi in qualche piccola modifica che il software consente. Sono infatti stati aggiunti numerosi filtri e cornici da applicare alle nostre fotografie; nulla di eccezionale, ma pur sempre comodi.

Tastiera

Migliorata molto anche la tastiera, più precisa che mai, non sbaglia quasi un colpo. Grazie inoltre al riconoscimento vocale offline sarà possibile dettare al proprio telefono anche in assenza/scarsità di segnale.

Tastiera Nexus 4

La vera novità sta nello swype: la nuova tastiera di Android 4.2 infatti consente di scrivere senza staccare il dito dallo schermo, semplicemente spostandolo da una lettera all’altra. Personalmente non ho mai apprezzato molto questo tipo di tastiera ma vi assicuro che scrivere così è davvero comodo in certe circostanze.

Daydream

Una funzione che probabilmente non sfrutteremo molto su uno smartphone è Daydream. Sostanzialmente si tratta di uno screensaver che possiamo decidere di avviare automaticamente quando il dispositivo è in carica o alloggiato in una, al momento, fantomatica Dock Station. E’ personalmente più utile su un tablet, ma se mai vedremo una dock per Nexus 4 anche in Italia (ma per non saper ne leggere ne scrivere, niente Nexus 4 = niente dock) sarà sicuramente una cosa carina, anche solo usarla come orologio da tavolo.

Day Dream Nexus 4

Barra delle notifiche (Notifiche/Impostazioni)

Una delle principali novità risiede nella barra delle notifiche. Le notifiche sono espandibili come già lo erano in Android 4.1, ma adesso è possibile anche interagire rapidamente con esse (per ora solo con le Google Apps come Gmail e Google+) con shortcut come “Rispondi”, “Rimanda” ecc.

Se trasciniamo la barra delle notifiche con due dita (o se tocchiamo in alto a destra nella barra delle notifiche “normale”) accediamo alle Impostazioni rapide tramite le quali potremmo passare a Google+, regolare la luminosità, entrare nelle impostazioni, visualizzare la percentuale della batteria e tanto altro ancora.

Impostazioni Rapide Jelly Bean

Personalmente avrei reso questo menu personalizzabile, lasciando la scelta degli shortcut all’utente; inoltre avrei fatto in modo che con un singolo tocco si azionasse l’impostazione rapida come accensione/spegnimento del WiFi, del bluetooth o della rete mobile, mentre con un tocco prolungato si fosse aperto il menu completo. E’ invece possibile solo un semplice tocco che, tranne per la regolazione della luminosità, porta direttamente al relativo menu delle impostazioni.

Schermata di blocco

Come anticipato, la schermata di blocco ha subito un’interessante restyling che porta nuove e comode funzioni. Lo sblocco del dispositivo è ora possibile trascinando il lucchetto centrale in qualsiasi posizione, non più dunque solo a destra. Nella parte inferiore è raffigurata una sagoma rotonda punteggiata che rappresenta l’accesso rapido a Google Now.

Accesso fotocamera da lockscreen

Passando il dito verso sinistra si accede alla fotocamera mentre dalla parte opposta troviamo una serie di widget che possiamo impostare. Al momento è possibile inserire Messaggi, Gmail, Calendario e Google+ di default. Gli sviluppatori stanno aggiornando man mano le loro applicazioni per renderle compatibili con questa nuova interfaccia pensata da Google.

batteria

La batteria da 2100mAh assicura di arrivare fino a sera con un utilizzo medio con molti messaggi (SMS e Whatsapp) e una o due brevi chiamate. Navigazione internet abbastanza frequente ma, più che altro, sincronizzazione push di Facebook, Twitter, Gmail, Whatsapp con a volte più di un account per volta.

Se durante la giornata si fa qualche gioco come ad esempio Ruzzle che nell’ultimo mese va per la maggiore, la batteria inizia a risentirne e non si assicura l’arrivo a sera. Una carica, anche se breve, a metà giornata è consigliata.

Generale

In generale il sistema operativo è al massimo di ogni aspettativa, fluido, pulito e, soprattutto, incredibilmente veloce. La reattività la si nota a prima vista nell’app drawer a 5 colonne, più pesante da processare, anche se di poco, di quello a 4, e si passa alla visualizzazione dei widget. Su tutti gli smartphone con personalizzazioni il primo impatto è sempre scattoso per poi diventare pressoché fluido. Sul Nexus 4 è invece tutto sempre scorrevole e, soprattutto, da subito. Ogni azione è possibile eseguirla davvero in brevissimo tempo, merito anche del processore e dei 2GB di RAM.

Cosa va e cosa non va

Cosa va:

  • Come detto poche righe più in alto, la velocità è sicuramente uno dei punti forti di questo telefono.
  • Il rapporto qualità prezzo, per chi riesce ad acquistarlo al prezzo “giusto” ovviamente, è indubbiamente senza paragoni. Come accadde per il Galaxy Nexus una volta abbassato a 349€, ora il Nexus 4 è il degno successore allo stesso prezzo.
  • L’assemblaggio è veramente eccezionale e i materiali non sono da meno.
  • Il Nexus 4 è, finalmente, il primo smartphone della serie Nexus ad essere realmente un top di gamma, al passo con gli altri smartphone di fascia alta se non più in alto.

Cosa non va:

  • Il processo “Sistema operativo Android” è spesso (quasi sempre) alle stelle, occupando il primo posto nei consumi energetici
  • L’impugnatura, pur essendo buona, non da sicurezza al 100%; complice la presenza del vetro sulla parte posteriore che tende a graffiarsi con la polvere (parliamo di micrograffi in zone circoscritte)
  • Lo speaker frontale risulta fallato in alcuni dispositivi. L’audio in chiamata gracchia e, in condizioni di quasi assoluto silenzio, si percepiscono suoni metallici anche durante il normale utilizzo. Tuttavia potrebbe essere un problema si hardware, ma risolvibile con un aggiornamento ed una ricalibrazione del sensore come accadde per la schermatura del Galaxy Nexus che è stata “camuffata” con l’allora Android 4.0.1.
  • Sia a me che a Federico è successo paio di volte che, accendendo il display, ci trovassimo di fronte ad una schermata ricca di colori come rosso, arancione e giallo, miscelati come una “rottura dei cristalli liquidi” che ovviamente non era successa. Spegnendo e accendendo il display di nuovo tutto è tornato alla normalità.
  • Sempre al momento dello sblocco, capita (recentemente più spesso) che il telefono non risponda al tocco e non si è in grado di sbloccarlo; dopo un paio di tentativi di accensione/spegnimento del display tutto torna a funzionare di nuovo. Una cosa analoga accadeva al Galaxy Nexus nei primi mesi di vita.

Conclusioni

Il telefono è veramente eccezionale, finalmente abbiamo tra le mani un Nexus con specifiche da top di gamma che può giocarsela alla pari con gli altri dispositivi in commercio. Siamo contrari alla scelta di Google (e di LG) sul fatto di installare un secondo vetro nella parte posteriore in quanto, anche se i bordi circostanti sono più alti e dovrebbero assicurare una protezione in più, i graffi purtroppo dopo un po iniziano ad apparire. Vedendo in giro qualche crash test abbiamo inoltre notato la fragilità di questo vetro e la paura che cada anche a noi vi assicuro che è tanta.

Acquistarlo o non acquistarlo? Il nostro consiglio è: se lo trovate, prendetelo. Tutti i negozi Trony di Italia dovrebbero averne qualcuno a disposizione con garanzia Italia anche se il prezzo è nettamente superiore rispetto a quello originale.

A parere nostro è meglio se cercate di importarlo dall’Europa o dagli Stati Uniti seguendo la nostra guida che abbiamo pubblicato qualche tempo fa (e che abbiamo sperimentato in prima persona) tramite la quale vi verrà fornito un indirizzo personale americano.

  • Pingback: Google Nexus 4: la recensione di Androidiani.com - Android Blog()

  • Ruppolo

    E voi consigliate l’acquisto di uno smartphone pieno di difetti?

    • http://www.androidiani.com Enrico Andreoli

      La maggior parte sono problemi software che verranno risolti direttamente da Google. Il fatto dell’impugnatura e del vetro posteriore è totalmente soggettivo, a noi non è piaciuto. Bello il disegno e l’effetto che da ma un retro nero opaco forse era meglio.

      Per lo speaker va a campione, ormai i Nexus fallati credo siano finiti e ritirati.

      • http://twitter.com/giuseppescogna8 GiuseppeScognamiglio

        Ne ho provati tanti l’anno scorso, Note 2 non ha rivali.
        Non immagino dove vogliano arrivare col 3.
        Questi nexus non mi piacciono, l’unica cosa buona è il fattore update.

        • http://www.facebook.com/simone86 SIMONE

          sono due cose completamente diverse. però è incredibile come anche il note avendo 2gb di ram, non riesca ad essere più veloce di nexus 4.

          • http://www.facebook.com/SKyRuNNeR80 Luca Juan Carlos Ferrentino

            neanche di galaxy nexus se è per questo

      • http://www.facebook.com/simone86 SIMONE

        provato prima a volume massimo, non gracchia. Voce pulita, anche se troppo forte per tenerlo al massimo.

      • Revivo

        Ahi, ahi mi avete fatto preoccupare. Io fra pochi giorni avrò fra le mani questo cellulare: è così facile che si rompa il vetro? Mi consigliate di compare una custodia “In Silicone Rigido”, una “Soft” oppure una di pezza? Ho sentito che con le custodie rigide ci sono problemi con il sonoro…

    • Joey

      Almeno, a differenza di iPhone Italia, qui i difetti vengono ammessi.

  • Massi

    purtroppo anche il mio ha un suono leggermente metallico………..speravo si potesse risolvere con un aggiornamento software………..come faccio a rispedirlo in inghilterra????
    maledetta lg……………

    • http://www.androidiani.com Enrico Andreoli

      Devi seguire a ritroso il metodo che hai utilizzato per acquistarlo. Volevamo sostituire anche uno dei nostri due ma non credo che, dopo più di un mese dall’acquisto, sia ancora possibile.

      • http://www.facebook.com/simone86 SIMONE

        una curiosità, ma se avessi problemi con la batteria e andassi in un centro assistenza come prova d’acquisto la ricevuta di google play secondo te l’accettano?

        • http://www.androidiani.com Enrico Andreoli

          Tecnicamente in Italia no, dovrebbero mandarla all’estero dove l’hai comprato e la accetterebbero. Io ho scelto gli Stati Uniti per la rapidità che hanno in caso di guasti o cose simili.

          • http://www.facebook.com/simone86 SIMONE

            con la batteria come va?

          • http://www.androidiani.com Enrico Andreoli

            Si arriva a sera con un utilizzo medio..

      • Ruppolo

        E allora con che coraggio (o incoscienza) consigliate l’acquisto all’estero? Questo prodotto ha alcuni difetti hardware, già pensare di acquistarlo è irrazionale, ma addirittura acquistarlo all’estero, con le difficoltà o l’impossibilità di vedere riconosciuta una garanzia mi pare veramente un consiglio dato con i piedi!

        • http://www.androidiani.com Enrico Andreoli

          Allora acquistalo in Italia da Trony, non vedo il problema ;)

          • Ruppolo

            Il problema non lo vedi perché non ti rendi conto della tua responsabilità: Come blogger le tue parole hanno un peso certamente maggiore di quello dei commenti dei tuoi lettori, che molti neppure leggeranno.

  • http://www.facebook.com/luca.leone Luca Leone

    All’uscita dei vari android 1.5 / 1.6, la quasi totalità della comunità online di android si dichiarava felice di telefoni con memoria espandibile e batteria rimuovibile. Al contempo si derideva iPhone che non permetteva questo.

    Ora, o facciamo un passo indietro e ammettiamo che ci siamo sbagliati o che i tempi sono cambiati o che etc.etc. o lo diciamo chiaramente anche per questo nexus 4 :

    – batteria non rimuovibile = cazzata immane
    – memoria non espandibile = altra cazzata immane

    e non mi pare che questa batteria assicuri 14 o 15 ore di uso intenso né tantomento che in Italia o la maggior parte dei paesi ci siano linea e contratti tali da poter tenere tutto online (audio, video, documenti, giochi, … )

    Ora, scusate, torno a caricare la seconda batteria del mio smartphone così arrivo tranquillo a mezzanotte…

    L.

    • http://www.facebook.com/people/Davide-Marcellino/1435161175 Davide Marcellino

      Io sono pronto a rinunciare alle due per un design ultra sottile ed elegante come sull’one x ma questo mi sembra tanto un pataccone cioé persino l’s 3 é esteticamente piú bello sottile ed ha memoria espandibile e batteria removibile é assurdo ma cosa ci si poteva aspettare da lg?! E non fatemi questioni per gli aggiornamenti che basta mettere una rom liscia e su xda si trovano sempre gli ultimi aggiornamenti persino per cellulari di anni fa!

      • dragondevil

        l’s3 sarà anche fino, ma quando lo si tiene in mano (e parlo x me) si ha la sensazione di fragilità dato lo spessore minimo e il peso ridotto all’osso!!
        tra l’altro io per quanto riguarda il design preferisco questo nexus 4 a quel sopravvalutato s3!!

      • robby

        io personalmente direi di provare a tenerlo tra le mani questo “pataccone”
        di LG non si vede ombra di Google si vede tutto… se s3 è esteticamente più bello di questo Nexus 4 allora di estetica alcuni non ne capiscono tanto…..
        Noi Androidiani non acquistiamo un prodotto perché è cool..altri lo fanno e spendono tanti soldoni per poi ritrovarsi a rivendere i loro device su eBay annunci…..

        • http://www.facebook.com/people/Davide-Marcellino/1435161175 Davide Marcellino

          Sono gusti ma sinceramente visto le cifre importanti che sborsiamo mi aspetto come minimo che esteticamente sia bellissimo (ripeto son gusti) e questo non mi sembra poi mi sembra che con questi nexus sia presa la moda contraria ad iphone cioé io ne capisco e allora prendo nexus quando poi uno che ne capisce si adatta a qualsiasi telefono e sceglie su dettagli come hardware o estetica

    • http://www.facebook.com/people/Davide-Menga/1365369209 Davide Menga

      la cosa bella di android è la libertà: non vuoi un prodotto con batteria fissa e 8 gb di memoria? te ne prendi uno con hw simili con batteria removibile e memoria espandibile! lo vuoi grosso? piccolo? pesante, leggero, hd, economico…

    • dragondevil

      io non sono del tutto d’accordo…
      chi al tempo di android 1.5 diceva che la memoria non espandibile era una caxxata non capiva un cavolo in quanto sarà anche vero che nell’iphone avevi 16gb e basta, ma nell’android avevi micro sd classe 4…e non so quanto poteva essere vantaggioso…
      poi è uscita la possibilità di installare app su sd, e questa doveva scrivere e leggere + velocemente, quindi sono iniziate ad uscire le sd classe 6 e ora le 10 con cui non si sente (quasi) la differenza tra memoria inand e sd…
      16gb per uno smartphone che registra a 1080p iniziano a diventare stretti, quindi o si da la possibilità di espansione o si installa una memoria che non faccia sentire questa mancanza, ad esempio una inand da 32gb sarebbe la soluzione ottimale!!
      per la batteria invece io con i miei telefoni ho sempre fatto un uso intenso e arrivo tranquillamente a fare un giorno e mezzo quindi, per me, la batteria rimovibile non è ne un limite ne una scomodità!!

    • Nicola Amadei

      stesso sistema che uso io, 2 batterie 0 problemi! la micro sd non mi mancherebbe più di tanto ma la batteria rimovibile è un gran vantaggio

  • Sbarbola

    Come si fa a fare una recensione e non scrivere nulla sulla durata della batteria?
    Vabbè che sto terminale deve rimanere sullo scaffale…

  • http://www.facebook.com/LPirro84 Leonardo Pirro

    “Il processo “Sistema operativo Android” è spesso (quasi sempre) alle stelle, occupando il primo posto nei consumi energetici”

    Ma sai come funziona il calcolatore del consumo di Android? E’ assolutamente normale, specie se utilizzi molto il device senza usare troppe app, capita al primissimo boot di solito, quando si hanno poche app installate. Infatti ora a me è quasi sempre fermo al 7% e raramente va oltre. Ma quelli che vedi non sono i consumi effettivi di ogni app/funzione del S.O.

    • http://www.androidiani.com Enrico Andreoli

      Su tutti i dispositivi Android che abbiamo provato questo non si è mai verificato, è un bug di cui si parla in rete sui maggiori blog/forum del mondo. Prima di dire le cose, informati ;)

      • LamerTex

        Ma da quanto ho sentito da esperienze di altri utenti che hanno il nexus 4, se il sistema operativo android e’ quello che consuma di piu’ e’ appunto un problema (chiamalo bug se vuoi), che va risolto per non aver consumi esagerati.
        Nel forum che seguo un paio di persone hanno avuto lo stesso problema, uno ha risolto disattivando google music, un altro facendo un wype della cache di google maps, entrambi avevano modificato delle opzioni che evidentemente avevano creato qualche problema.
        Ripeto pero, se e’ presente questo problema l’autonomia e’ ridotta rispetto al non averlo a quanto pare ;)

      • Nicola Amadei

        Sicuramente risolveranno, anche perchè il 4.2.1 su galaxy nexus non da questo problema, basterà un aggiornamentino

    • http://www.facebook.com/simone86 SIMONE

      sì anche a me

  • http://www.facebook.com/simone86 SIMONE

    complimenti per la recensione ben fatta! qualche parola in più sulla batteria, che comunque da possessore da novembre dico che una giornata se la fa tranquillamente con un uso normale. In ogni caso non ho problemi con l’audio in chiamata. e non gracchia. L’ho acquistato in Francia.

    • Sbarbola

      Meno male che gridavi allo scaffale! -__-

      • http://www.facebook.com/simone86 SIMONE

        falso! mai gridato allo scaffale, in realtà sei te che l’hai sempre fatto (e continui a farlo) e continui a rispondere ai miei messaggi.. insomma realmente cosa vuoi da me? così la facciamo finita una volta per tutte, hai stufato.

        • Sbarbola

          Scusami, mi sembrava che eri anche tu dalla mia parte.
          Allora possiamo tranquillamente continuare a “litigare” da fan o meno di LG. Baci, ciao ;)

          • http://www.facebook.com/simone86 SIMONE

            e menomale che ho aperto anche una discussione in room n4!invece di insultare continuamente su cose che già sai, perché non approfittarne su un bel ripasso della grammatica italiana?

  • alessandro

    Io l ho preso 16gb negli Stati Uniti un mese fa pagandolo 300€ e devo dire che sono rimasto soddisfatto per il rapporto qualita prezzo. Le cose che vanno sono la velocitá dei processori e la risoluzione. Cosa non vanno sono la batteria che si scarica veramente presto causa schermo e OS, la fotocamera che si impalla in determinate situazioni(bug riconosciuto dal supporto di google), l audio nei video in situazioni di rumore tipo concerti pessimo, ben lontano dalle performance dell antagonista apple, altoparlante in chiamata troppo alto. Per quanto riguarda jellybean manca un tasto veloce per bloccare la rotazione automatica dello schermo. Ogni volta è noioso e poi come si diceva nella recensione gestione delle notifiche abbastanza opinabile, manca anche il tasto acapo nei messaggi, ma come si fa? Alessandro

    • http://www.androidiani.com Enrico Andreoli

      Perfettamente d’accordo.

      • zeronegativo

        vabbè manca il tasto “a capo” nei messaggi, ma in altri servizi di messaggistica quali wazzup c’è. Oramai uso così tanto gli sms che non me ne ero accorto di questa mancanza.

    • Il gelataio

      nel nexus 7 per bloccare la rotazione del display trovo il pulsante sotto il menu a tendina che hai facendo swipe da in alto a destra verso il basso…. sai il nuovo menu di JB..

      In alternativa un widget…ti toglie dagli impicci

  • http://twitter.com/MaioGalaxy Francesco Maietti

    Recensione perfetta per un telefono niente male.
    Poche critiche sono ammesse a questo smartphone visto il prezzo (ovviamente all’estero).
    Ora mi piacerebbe un bel paragone con gli altri top di gamma android sul mercato :)

  • El pampe

    ma se poi lo acquisto dagli stati uniti seguendo la guida,la garanzia ce l ho?
    e se ho bisogno di portarlo in assistenza come faccio?

  • Mattia

    Questa non è una recensione di un telefono ma una porcheria. Avete descritto il sistema operativo e basta…almeno fosse esclusivo di questo telefono…ma non lo è.
    Non avete scritto praticamente niente. Articolo deludente e davvero mal fatto.
    Mi spiace…da cestinare…e pensare che ci avete messo anche delle settimane…

  • Gilles

    leggendo la recensione non noto differenze con il mio Galaxy Nexus , tutto quello che fà a livello SW lo fà nella stessa maniera anche il mio , chiaramente a livello HW è superiore , ma per quello che ho pagato il mio GNexus (249€) in offerta , non sento l’esigenza pressante di cambiarlo!!!

    • http://www.androidiani.com Enrico Andreoli

      Se si trovasse a 349€ in Italia si potrebbe anche pensare all’acquisto, se si possiede già un Galaxy Nexus a meno che uno non voglia proprio cambiare telefono fa bene a tenerselo. Federico ha avuto l’occasione di prenderlo insieme a me, anche se già possessore di un Galaxy Nexus, e l’ha cambiato.

      • Gilles

        certo che sì…..ma io aspetterei ancora un pochino affinchè vengano sistemate tutte le “bug” hw che solitamente si presentano nei nuovi telefoni!!!

  • kikko666

    X IL MOD
    ciao, hai scritto che si può accedere alla fotocamera dalla lockscreen, ma io avevo capito che questa opzione era stata tolta con 4.2 ed è uno dei maggiori motivi per cui NON ho ancora aggiornato il mio GNexus… me lo confermi che si può ancora fare e come? non mi è molto chiaro dato che più in basso scrivi che si può sbloccare il telefono facendo uno slide in ogni direzione (cosa anche da me constatata sul Nexus 7, che ho invece aggiornato ma non ha la fotocamera quindi non era indicativo).

    • http://www.facebook.com/lorenzopatrizi87 Lorenzo Patrizi

      te lo confermo io…dalla schermaa di sblocco swipe da destra a sinistra e si accede alla fotocamera…ho il gnex aggiornato a 4.2.1

      • kikko666

        grazie mille. :D

  • Jesus

    Cmq sia è un Nexus e a me piace.

    • Antonio

      Sparati

  • Lupus

    Onestamente, quanti di noi hanno preso per i fondelli i melamarcisti perchè loro avevano il telefono e il tablet la cui sim si infilava e sfilava con la spilletta??? E per la batteria dello smartphone non removibile??? E per la memoria non espandibile???

    • Dario

      Preso per i fondelli no, contento di non avere quelle limitazioni e fastidi sì… Magari prendendo spunto dai best seller del mercato android google poteva intuire cosa agli utenti piace e fa comodo… Non era così difficile. Anche la fine del supporto a flash quando nel mondo MILIONI di siti continuano a usarlo, e il rifiutarsi di implementare radio fm, che fanno risparmiare traffico dati e batteria con un chip da 20 cent o giù di lì… L’iphonizzazione di android porta solo svantaggi, non è questione di essere nostalgici o integralisti, sono oggettivamente peggiorie.

      • Francesco

        Sono un possessore di Galaxy s3 e iPhone 5.
        Quello che tu chiami iPhonizzazione, Google stessa lo chiama progresso, e lo si intuisce dalle mosse che sta attuando con Android e coi Nexus (che dovrebbero essere gli android per eccellenza).
        Non avere un lettore flash su un dispositivo mobile si chiama progresso, mi dispiace ma è così. Per andare avanti bisogna abbandonare tecnologie vecchie, il futuro è HTML5, è ovvio, e continuare a supportare flash potrebbe significare per molti web designer continuare a scegliere una tecnologia vecchia… è come se oggi continuassero a produrre videoregistratori, allora le case cinematografiche sarebbero ancora dietro a fare videocassette.

        Lo stesso discorso per quanto meno rivolto all’utente (anche se è colui che ne paga le conseguenze) va fatto per la memoria espandibile e la batteria sostituibile. Per quanto siano due funzioni che adoro sul mio Galaxy s3, dovete rendervi conto che non è una cosa molto user-friendly dover ricorrere a questi stratagemmi per avere un telefono che arrivi a sera/che abbia più memoria. La cosa user-friendly (e quì Apple insegna) è avere un telefono già pronto all’uso e che vada così come esce. Io ritengo che il tentativo di Google sia spingere i produttori a dare vita a batterie sempre più capienti e ad abbassare i prezzi delle memorie flash per smartphone (che non costano poco come pensano alcuni). Se Google riuscisse nel suo intendo nessuno dovrebbe più ricorrere a microsd o a batterie estraibili, ma gli basterebbe la memoria del telefono,e la batteria incorporata per arrivare a sera. Per arrivare a questo bisogna solo aspettare. Se anche google facesse come i più, nessuno sarebbe più incentivato a cercare di dare vita a questo hardware. Discorso molto simile a quello di flash sopra…

        So che molti di voi non saranno d’accordo con me per quanto detto, ma io la penso così.

        • dario

          non lo so francesco, non riesco a essere completamente d’accordo coi tuoi ragionamenti, anche se sicuramente sono molto sensati sotto molti punti di vista.
          le micro sd non sono una tecnologia obsoleta, ovvero esistono come standard da molti anni ma sono sempre più capienti e performanti… insomma dentro schedine identiche ci sono tecnologie sempre nuove, e una class 10 di qualità non fa notare differenze significative rispetto alla memoria interna. progresso sarebbe abbandonare le micro sd a favore di una tecnologia alternativa più potente o implementare negli smartphone memorie interne in grado di non far pesare l’abbandono dello slot. tenere gli stessi tagli di prima (8 o 16 gb nel n4) e non dare la possibilità di espanderli è semplicemente un passo indietro, non un progresso.
          se html 5 è indubbiamente il futuro, c’è anche da considerare che però noi viviamo nel presente, e nel presente flash è ancora utilizzato da milioni e milioni (e non esagero) di siti web, e oggi io vorrei visualizzarli senza problema, o almeno avere la libertà di scegliere se visualizzarli o meno, dato che quando la rivoluzione html 5 sarà ultimata avrò cambiato 4-5 smartphone rispetto a quello che ho oggi. limitarmi l’esperienza web relativa a quello che il web oggi offre è un passo indietro, non in avanti. che serva da incentivo per i webmaster ad adeguarsi più rapidamente ai nuovi standard a me utente poco cambia e interessa, oggi.
          quanto alla batteria non rimovibile: l’esperienza d’uso più amichevole è sicuramente non doverla rimuovere mai e arrivare tranquillamente a sera e anche oltre. il nexus 4 lo consente, con uso intenso? non mi pare dalle recensioni che ho letto, ha una durata nella media e nulla più. è più amichevole cambiare una batteria rimovibile o cercare una presa mentre non sei a casa o in ufficio? io credo che per quanto sia un’operazione sgradevole sia enormemente più apprezzabile la prima ipotesi. è più pratico quando ti si guasta una batteria gettarla via e sostituirla con una funzionante o portare un telefono in assistenza? anche qui credo che a praticità non ci siano paragoni.
          e per finire, per quel che riguarda il tentativo di imporre questi standard da parte di google con i suoi nexus, mi sembra sinceramente un tentativo perlomeno ingenuo. 300.000 nexus 4 in 3 mesi di vita, rispetto alle vendite e alla produzione di chi ha slot microsd, batteria rimovibile, radio fm (che è una tecnologia non vecchia, direi addirittura antica, ma ciò non toglie che sia più economica sia in termini economici che energetici dello streaming web), sim da inserire senza alloggiamento con ferretto, sono una cifra semplicemente ridicola.
          può darsi che sia per portare progresso, insomma, come dici tu, il problema è capire se il nuovo è migliore del vecchio. i floppy sono morti rimpiazzati da cd-rom, hd giganteschi, dvd, blu-ray, schede di memoria… la micro sd è morta rimpiazzata da uno slot di meno.

          • http://www.facebook.com/guido.lamoto.54 Guido Lamoto

            Concordo pienamente. Gli standard devono imporsi, non essere imposti. VHS si impose perché JVC permise lo sfruttamento della tecnologia a tutti. Betamax morì, anche se migliore, perché Sony pretese di imporlo.

          • http://www.facebook.com/SKyRuNNeR80 Luca Juan Carlos Ferrentino

            la sd morirà rimpiazzata dal cloud, e a dire il vero in un futuro appena più remoto sarà lo storage come concetto a morire. Sul fatto che ciò sia prematuro o meno, è soggettivo…a me i 16 gb del galaxy nexus bastano e avanzano, a mio fratello i 16+32 del razr non bastano mai, è un approccio diverso….io ad un concerto ballo e mi dimeno e magari faccio 3 minuti di video su un pezzo particolarmente intenso…..lui si filma il concerto, INTERO.

        • Ele

          Sulla questione batteria rimovibile non mi trovi d’accordo: ho un SGSII e sinceramente se non avessi la seconda batteria non arriverei nemmeno all’ora di pranzo, per l’uso intensivo che ne faccio.

          Senza contare che sono tutta la mattina (a volte tutto il giorno) in un piano sotterraneo dove il wifi a volte si dimentica di arrivare (lì dipende dalla mente geniale che ha cablato la rete), ma soprattutto fatica ad arrivare il segnale di rete “normale”: questo ovviamente porta ad un maggiore dispendio di energie.

          È vero che è meno comodo dover portare dietro una seconda batteria con custodia annessa, ma al momento, date le scarse prestazioni di una batteria normale rispetto all’uso del telefono, preferisco questa soluzione rispetto all’acquisto di un caricatore da viaggio che, comunque, non so se mi permetterà di arrivare a sera.

          Comunque, si può pure progredire anche permettendo all’utente di estrarla…

          Per il discorso SD, per me è indifferente che ci sia o no: ho trovato più fastidiosa la partizione imposta da Samsung rispetto ad un’eventuale assenza dello slot di espansione (che non uso).

  • Raziel

    Note 2 km avanti… Voto 6+.

  • Ale

    TUTTI i miglioramenti e le mod menzionate (come toggle personalizzati e pressione/tap per le impostazioni) sono presenti sul mio DHD aggiornato a 4.2.1, senza lag o impuntamenti. Manca giusto photosphere. Ricordo: single core da 1gh e pressappoco 700 mb di ram. Gioco a nova3, asphalt, ingress..mi capita di usare autocad per revisionare al volo progetti..e con wifi gps rete mobile arrivo a sera (beh non se gioco a ingress!) Boh! Questi quad core e questi giga di ram..che fanno realmente??

    • Ale

      Ah scocca in alluminio, batteria rimovibile, sd e led di notifica! XD

    • http://twitter.com/Tr1sto Nicola fant87

      semplicemente non sono ottimizzati come dovrebbero essere quindi tanto fumo poco arrosto

    • Il gelataio

      Ciao, anche io ho un DHD… che rom utilizzi?? Non una sense based immagino…

  • http://twitter.com/Tr1sto Nicola fant87

    Lo speaker frontale risulta fallato in alcuni dispositivi. L’audio in chiamata gracchia
    e, in condizioni di quasi assoluto silenzio, si percepiscono suoni
    metallici anche durante il normale utilizzo. Tuttavia potrebbe essere un
    problema si hardware, ma risolvibile con un aggiornamento ed una
    ricalibrazione del sensore come accadde per la schermatura del Galaxy
    Nexus che è stata “camuffata” con l’allora Android 4.0.1

    sinceramente la cosa principale che guardo sono chiamate messaggistica e resistenza,non ci siamo proprio,grazie ragazzi per aver provato il telefono mi avete tolto ogni dubbio :) meizu mx2

  • gianni barba

    Più in la de “la densità del display assicura colori nitidi” non mi azzardo a leggere, spiacente

    • dario

      Guarda che hai letto male, magari un paio di virgole in più avrebbero aiutato la comprensione ma ha scritto tutt’altro. Dall’incredibile densità di 320ppi è un inciso. Va bene che qualche errore ogni tanto lo fanno ma non sono mica idioti!

  • dorsoduro

    MAh…..ho un s2 rootato con rom 4.1.2 disaster rom presa da xda…..ho tutto e di più…..perché complicarmi la vita comprando un cell negli stati uniti che fa poco più di quello che ho. siamo esagerando veramente . In offerta da saturn note a 300 euro…..

  • ivan

    SIgnori e un cell pieno di difetti costruito da LG (IL MERCATO OFFRE DI MEGLIO)

    • Nicola Amadei

      mai visti difetti su un telefono LG eh!!!

  • xdan

    voi avete acquistato la versione da 16GB? io l’ho acquistata (da 8GB) su “spedizionidagliusa.com” e ancora mi deve arrivare.. è passato circa un mese e un paio di settimane.. sapete il motivo?

    • http://www.androidiani.com Enrico Andreoli

      Google ha ripreso oggi le spedizioni negli Stati Uniti, lo stock era finito. Dovrebbe arrivarti tra non molto.

      • davft

        Ha ripreso le spedizioni dei vecchi ordini?
        Magari significa nuove scorte a breve

  • http://www.facebook.com/profile.php?id=100001464613785 Riccardo D’Alessio

    Bhè anche il nexus one aveva specifiche da top di gamma all’epoca

  • Marco

    oggi sono passato x il Centro Commerciale Lugano Sud ed ho visto il nexus 4 16Gb a 589 franchi in euro saranno 487.91€ mi conviene?

  • http://twitter.com/guido_wido Gweedo

    Sono passato da galaxy nexus a gs3 a nexus 4 acquistato in germania usato a 380 (acquistato a sua volta dal play store): Rispetto agli non c’è storia: il telefono “và” piu di qualunque altro android!

    è un piacere usarlo e fortunatamente non ho i problemi da voi riscontrati (speaker, problemi di sblocco, o colori bizzarri) anche se non l’ho mai usato con la rom stock: da subito cm 10.1 nightly (che preferisco su ogni device android) e franco kernel.

    Non ho il problema di Android OS nei consumi di batteria, mentre lo avevo con gs3 con cm10 e cm10.1.

    Sara questione di gusti ma non mi trovo col gs3 e dato che non si poteva usare con cm10, ero costretto ad usarlo con una OTTIMA (specialmente per la batteria) foxhound, ma, ripeto, sono amante di CM :)

    La durata della batteria non è eccelsa…è poco meglio del gnexus, mentre col g3 e fox hound era nettamente superiore.

    Sento la mancanza della sd ma non della batteria rimovibile (mai avuta la doppia batteria), e sono totalemnte contro a graffette o simili per inserire una sim…e che cavolo!

    I materiali sono ottimi anche se io uso sempre una cover (tipo S-Line) quindi lo avrei preferito piu leggero e di plastica…questione di gusti!

    In ogni caso sono soddisfatto e lo consiglio a chi ha la possibilita di prenderlo (possibilmente non a 600 euri…)

  • http://www.facebook.com/ddraculino Daniele Draculino

    Ma il vero sostituto dell’amato nexus i9250 non doveva uscire da sony oppure motorola ?

  • http://itsafuckingtrap.blogspot.it/ Matt

    Uno smartphone davvero carino ma, per un motivo e per un altro continuo a preferire ancora il mio GNexus.
    Se la Samsung l’avesse fatto con materiali migliori sarebbe perfetto :3 ma è un difetto che mi interessa poco.

  • Teo

    batteria rimovibile e alloggiamento SD dovrebbe essere uno standard per questo tipo di telefoni..processore veloce, schermo amoled, full o quant’altro da 4-5 pollici, wifi e dati(facebook, twitter, whatsapp) come si deve alimentare?..a olio di colza!!!..

  • DIGRINHO

    Io lo sto usando da 2 settimane, me lo sono fatto portare dall’Inghilterra e sono rimasto piacevolmente sorpreso dalla fluidità del telefono e dalla qualità dello schermo. Lo considero davvero un gran bel telefono e non ritengo necessarie la possibilità di rimuovere la batteria ne di una espansione di memoria, anzi il telefono così assemblato mi pare molto compatto ed elegante. Gli unici difetti che ho riscontrato sono qualche raro problema con la fotocamera al momento di fare delle foto. L’unico dubbio che mi è rimasto è se, ed eventualmente come, sia possibile fare degli screenshot!!

    • Fabrizio

      Se è come il gnex devi premere volume giù e il tasto power contemporaneamente

  • Giovanni

    vorrei acquistare negli USA il nexus4 tramite alcuni parenti, i quali mi hanno detto che in genere da loro gli smartphone/cellulari sono privi di sim poiché legati direttamente all’operatore telefonico, per cui non funzionano al di fuori degli Stati Uniti. Inoltre ci potrebbero essere problemi di compatibilità di reti GSM/frequenze di trasmissione.
    Potete darmi un riscontro in merito?

    • http://www.facebook.com/SKyRuNNeR80 Luca Juan Carlos Ferrentino

      compralo a occhi chiusi, il nexus 4 è completamente libero e supporta pienamente le reti italiane

  • Antonio Rigano

    scusate davvero ma la frase “La batteria da 2100mAh assicura di arrivare fino a sera con un utilizzo medio con molti messaggi (SMS e Whatsapp) e una o due brevi chiamate” è da barzelletta. Cioè: mi state dicendo che il TELEFONO mi consente di arrivare a sera, se faccio tutte ste cose ma…mi raccomando non più di una o due TELEFONATE ahahahahah è come dire che un forno mi dura 5 anni cuocendo però non più di una decina di torte. Ma come cavolo l’avete fatta la prova? Non dovrebbe essere una delle prime cose da provare la parte telefonica e la durata della batteria con un utilizzo normale di questa? E daiii

    • http://www.facebook.com/SKyRuNNeR80 Luca Juan Carlos Ferrentino

      ehm…….no. Li chiamiamo telefoni perchè ci è rimasta la parola sulle labbra, è un retaggio,io quando ricevo telefonate ho un attimo di disorientamento, ormai tutte le comunicazioni viaggiano tra whatsapp fb skype e viber, ho amici che mi chiedono scusa per avermi telefonato, ma era urgente ……fai un pò tu, inoltre la sim principale, il numero che hanno tutti, incluse le vecchie zie sta in un microscopico nokia da 15 euro: 1 settimana di batteria e nessuno che ti interrompe mentre fai altri c…i con il nexus

      • Antonio Rigano

        Luca io ti dico: il tuo ragionamento va bene, è un dato indiscutibile che la parte telefonica sia ora solo una “parte” di uno smartphone, ma c’è gente che necessariamente utilizza, e molto, le chiamate per lavoro (buisness manager, agente, rappresentanti vari). Se una di queste persone legge la recensione ha bisogno di capire come va la parte telefonica.

  • Topo

    Io ne sono possessore da alcune settimane e non è vero che il “processo android” ne consuma la batteria così tanto. E’ facebook che se la mangia, quindi applicazioni di terze parti.
    Per 350 euro non potreste avere di meglio

  • http://twitter.com/breathe0 Pietro Marrone

    leggendo la recensione mi viene da pensare che davvero ci siano lotti fallati o qualcosa del genere: io non ho notato nessun particolare ronzio in chiamata (il volume sì è altino ma non mi sembra distorca eccessivamente, e comunque preferisco avere un limite superiore alto piuttosto che arrivare al massimo volume ed avere comunque probemi), e la batteria devo dire che mi fa quasi paura: un utilizzo normale (laddove normale per me prevede 2-3 chiamate di 5 minuti, whatsapp come piovesse, sync di mail e social networks vari sempre attivo con 3g sempre acceso) e sono arrivato alle 21 con il 65% di batteria residua, giuro. anche i problemi con il display all’accensione non li ho mai visti!

  • Nexus4itsok

    Sinceramente ho un nexus e penso che la recensione sia molto coerente. Unico problema riscontrato personalmente, la perfetta non fissazione del bilanciere del volume del mio dispositivo che tende a muoversi un po’ e a fare un rumorino, rispetto a quello dell’accensione. Per il resto una bomba e per voi che lo avete?

  • Carlo

    Possiedo da 15gg l’N4 e fortunatamente “per adesso” nessun problema audio e di sblocco display…

  • stefano2121

    Ciao a tutti io ho preso il nexus 4 una settimana fa e sono incazzato come un ape!!! Apparte il fatto che a ogni chiamata che faccio non visualizzo nulla sul display e questo non mi permette di chiudere la chiamata abilitate viva voce ecc ecc… Ho già fatto un ripristino ma non ho risolto… Info a riguardo?assistenza?

  • stefano

    Risolto togliendo la pellicola prottettiva… Ah-hiuuuu

  • Mex

    la scelta di google di evitare memorie espandibili esterna è una mera scelta di marketing e di mercato…è evidente che google stia puntando sul sistema cloud (vedi chromebook), per cui la loro scelta di mercato è ovvia:costringere gli utenti a mettere i file in cloud!

  • Pingback: Scelta nuovo SmartPhone()